Andrea
Lv 7
Andrea ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 8 anni fa

Se ricevete un colpo basso, a tradimento, preferite la vendetta o l'oblio?

Avendone la possibilità, preferireste ripagare con la stessa moneta?

O è meglio andare oltre e dimenticare di aver mai incontrato quella persona?

.

12 risposte

Classificazione
  • Mia
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    i colpi bassi nn si dimenticano e certi sono così bassi e così potenti che la sofferenza resta viva come nel momento in cui il colpo ci è stato inferto...

    la vendetta...che dire...

    certo di primo acchito, quando si incassa e si soffre, viene voglia di far provare all'altro come si sta al posto nostro o addirittura si vorrebbe vedere duplicata la pena in modo esponenziale a tutto il male e alla crudeltà che si sono impiegate per infliggerci il colpo...

    ma poi...cos'è la vendetta se nn aggiungere altra sofferenza alla sofferenza e uno spreco inutile di risorse....di tempo e quant'altro?

    la sete di vendetta trasforma e logora...

    e nn serve....nn serve a nulla...

    perchè nulla di quello che è andato perso ci verrà restituito...

    nessuna pena ci porterà a prima del colpo e nessuna pena ce lo eviterà...

    ormai quel che è stato è stato...

    di persone come quella ce ne sono in giro...forse anche peggiori...

    riteniamoci fortunati di averla scampata...

    consoliamoci pensando che nn è finita...che la vita ci può dare ancora molto se lo vogliamo e se ci diamo da fare per voltare pagina...

    quanto a quella persona: certo sarebbe + semplice odiarla...rinnegarla...disprezzarla...

    ma così mi metterei sul suo stesso piano...e io nn voglio questo...

    pagherà...e pagherà eccome, ma nn per mano mia...

    buona giornata^-^

  • 8 anni fa

    Vo' oltre e cancello quella persona.

    Ma proprio non esiste più.

  • 8 anni fa

    sto sostituendo l'amore con l'odio cancellandola dalla mia vita per sempre

  • Anonimo
    8 anni fa

    No al piatto freddo, no all'oblio, io cedo solo dopo aver servito la pietanza completamente brinata!!!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    La vendetta è dolce.. Gustosa.. Ma no. No grazie.

    Non mi abbasso al suo livello.

    Chiudo, chiudo e non ci penso più.

    Non voglio più avere nulla a che fare con chi ha tradito la mia fiducia.

    Stronco ogni rapporto futuro e non do altre occasioni.

    Applica al meglio la tua visione di vita comunque.. E starai meglio.

  • wanial
    Lv 7
    8 anni fa

    Li si ripaga con la massima indifferenza, cancellandole dalla propria vita col massimo disprezzo, è la cosa che più uccide i traditori, non dandogli modo di "giustificarsi",di inventarsi nulla,nemmeno il fargli dire"hai capito male, non volevo"..perchè volevano eccome e noi abbiamo capito benissimo,magari tardi ma abbiamo capito......l'isolamento è la peggiore delle vendette, fidati ho avuto più soddisfazioni agendo così, lasciandoli abbaiare alla luna, che dandogli modo di inventarsi scuse ancora più meschine.....ovviamente cancellandole totalmente senza ripensamenti dalla propria vita.

  • 8 anni fa

    Stessa moneta. Pan per focaccia. Legge del taglione.

    Spara pure... è una questione di giustizia!

  • 8 anni fa

    Preferisco l'indifferenza, è la peggiore cosa, non mi abbasso a livello di chi tradisce e sferra colpi bassi

  • 8 anni fa

    Lo piglio per le gambine a ciucciasedano e lo accendo come i fiammiferi..

  • Bambam
    Lv 6
    8 anni fa

    piatto freddo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.