Problema cagnolina e regole troppo ferree. Aiuto?

Salve a tutti ho un problema:

Mi sono trasferita da poco e adesso vivo con mia madre,mia sorella e il compagno di mia madre. Il problema è che siccome i mobili sono nuovi il compagno di mia madre ha paura che Mayka, la mia cagnolina di taglia piccola di un anno e poco più, si rosicchi tutti i mobili. Così ha deciso che il suo posto é SOLO la cucina senza la possibilità di girare per casa e quindi di esplorare il nuovo territorio o di interagire con noi nelle altre stanze.

Ha tutto ciò che le serve (acqua, i pasti, un balcone dove prendere il sole) e fa le passeggiate con regolarità. Chi la vuole accarezzare però deve andare in cucina per farle quattro coccole senza la possibilità che lei possa uscire per giocare in un posto più largo (es: la mia stanza è il doppio della cucina o anche l'ingresso che è molto grande) e quando usciamo lei è chiusa nella cucina e non può accoglierci come aveva sempre fatto.

Nell'altra casa era libera di scorrazzare per le stanze (tranne bagno e camera di mia madre), di poter giocare con noi, di avere i giochi sparsi per casa! Ed era anche più bello per noi vedere(e sentire) le sue corse instancabili per la casa, LIBERA! Ora invece non può uscire da li che il compagno di mia madre la minaccia con un battipanni (MAI picchiata!). Non ho ancora capito se ha paura o se lo vede come il capo branco: ogni volta che entra in stanza lui, Mayka non si muove da sotto il tavolo.

Avevo pensato di chiedergli se magari potevo farla giocare anche in camera mia e nel corridoio sotto la mia vigilanza e quando usciamo di chiuderla li in modo che non combini guai.

Capisco la sua paura per i mobili nuovi però a me sembra i giusto che lei sia costretta a rimanere li dentro senza poter uscire.

Voi che ne pensate? Cosa posso fare per fargli mollare un po' la presa? Volevo anche provare ad insegnare qualche comando ma stando in cucina perennemente mi risulta un po' difficile.

Aiutatemi vi prego sono disperata!!

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Penso che solo una persona ignorante (nel senso che ignora) può pensare di farsi rispettare da un cane minacciandolo con un oggetto, stai tranquilla che per la tua cagna questo individuo è solo qualcuno da temere , non da rispettare .

    Ricordati che il leader in un gruppo di cani non è mai chi maltratta o usa la violenza, ma quello che sa risolvere i problemi con la pacificazione, gli accordi, le intese e che rispetta l'altro.

    Se obbedisce è solo per paura,e quando un cane ti teme, prima o poi o scappa o si ribella. E lo fa con l'unica arma che ha: i denti. La tua cagna dopo un cambiamento così e dopo questo tipo di minaccia, potrebbe diventare aggressiva, fobica, insicura e nervosa.

    E' IMPENSABILE che un cane viva in una sola stanza. Soprattutto se per un anno e passa ha avuto una vita normale.

    Il cane è un animale sociale, che deve poter interagire liberamente con la propria famiglia e poter girare nell' ambiente in cui vive, come vuole.

    Credimi state sottoponendo il cane ad uno stress davvero pesante, potreste almeno darle un paio di stanze, quelle più vissute dalla famiglia quindi toglierle le camere da letto e il bagno (potete mettere dei cancellini provvisori per abituarla a non entrare in modo che comunque vi veda e non abbia sempre una porta chiusa davanti) di cui il cane fondamentalmente non ha bisogno, e per i primi tempi tenere i soprammobili fuori dalla sua portata e dare un'occhiata ai mobili spesso (potete anche rivestirli con qualcosa come si fa quando ci sono bimbi piccoli in casa) io ho una cucciola di quasi 6 mesi da una ventina di giorni, ho tolto tutti i soprammobili alla sua portata perchè tendeva a mordicchiarli e quello rare volte che cercava di mordere qualcosa la fermavo. Inoltre le impediamo di salire sul letto e sul divano, appena tenta di salire diciamo "giù".

    E devo dire che ci ascolta , basta un tono di voce serio e secco o al massimo un lieve tocco per farle capire che non può fare qualcosa, mai penserei di prendere un oggetto (giornale, scopa, ciabatta o battipanni che sia) e minacciarla con quello!

    Quando avevo l'altra cagna cucciola ci ho rimesso nei primi 6 mesi qualche gamba di sedia (nuova di un anno, ma con un cucciolo devi preventivare) e l'infisso in legno di una porta-finestra, ma mai ho pensato di relegarla in una stanza come fosse una prigione.

    La mettavamo in balcone i primi mesi quando uscivamo e doveva stare sola finchè le siepi non sono cresciute abbastanza per lasciarla in giardino senza il rischio che saltasse nel giardino dei vicini.

    Ad un anno comunque è strano che la tus abbia ancora la smania di mordere tutto, come mai lo fa?

    Perchè non potete lasciarla andare quando ci siete voi a controllarla? potrei capire quando sta sola ,ma quando ci siete perchè costringerla a vivere rinchiusa?

  • 7 anni fa

    se deve rosicchiare i mobili lo avrebbe giaà fatto con quelli della cucina no? bene come "banco di prova" ma non và bene tenerla solo lì . , fatela uscire povera , ...frà un pò si che rosicchia i mobili !! non per gioco ma per rabbia !

  • 7 anni fa

    Ciao.

    1) La piccola, visto che ha 1 anno e mezzo, precedentemente ha distrutto dei mobili nella casa vecchia? E poi se anche così fosse stato allora era una cucciola, mentre ora non lo è più e quindi il fatto che lo rifaccia è molto improbabile!

    2) In cucina non morde i mobili? Se proprio doveva farlo lo avrebbe fatto anche lì!

    3) Al massimo cercate almeno di arrivare al compromesso che quando voi non ci siete o non la potete controllare lei deve stare in cucina, dove dovete avere ovviamente tutto ciò che le serve. Invece quando ci siete in casa datele la possibilità di gironzolare anche nelle altre stanze, o almeno in camera tua... visto che è tua! E' proprio triste il fatto che lei possa vivervi solo quando siete in cucina: più che per il fatto di non poter accedere alle altre stanze è triste perchè in questa maniera lei si sentirà costantemente ancora più frustata sentendovi in casa ma di fatto non potendovi mai vedere!

    I miei cani in casa possono entrare in tutte le stanze, eccetto in bagno e nel ripostiglio. Non hanno mai distrutto nulla, solo una volta la mia cagna ha cercato di mordere l'armadio in legno ma dopo averla subito rimproverata non lo ha mai più toccato.

    Inoltre hanno sempre i loro giochi a disposizione che, a quanto pare, sono molto più interessanti dei mobili!

  • 7 anni fa

    salve,

    sinceramente vedo la cosa dei mobili un po gonfiata ... dopotutto non è una alano è una cagnolina di taglia piccola e se non ha mai rosicchiato o ridotto in trucioli la scrivania non vedo perche debba farlo ora? in piu il compagno di tua madre credo stia esagerando addirittura chiuderla in cucina e minacciarla con il battipanni ... secondo me devi farti un po risentire (penso che ti sia grande ormai e puoi farlo in un certo modo) anche perche immagino la povera cagnolina sempre chiusa in cucina mentre prima era libera si sentira un po in gabbia ...

    cerca di parlare con lui e spiegagli che non è un tritatutto ma una cagnolina ... che se ha modo di sfogare non rosicchia proprio niente ... questo lo fanno soprattutto i cuccioli e ormai lei è adulta.

    cerca di parlarla perche tenerla chiusa li anche se esce e tutto mi sembra una cavolata. anche per te che credo vorresti tenerla insieme a te e non "chiusa" :))

    saluti e buona fortuna!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    E' impensabile che possa rimanere in cucina... E' semplice, comunque: falla stare in giro per casa quando ci siete e controlla che non rosicchi i mobili (cmq è difficile che un cane lo faccia, giusto i cucioli se lasciati soli e senza altro da rosicchiare lo fanno). Quando è da sola la potete chiudere in cucina, ma se vedete che non fa danni potete lasciarla libera per casa.

    E' ovvio che ha paura del battipanni... macchè capobranco! sai dove glielo infilerei il battipanni?

    Il cane si educa a stare in casa civilmente e lo si educa CIVILMENTE.

  • 7 anni fa

    Guarda sinceramente ritengo la cosa dei mobili una cavolata pazzesca perchè di solito ai cani interessa giocare, magari se sono un po' più vivaci di altri posso capire che diano fastidio perchè saltano di qua e di la sui divani e possono lasciare del pelo in giro, ma niente di più. Se nell'altra casa non ha mai rosicchiato un mobile è inutile tenerla segregata in cucina. Per un cane è importante conoscere il territorio, schizzare davanti alla porta di ingresso appena sentono il rumore della macchina del padrone, e fare un sacco di feste ogni volta che entri in casa. Scusami ma il mio parere è che se lo devi tenere in cucina tutto il giorno perchè il compagno di tua mamma ha paura dei mobili nuovi è meglio se tieni chiuso in una stanza lui al posto del cane ;-)

    Altra cosa, se io fossi nella tua situazione e lo vedessi sgridare e spaventare il cane con un battipanni mi incazzerei come una iena, e sicuramente fossi al tuo posto farei qualcosa. Guarda che questa è una cosa molto grave, lo dimostra anche il comportamento del cagnolino che si nasconde ogni volta che lo vede.. Vabbè, in conclusione ti consiglio di convincere meglio che puoi il compagno di tua madre a liberare quel povero cane, non può stare lì, è illegale.

    Un bacio

    Fonte/i: ho un cagnolino :-)
  • 7 anni fa

    Se non ha mai rosicchiato niente non vedo perchè debba iniziare ora, il problema ci sarebbe se siete già consapevoli che lei rovina i mobili, ma da quello che hai detto ho potuto capire che è solo una paura che ha il compagno di tua madre. Provate per un giorno a farla stare tranquillamente nelle altre stanze e vedete se combina guai, anche se ne dubito vivamente, di solito i cani fanno queste cose quando rimangono da soli e si danno al "rosicchiotuttoquellocheposso" perchè si annoiano e non altro da poter fare, se invece voi la portate regolarmente fuori a sfogare le sue energie e quando state in casa siete sempre insieme non credo proprio che farebbe danni. Al massimo la potete chiudere in cucina quando andate via ;) io il mio cane lo chiudo nella stanza/grande corridoio che c'è prima di entrare in casa e lei sta buona lì fino al nostro ritorno :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.