Aiuto per mio fratello?

Salve, volevo un consiglio da qualche esperto per mio fratello.

E' un ragazzo in forma, molto cortese e rispettoso verso tutti (uomini e donne).

Essendo da sempre appassionato di sport, ora ha deciso (dopo anni di nuoto, calcio e palestra) di fare kickboxing da qualche mese.

Prima parlando ha detto che domani si allenerà con una ragazza che è campionessa di kickboxing. Non è molto robusta, mio fratello è molto piü muscoloso di lei, ma a quanto pare è davvero fortissima.

Ora ho un po' paura per due motivi:

1) ho paura che lui si faccia male...

2) ho paura che se lei finirà per umiliarlo troppo, mio fratello potrebbe restarci male :(

Secondo voi, calcolando che è un ragazzo sportivo, molto coordinato, rapido, ha qualche speranza (non dico di vincere, anche perchè non dovrebbe essere una gara), ma per lo meno di non uscire dal ring a pezzi sia nel morale che nel fisico?

E che consigli dareste ad uno in forma ma con poca tecnica, che si trova ad affrontare un esperto? Temporeggiare? Attaccare subito? Mettersi sulla difensiva?

Insomma mi dite la vostra opinione?

PS mio fratello non è affatto uno che non rispetta le donne, anzi.. In verità tutti sti problemi me li sto facendo io perchè gli voglio un mondo di bene :(

Aggiornamento:

Ovviamente mi rivolgo principalmente ad esperti di arti marziali, sport da combattimento, ecc. ecc.

Aggiornamento 2:

Se avete voglia, mi direste come dovrebbe comportarsi dal punto di vista tecnico? Difendersi solo? Attaccare col massimo delle forze? Temporeggiare?

Sarebbe bello se potessi daegli qualche consiglio :) grazie

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Tranquilla, non poteva esistere modo migliore di iniziare. Pensa che iniziai karate in modo analogo, non mi trovai di fronte ad una campionessa propriamente detta, ma a una cintura marrone che, pur essendo io abbastanza robusto, mi fece vedere fino a che punto le mie braccia potevano arrivare a torcersi prima di sentire dolore xD

    Ed essere torchiato da una ragazza mi fece capire che ero nel posto giusto se volevo imparare a difendermi, pratico ancora contento e felice in quella palestra e continuero' a farlo xD

    Tranquilla, crescera', razionalizzera', capira' e poi si divertira' :)

    Comunque allenarsi con una campionessa non vuol dire combatterci contro, e' rarissimo combattere subito alla prima lezione quando ancora non conosci mezza tecnica...

    Per quanto riguarda i consigli: digli di non attaccare come un carro armato perche' costringere alla difensiva uno piu' bravo di te vuol dire metterlo nelle condizioni di volerne uscire... Con risultati dolorosi. Se dovesse combatterci fin da subito digli 1) di mantenere il ritmo che impone lei, e' piu' esperta di lui e sa cosa e' meglio per farlo migliorare. Saranno compagni, e' naturale che i piu' bravi aiutino i meno esperti. 2) digli di osservare attentamente come si muove, come tira i colpi, e di cercare di imitarla, si impara alla svelta cosi

  • 7 anni fa

    tranquilla è solo un allenamento non si farà male....

    al massimo si farà qualche livido...

    sicuramente questa ragazza gli insegnerà senza fargli male... tranquilla

    i consigli non ci sono... come ti ho detto probabilmente glieli insegnerà questa ragazza senza fargli male...

    non è che non ho voglia...è che non posso aiutarlo da dietro un computer...te lo ripeto gli imparerà tutto quella ragazza

  • baba81
    Lv 6
    7 anni fa

    intanto più è esperto l'avversario più è probabile che tratti "bene" uno inesperto.

    Quindi forse il rischio che si faccia male è minore.

    Poi la sconfitta magari può bruciare, ma in genere è la benzina che serve per migliorarsi.

    Tuo fratello ha appena iniziato, deve solo fare il meglio che può per capire in cosa migliorare.

  • 7 anni fa

    ma che diamine di domanda.....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    1)nn c'è motivo per cui dovrebbe farsi male facendo degli allenamenti di kick

    2)nn c'è motivo per cui lei dovrebbe umiliarlo anzi se è brava gli fara piacere la kick

  • 7 anni fa

    Non sarai tu, il prigioniero di queste paure ? Lascia che tuo fratello frequenti lo sport che lo aggrata. Fidati .

    Un maestro di Arti Marziali

  • 7 anni fa

    non dovrebbe mai vedere il suo avversario come una donna, sul ring è solo e soltanto il suo nemico... anche se è una cosa amichevole, e anche se non dovesse vincere, gli insegnerà molto, poco ma sicuro.. e non c'entra nulla l'essere sempre stato sportivo, perche questo nuovo sport lui non credo lo pratichi da tanto ed è normale che s esi scontra con uno più esperto, possa essere sconfitto. la gracilità della ragazza non conta nulla se è campionessa, ci sarà un motivo.. temporeggiare va bene ma non troppo perchè poi sarà lei ad attaccare... e si deve difendersi, parare i colpi, ma vedrai che alla fine anche se non dovesse vincere, non si farà male, anche se una ragazza è forte e ha tecnica, lui è un altleta, ha piu resistenza e forza di lei, non importa quanto sia brava e quindi non ti devi preoccupare, anche se dovesse ricevere qualche calcio, non si farà niente

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.