Come iniziare un acquario da 60 litri?

Salve ragazzi!

Ho appena comprato un acquario da 60 litri per ora è avviato da 4 settimane ed è vuoto ho messo solo lo strato di terra sotto e uno di ghiaia grigia sopra.

Mi chiedevo come fare ora per i pesci e le piante. Cosa ci metto dentro? Come dispongo gli ornamenti?

Premetto che non voglio specie impegnative, solo pescetti resistenti e belli, e se è utile a fare meno manutenzione, anche di meno rispetto alla grandezza del acquario (da evitare pesci che si riproducono come niente tipo guppy).

E non voglio nemmeno un fritto misto, voglio delle specie che creino una certa armonia tra di loro anche come colori, per dare un bel risalto al tutto.

Il mio PH è circa 7.5 - 8 non ho nitriti ne nitrati e posso riscaldare l'acqua fino a 30°

Sapete darmi qualche consiglio su come assemblare armoniosamente piante(quali? come devono esere fatte?) decorazione e pesci?

Inoltre cosa posso fare per le alghe se si presentano?

Questo è il mio acquario: http://aquarium.askoll.com/it/acquari-e-accessori/...

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    mettici quello che vuoi non dare retta a sta gente nei forum e yahoo answer.... sei mai entrato in un negozio di acquari ? guarda i pesci come stanno bene e in quanto spazio li tengono ... questi sono tutti fissati fanatici che hanno lacquario grande e smerdano chi cel ha normale secondo loro 100 litri un pesce rosso ahahahahahaha

  • troppo pochi 60 litri...

    potrebbero starci una coppia di betta.. ma davvero sacrificati.. se opti per questa soluzione tienio conto che è un pesce estremamente bello ed aggressivo che tende ad uccidere tutto quello che vede femmine comprese.. la difficolta con questi pesci nn è nei pesci ma nelle piante.. se tu offri loro un ambiente ricco e pullulante di vegetazione nn ci saranno MAI attacchi con altri pesci perche maschio e femmina si possono nascondere in mezzo alle piante.. ma per far questo devi creare prima un plantacquario, crare le piante per parecchi mesi e appena nn vedi attraverso dalla vegetazione puoi metterci la coppia di pesci..

    io ti consiglio una cosa che ho provato con il mio ultimo plantacquario e che mi ha entusiasmato... il metodo walstad.. è un sistema di gestione naturale della vasca.. ovvero si usa la terra del giardino o dell'orto nn si usano luci e fertilizzanti e si lascia sempre la stessa acqua... detto proprio brevemente..la terra rilascera larve ed insetti che diverranno la base della catena alimentare dei pesci..io nel mio diciamo che mi sono ispirato aò òibro della walstad.. nn avendo pesci posso pomparlo parecchio con fertilizzanti luci ecc..

    pert l'allestimento...... io odio le vasche fionte con plastica fortini e cagate simili.. per me l'acquario deve essere wild.... chesso.. tronchi e pietre.....messe a scendere come l'argine di un fiume... cerca in rete delle immagini...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.