Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetSoftware · 7 anni fa

cosa significa deframmentare il disco?

ragazzi cosa significa deframmentare il disco??? perchè parecchie persone mi consigliano di farlo????serve a qualcosa??? grazie a tutti!!!

5 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    Per capire cosa significa deframmentare il disco devi prima comprendere cos'è la frammentazione. Nell'hard disk informatico o in una qualsiasi memoria di massa i file vengono salvati in settori di allocazione (cluster). Più è grande il file e più settori vengono utilizzati, quindi si dice che occupano più spazio. Detto questo, devi capire che durante la normale attività del computer, anche se non invii alcun comando, avvengono numerosissime attività che comportano continue letture e scritture di file sul disco. Queste continue scritture, letture e cancellazioni di file sul disco rigido creano frammentazione, significa che lo stesso file viene salvato spezzettato, sparso in più parti sul disco. Perchè si sparpaglia in più punti del disco? Perchè ogni file ha dimensioni diverse rispetto ad altri e nel momento in cui viene cancellato libera un dato numero di settori che poi potranno essere utilizzati, ma se un successivo file da salvare fosse di dimensioni più grandi rispetto allo spazio reso disponibile dalla cancellazione del file precedente la logica del disco andrebbe ad occupare i cluster liberi per quanto possibile e poi andrebbe a salvare la parte restante del file su un altro punto del disco rimasto libero. Con il passare del tempo quindi si ottengono tanti file spezzettati fra loro sulla superficie del disco che per poter essere letti in modo ordinato hanno bisogno di più tempo. immagina di avere una libreria con centinaia di libri ordinati perfettamente ed una libreria con libri suddivisi in fascicoli sparsi. Impiegheresti più tempo a trovare e raccogliere un libro in ordine o ripescare le sue parti da più scaffali diversi, magari lontani fra loro?? Più sono sparsi i file sul disco rigido e più le testine del disco affinchè possano leggere il file stesso dovranno correre su e giù perdendo un sacco di tempo. Questo comporta un decadimento delle prestazioni del computer dovuto alla difficoltà a leggere le informazioni contenute nel disco.

    La deframmentazione pertanto comporta il riordino sequenziale dei file sul disco rigido. Insomma è traducibile nel riordino dei libri sugli scaffali della libreria.

    Questo serve a ridurre i tempi di lettura e scrittura dei file, quindi computer più veloce e risparmio di energia e maggiore durata del disco.

    Siccome le memorie allo stato solido non utilizzano più le testine di lettura dei piatti rotanti nel disco la deframmentazione non ha più senso da fare perchè l'accesso al file risulta essere diretto. Quindi la deframmentazione va fatta soltanto su dischi a piattello e non a chiavette usb oppure ssd.

    Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • AK-47
    Lv 6
    7 anni fa

    Quando la testina scrive sul disco le celle di dati le scrive a caso, deframmentando allinei le celle appartenentii ad uno stesso file, velocizzando quindi la lettura dello stesso. NON si fa sugli SSD, che scrivono i dati in modo logico e non ne hanno bisogno (i modelli piu vecchi possono addirittura danneggiarsi). L'utilità è relativa. Non ho mai deframmentato una volta in vita mia, sono dell'idea che un format completo all'anno sia molto piu efficace. E comunque, pur deframmentando, potresti guadagnare pochi secondi nelle operazioni piu comuni, che nemmeno si notano.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    È l'equivalente informatico di mettere in ordine la tua camera.

    Quando scrivi sul disco, per fare prima, il sistema scrive nel primo spazio vuoto che si trova davanti. Come conseguenza, pezzi di uno stesso file possono trovarsi in punti diversi e distanti del disco. Questo fatto rende più lenta la lettura, perché le testine devono fare lo slalom per recuperare tutti i pezzi del file.

    Per rendere più veloce la lettura dei file, bisogna deframmentare il disco, cioè prendere i vari pezzetti di file e cercare di rimetterli insieme, tutti in uno stesso posto. Questo richiede un po' di tempo, perché questo spazio bisogna liberarlo, spostando pezzi di altri file in altri punti.

    Fino a Windows XP, era necessario eseguire la deframmentazione manualmente, e, durante la deframmentazione, bisognava evitare di usare il computer, perché altrimenti il processo avrebbe potuto dover ricominciare dacapo, a causa delle nuove scritture, che vanno mettendo altra roba sul disco.

    A partire da Windows Vista, la deframmentazione è stata resa più leggera, perché non vengono deframmentati i file molto grandi (sono difficili da deframmentare, e il processo porta pochi benefici), e perché la deframmentazione può tranquillamente essere fatta mentre si fa altro. Infatti, per impostazione predefinita, Windows deframmenta il disco quando il pc è inattivo, senza necessità che l'utente lo richieda esplicitamente. Se si vuole, è comunque possibile eseguire una deframmentazione manuale, ma i dischi sono solitamente poco frammentati, perché Windows si occupa di deframmentarli un po' alla volta periodicamente.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    gli hard disk sono fatti da dischi che girano ad altra velocita e una testina che si sposta sulla sua superficie per leggere e scrivere i dati. Se stai leggendo un file e questo non è registrato sull hard disk in aree contigue costringi la testina a continui salti, hai un disco frammentato. La defframmentazione sposta i dati cercado di mettere le parti dei singoli file vicini tra loro in modo da non far saltare la testina di qua e di la . Negli ssd l'accesso è diretto, non c'e testina, la deframmentazione non serve

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    Deframmentare e "riunire" i dati appartenenti sia a programmi sia a foto documenti ecc che sono memorizzati qua e la sui settori del hd.

    Perche farlo: perche l accesso ai files diventa piu rapido e alla fine preserva la testina dell hd che farebbe troppi salti nei settori.

    Cio che ti consiglio

    per pulire l hd da file inutili e

    ccleaner e come deframmentatore

    defraggler

    vai sui siti li scarichi li

    ciao!

    Fonte/i: Esperienza
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.