Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 7 anni fa

Consigli su un animale domestico?

Ciao a tutti..avrei bisogno di alcuni consigli..vorrei prendere un animale domestico (avevo pensato a un coniglio ariete nano) e tenerlo alla mia casa dove vivo quando sono all'università..il punto è che il week end io torno a casa e dovrei lasciarlo 3 giorni da solo e non posso assolutamente portarlo con me..è possibile farlo? o dovrei optare per un altro animale? quale mi consigliereste? vorrei davvero un piccolo animale da accudire e di cui prendermi cura..l'ho serpe desiderato ma l'unico modo è tenerlo nella mia casa universitaria perchè i miei genitori non sono d'accordo..

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Sara.

    Guarda, io ho un coniglio ariete nano... È un raggio di sole e il piccolo di casa, tutti impazziscono per lui, ha mille attenzioni da tutti...

    Come animale lo consiglierei sicuramente perché è veramente una bestiola carina, simpatica, dolcissima e tiene un sacco di compagnia... È veramente la luce dei miei occhi il mio piccolo amore. Però alle condizioni che dai tu non puoi proprio prenderlo... Calcola che io al mio Gandalf cambio la lettiera tutti i giorni, do verdure 3 volte al giorno (in modo che ne abbia sempre sempre fresche e a disposizione), lo spazzolo tutti i giorni, dedico minimo minimo un oretta a pranzo e tutta la sera a lui giocando, facendogli le coccole, guardando la tv insieme (o meglio, io la guardo e lui si piglia le coccole!) e se non ci sono io mi assicuro che ci sia comunque qualcuno in casa a tenergli compagnia...

    Molte persone pensano che il coniglio sia un animale indipendente, che non abbia questo grande rapporto con il padrone e che se ne freghi di tutto tranne che del mangiare... Ma non è proprio così... Gandalf tutte le volte che torno a casa mi fa delle feste incredibili, mi segue come un cagnolino e fino a che non lo considero come si deve mi segue per tutta casa mettendosi a fare l'omino accanto ai miei piedi... Ora, non so se siamo io e Gandalf che abbiamo un rapporto particolarmente stretto e siamo sempre insieme, ma io penso che tutti i conigli trattati come devono siano così.... Anche io può capitare che stia via per giorni perché vado in campagna dove ho i cavalli, ma Gandalf viene con me, ha la sua gabbietta per il trasporto e si è abituato alla grande al viaggetto avanti e indietro sia in macchina che in treno. L'opzione di lasciarlo a casa da solo per 3 giorni è proprio fuori discussione. O te lo porti dietro (se non si stressa troppo) o non lo puoi prendere... Anche perché io penso che tu tornerai a casa per natale e l'estate...se i tuoi non lo vogliono dove te lo metti? E poi devi calcolare un'altra cosa: il coniglio vive in media 10 anni se tenuto bene.... Ora tu sei in questa casa perché studi, ma se tra 3-4-5-6 anni o quanti ce ne metterai dovrai tornare a casa tua il coniglio dove va?

    No no... Non si può proprio fare così....

  • 7 anni fa

    Ciao Sara il coniglio non è un animale adatto alle tue condizioni di vita ..a parte che è un animale sociale che patisce la solitudine , ma essendo un lagomorfo della famiglia dei leporidi è un erbivoro stretto non può stare 3 giorni a casa da solo ..mangia per tutto il giorno (consumando grandi quantità di fieno erba fresca e di verdura fresca) le verdure vanno date tutti i giorni fresche circa 200gr per kg di peso corporeo (coniglio di 2 kg circa 400 gr di verdura fresca al giorno) sempre lavate asciugate e date a temperatura ambiente ...se nel caso avanza della verdura va tolta prima che marcisce altrimenti diventa tossica per il coniglio e può causare enteriti , e dissenterie che lo ucciderebbero in un ora!

    è un animale cagionevole che va controllato sempre spazzolato anche 2-3 volte al giorno , i conigli se non gestiti correttamente e se non controllati in caso di problemi ti possono morire in pochissime ore ..vanno vaccinati periodicamente contro mixomatosi e contro mev (malattia emorragica virale) calcolati 100 euro l anno mediamente di vaccini ,vanno sterilizzati (dai 100 ai 250 euro in base al sesso) e portati da un medico esperto in esotici almeno una volta ogni sei mesi ..anche di più in caso di problemi

    stessa cosa la maggior parte di roditori hanno bisogno di cibo fresco e cibo secco ma non possono essere lasciati soli ...

    sinceramente alle tue condizioni io escluderei qualsiasi tipo di animale ..forse l unica cosa che potresti tenere è un acquario , oggi ci sono dosatori di cibo automatici etc in modo che i pesci possono essere lasciati anche qualche giorno soli...

    ma per il resto no ..nessun animale può stare da solo , 1_soffrirebbe specie se si parla di animali sociali/gregari 2_ il cibo fresco non puoi non darlo 3_pulizia lettiere i conigli sporcano tantissimo e la lettiera va pulita giornalmente ..inoltre il coniglio va tenuto libero per casa 24h su 24h ..e non puoi lasciarlo in una casa vuota 3 giorni ma nemmeno 2...

    chi ha conigli e sta fuori casa molte ore al giorno per lavoro o scuola generalmente prende la coppia maschio femmina sterilizzandoli proprio per non far ammalare l animale di depressione figurati lasciarlo!

    io fossi in te finirei di studiare e poi quando hai una tua stabilità puoi optare a prendere un animale ma a queste condizioni sinceramente eviterei categoricamente ogni tipo di animale ..soffrirebbe solo ciao

  • Anonimo
    7 anni fa

    ma se hai un coinquilino prendilo pure ma se lo devi lasciare solo soletto x 3 giorni senza nessuno attorno non prenderlo poverino soffrira , poi metti caso non abbia l'acqua morira di una morte lenta e dolorosa povero animale

    Fonte/i: YEEEEEAH BUDDY
  • Chiara
    Lv 4
    7 anni fa

    Ciao,

    non so quanto ti manca per finire gli studi, ma se i tuoi genitori non vogliono animali in casa, una volta che ti laurei cosa te ne fai del coniglio?

    Lo fai al forno con le patate per festeggiare?

    Adottare un animale vuol dire prendersene cura finchè morte non vi separi:

    non esaudire un tuo capriccio, se non hai la certezza di garantirgli un futuro stabile.

    O parli con i tuoi genitori e li convinci a rendere l'animale in casa quando sarà il momento, oppure aspetta tempi migliori.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    ma secondo te? sarà mai possibile lasciare un coniglio da solo per tre giorni? a parte il fatto che dopo 3 giorni la lettiera di un coniglio puzza peggio di una carogna in putrefazione, per il cibo come fai?senza contare che è una bestia costosa da mantenere meglio che ti orienti su qualcosaltro tipo un pappagallino

  • 7 anni fa

    ciao io ho 4 conigli e ti posso dire che li ho lasciati anche per 5 giorni da soli. essendo piu di uno si sono tenuti compagnia a vicenda. basta che li lasci all'ombra e con tanta acqua e tanto cibo. si puo fare benissimo. semmai per i giorni che stai via non dargli erba fresca ma i mangimi così non si marciscono :)

  • 7 anni fa

    Guardo ti parlo da padrone di coniglio e posso dirti che è davvero molto impegnativo, quindi se vuoi se hai un balcone un giardino nella tua casa universitaria puoi provare a prenderti un pulcino. Vedrai è un animale economico e poco rumoroso e poi se lo lasci da solo il cibo se lo procurerà scappando (parzialmente) e facendo ritorno al tuo arrivo. Inoltre anche se sembra sia un animale puzzolente, ripugnante e aggressivo non lo è anzi è molto leale, fedele e un po' timido, sporcano davvero poco. Poi se lo prendi femmina ne avrai beneficio e d' altro canto non sono affatto stupidi da quanto si creda anzi sono estremamente intelligenti mi raccomando però se ne prenderai uno dagli tuttto l'amore possibille!

    Fonte/i: Ho una gallina ed un coniglio!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.