Emanuele ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 8 anni fa

Entrate ho bisogno di pareri!! 10 pt al migliore?

Nell'agosto del 2010 mi sono rotto legamento crociato anteriore e menisco (a manico di secchio). operato 2 mesi dopo ho ripreso l'attività (senza partite, solo allenamento) ad aprile. poi l'anno dopo ho ripreso normalmente. prima amichevole. cado per terra. sento il ginocchio che si sposta. mi rialzo, non sento dolori, niente gonfiore nei giorni successivi. a novembre di quello stesso anno ha iniziato a darmi fastidio il ginocchio operato l'anno prima. allora ho fatto un controllo. avevo problemi al ginocchio non operato. allora ho fatto la risonanza. è venuto fuori che ho il legamento crociato anteriore stirato e sfilacciato (in poche parole non svolge il suo compito nell'articolazione del ginocchio). allora ho smesso. non mi sono più operato. adesso mi sta tornando la voglia di tornare a giocare. considerata la mia smisurata passione per il calcio, mi consigliereste di operarmi e ritornare??

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    mi sembra di capire che sei giovane e quindi ti consiglio di farti operare.. tempo, studio/lavoro... eviti di infiammare altri tendini. per il ritorno al calcio è un casino.... dovrai fare attenzione...ma una passione è una passione e non smetterla mai...

  • Anonimo
    8 anni fa

    Io ti consiglierei di fare una nuova risonanza perchè se ho capito bene quella da te citata risale a 2 anni fa, è probabile che in questi 2 anni la condizione del tuo legamento sia migliorata e potrebbe essere sufficiente un lavoro specifico sui gruppi muscolari che "collaborano" con il crociato nella stabilità anteriore del ginocchio (vedi ischiocrurali). In ogni caso ti consiglio di rivolgerti ad un fisioterapista che possa valutare la tua situazione e consigliarti al meglio. In bocca al lupo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.