Chiarinafly ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 8 anni fa

recinzione sicurezza gatto in giardino?

Ho sempre vissuto in un condominio e la casa dove stavo era messa in sicurezza x finestre e balconi (tra l'altro uno dei miei gatti ha pochissimo equilibrio perchè era stato investito prima che lo adottassi ed ha un problema neurologico). ora però vado a stare in una casa con giardino grande (200 mq.) e come deve essere la recinzione x essere sicura che i gatti non scappano? sono ovviamente tutti sterilizzati ma fuori c'è una strada provinciale e trovo pericoloso permettergli di stare in giardino senza un recinto adeguato

Aggiornamento:

@miago ma di cosa parli scusa??? Esistono delle recinzioni che so x certo vengono usate ripiegate anti gatto e che non sono elettrificate... come quelle che usano nei gattili....

5 risposte

Classificazione
  • Chiara
    Lv 4
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao,

    io sto giusto allestendo un catrun per i miei gatti.

    Ho comprato una gattaiola (quella porticina basculante che a volte si vede nei film, da dove i mici possono entrare e uscire a piacimento), dovrò fare il buco nel muro per fissarla, e darà accesso ad una specie di enorme voliera attrezzata per i mici: lettiera, ciotolina per l'acqua, ed una serie di scale, scalette che si sviluppano in altezza per farli divertire.

    Io ho comprato il legname ed una rete a maglie abbastanza fitte per il recinto.

    Il tetto sarà formato da assicelle di legno abbastanza distanziate, più una copertura impermeabile scura, di modo che ombreggi anche.

    Ce lo stiamo costruendo un po' alla volta, ed abbiamo speso circa 400 euro per una struttura di m 5x4 (h3).

    Il mio catrun (o meglio, quello dei gatti che vivono con me) poggerà su un lato della casa, quindi non abbiamo avuto la necessità di fare un tunnel che porti dalla casa al 'giardino dei gatti', ma se la struttura per i mici fosse a qualche metro dalla casa si può tranquillamente dotarla di apposito tunnel.

    C'è anche una ditta che vende i pannelli già pronti da montare.

    Spero di averti dato un'idea.

    Fonte/i: Me e i miei gatti
  • 8 anni fa

    Son d'accrodo con te sulla pericolosità.

    L'unico recinto veramente sicuro e in grado di fermare un micio, però, è quello che ha anche una chiusura sul tetto, perchè altrimenti qualsiasi gatto impara, prima o poi, a scavalcarlo.

    In alternativa, potete cintare la proprietà con un muro alto un paio di metri, quelli si che frenano :)

    Cmq, esistono varie ditte che creano soluzion ad hoc, io in expo ho conosciuto questa

    http://www.recintopergatti.it/index.htm

    che realizza recinzioni antigatto.

    Avevano un depliant di una cosa del genere, che mi sono ripromessa assolutamente di installare quando avremo una casa in campagna

    http://www.recintopergatti.it/AddDomino03.htm

  • Anonimo
    6 anni fa

    Www.protectapuss.co.uk

  • 8 anni fa

    con un po' di buona volontà dovrai montare una rete, prova. Però, io penso sempre, che una rete è ovvio che il gatto nn può passare su due piedi, ma ha gli artigli e sarebbe facile per lui arrampicarsi un po' ed attraversarla. Se eri in un balcone è raro qst prk il gatto in genere nn è un animale suicida, ma dal giardino può provare a uscire. Se i gatti sn abbastanza tranquilli monta una rete nn altissima

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    non puoi...non c'e recinto che fermi un gatto, tranne elettrificarlo...ma non mi sembra il caso...

    Fonte/i: vivo in campagna ed ho molti gatti
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.