Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 7 anni fa

Ratto blu americano....help!!!!!!!?

Ciao a tutti, poco tempo fa (circa un mese) ho acquistato un ratto blu americano...appena tornato a casa l'ho pesato, pesava circa 48 grammi e ora pesa 138 grammi....

Volevo chiedervi, sapete qualche modo per farlo crescere? Nel senso, ho letto su dei siti che può arrivare a pesare 500 grammi, ma volevo sapere se c'è un tipo di alimentazione specifica che gli faccia raggiungere tale peso. C'è, non voglio farlo ingrassare in modo che da un giorno all'altro diventi così pesante, ma voglio sapere se C'è un modo per falò diventare grande senza farlo ingrassare....(anche metodi lunghi di due mesi) grazie 5 stelle al migliore ;)

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Il tuo ratto semplicemente è piccolo e deve ancora crescere, acquisterà peso nel corso del tempo.

    Allo stato naturale i ratti sono onnivori, e mangiano qualunque cosa. Sono in grado di ingerire in un giorno il terzo del loro peso in cibo. In cattività il problema principale consiste nell’evitare l’obesità, che è molto frequente, evitando gli alimenti grassi e ricchi di zuccheri.

    L’alimento ideale è un pellet specifico per ratti, che contenga il 20-27% di proteine. Se questo non è reperibile si possono offrire cereali integrali, anche in fiocchi (ad esempio muesli non zuccherato per la colazione), riso integrale, altri alimenti integrali quali pasta, pane o fette biscottate, vegetali (tra cui patate, fagioli e piselli cotti) e frutta, proteine (carne magra cotta, yogurt, formaggio, soia).

    I ratti sono "neofobi", ossia tendono a evitare alimenti sconosciuti, a cui non sono mai stati abituati, pertanto si devono offrire una varietà di alimenti fin da quando sono piccoli.

    L’acqua va sempre lasciata a disposizione, preferibilmente con un beverino a goccia.

    Alimenti controindicati:

    Miscele di semi (troppo grassi e carenti di proteine)

    Frutta secca

    Cibi zuccherati (dolci, biscotti, creme, dolciumi in generale)

    Cibi ricchi di grassi (fritti, panna, burro, merendine)

    Insaccati

    Vegetali avariati, o non adatti al consumo umano

    Le parti verdi e le foglie di patata, pomodoro e melanzana

    Il latte e gli alimenti contenti latte

    I cosiddetti "snack per roditori", come caramelline, bastoncini di semi e melassa, ecc.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.