Lucario ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 7 anni fa

Riallestimento acquario?

Allora, ho un cayman da 72 l con filtro esterno x 100 l fondo di 2 cm di ghiaietta tendente sul rosa-rossiccio,tre piante tipo anubias di cui nn so il nome preciso e un gruppetto di un altro tipo di pianta sempre di cui non so il nome ma come forma è molto simile a una vera e propria palma, ho 2 ancistrus, 3 botia, qualche guppy e 5 neon, vorrei riallestire l'acquario e mettere più piante e quindi la bombola CO2 ecc... quindi:

1- Quanto costa la bomboletta di CO2, come si usa e quanto costa al mese

2- Volevo togliere il ghiaietto e mettere una sabbia fine tipo polvere di corallo mi sembra che si chiami, sporca di più della ghiaia? va meglio per i pulitori? la ghiaia nn la volevo mettere posso mettere solo roccie piatte con un po' di sassolini? O mi conviene riprendere la ghiaietta?

3- Volevo mettere un gambero si può? Di quelli grossi africani

4- Che tipo di piante mi consigliate per creare una vegetazione fitta?

5- Mi date qualche immagine di spunto?

6- Il substrato sotto per le piante, quanto costa e qual'è la marca migliore? quanti cm metto?

Grazie mille, essendo la prima volta che riarredo così volevo dei consigli.

P.S. Il costo totale quanto è? :( alla fin fine i soldi ti distruggono le idee

Aggiornamento:

50 euro me li posso tranquillamente permettere, che il substrato si chiamasse torba lo sapevo già ;) solo che ora stavo prendendo addirittura in seria considerazione il fatto di comprarmi un acquario più grande (150 l o un po più se ci sta) con mobiletto me ne consigliate una marca nn troppo costosa?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    1) Sistema CO2: una bombola usa e getta della Askoll viene attorno ai 15-20€. Io la uso per il caridinaio, dove le dimensioni sono limitate e una usa e getta mi dura qualche mese. Una bombola ricaricabile costa di più in acquisto, ma permette di risparmiare molto sulle ricariche (che vengono circa 4-5€ l'una). considera anche che ti servirà un riduttore di pressione, un contabolle ed un diffusore, oltre ai tubicini vari. Anche senza elettrovalvola, considera che non te la caverai con meno di una settantina di euro.

    2) se vuoi avere più piante, il fondo è importante. utile una pezzatura nell'intorno del mm. Più fine tende ad "impaccarsi" creando zone anossiche, più grosse può creare difficoltà al radicamento e non essere gradita ad alcuni pesci da fondo.

    3) gamberi: tieni presente che i gamberi, se di grosse dimensioni, non sono allevabili con i pesci (penso, ad esempio, ai Potamonautes). E devastano volentieri anche la vegetazione. Inoltre avrebbero bisogno di poter uscire dall'acqua a loro gradimento, nonchè di scavare una tana nel fondo. Insomma, o dedichi la vasca a loro o la vedo dura. Più semplice sarebbe, certamente, la gestione delle caridine o neocaridine, ma è un altro discorso.

    4) ti consiglierei delle iante a rapida crescita: limnophila, cabomba, rotala rotundifolia, certophyllum demersum, etc.

    5) google ti darà tutte le foto che vuoi.

    6) come fondo sconsiglio la torba. Acidificheresti moltissimo l'acqua (con tutto il fondo, temo anche più del necessario, a meno che tu non stia puntando a biotipi molto aprticolari) e l'intorbidimento (per l'appunto) sarebbe eccessivo. Solitamente si usano fondi fertili di altra natura. Uno dei migliori è sicuramente la fluorite (anche se costa come un figliolo all'università). In alternativa è mlto valida anche la gravellite (personalmente, se non sei molto esperto, punterei su questa, magari mischiata a fertilizzanti da fondo a tua scelta). Se la sai gestire, è molto soddisfacente anche l'Akadama (anche se un po' più rognosa per la tendenza ad "impaccare".

    Lo spessore, se vuoi delle belle piante, è importante. Personalmente lavorerei almeno con 6 cm di fondo, ma di più non faranno certo male.

    ciao

  • 7 anni fa

    ciao allora in quanto alla bombola di co2 non ti conviene cosi molto dai 50 euro fino anche ai 140 euro io ti consiglirei le pastiglie della sera costano poco e durano un bel pò poi il ghiaietto non è fastidioso anche se i pulitori di fondo preferiscono la sabbia ma i miei vivono tranquillamente nel ghiaietto (ricorda 1 pulitore ogni 7 pesci) i gamberi non li puoi mettere puoi mettere un tipo di gambero piccolo e innocquo chiamato gambero vetro per una vegetazione fitta ti consiglio la cabomba ed è pure molto resistente e costo poco le immagine le vuoi delle piante o di tutto l'acquario???il substrato delle piante si chiama torba e costa intorno i 10 euro la marca migliore e la sera ma ti costera un po di piu mettine 1,5 cm o 2 cm se vuoi sapere altro mi puoi contattare in totale ti verrebbe a costare intorno ai 50 euro qualcosa in piu qualcosa in meno lo so l'acquario costa :(

    Fonte/i: esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.