L'aspirina nel mosto blocca la fermentazione?Se sì, quali sono le dosi? Grazie?

ho pigiato un'uva che dà ottimo mosto e pessimo vino

5 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    stai scherzando ? L' aspirina non puoi usarla per fare il vino . Per bloccare la fermentazione ci sono vari metodi, uno è la filtrazione sterilizzante, che toglie tutti i microrganismi compresi batteri e lieviti e quindi rende impossibile il continuare della fermentazione, altrimenti potresti aggiungere anidride solforosa, questa però te la sconsiglio in quanto il vino potrebbe prendere cattivi odori, altro metodo usato in passato era la pastorizzazione, oggi abbandonato perché degradava il vino che invecchiava più velocemente.

    Quindi non ti resta che filtrare.

  • 7 anni fa

    No. Anche se l'acido acetilsalicilico ha effetti antimicrobici, non si può usare per bloccare la fermentazione, almeno se vuoi che il mosto sia bevibile. Così tutti gli altri conservanti (anidride solforosa/solfiti inclusi).

    L'unica è usare mezzi fisici: filtrazione sterilizzante (il mosto va prima illimpidito ed i colloidi presenti eliminati il più possibile) oppure per sterilizzazione mediante trattamento termico. Oppure mediante congelamento: una volta sgelato il mosto, devi comunque consumarlo entro pochi giorni.

    A livello domestico, se vuoi consumarlo entro pochi giorni dalla pigiatura, l'unica possibilità è quella di tenere il mosto in frigorifero.

  • 7 anni fa

    I microrganismi del processo di fermentazione sono nell'aria e in ambiente ricco di nutrimento quale lo zucchero, ossigeno, e con la temperatura dai 14 ai 26° incominciano a trasformare gli zuccheri e a riprodursi freneticamente. se porti il tutto a 4° ne blocchi il processo in maniera reversibile.

  • 7 anni fa

    buttaci anche un po' di viagra

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Sì, 8 tonnellate di aspirina

    Fonte/i:
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.