Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Diva ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 8 anni fa

Yogurt Bianco Magro Vipiteno?

Va bene mangiarlo se si è a dieta? la mattina come colazione va bene? ha 0,1% di grassi quindi è magro...:)

consigli di yogurt magri???

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ti posso elencare i migliori che ho provato in ordine decrescente di bontà secondo mè:

    Vipiteno Yogurt magro 0,1%

    Danone Activia 0,1%

    Malga Paradiso Yogurt Magro 0,1%

    Land Yogurt Magro 0,1% ( Eurospin )

    Esselunga Yogurt magro 0,1%

    e poi , perchè non farselo in casa ? E' così semplice !

    Yogurt fatto in casa senza yogurtiera

    Ingredienti

    2 l latte totalmente scremato

    125 g yogurt naturale con fermenti lattici (tipo Activia)

    Attrezzatura

    - barattolini con tappo a vite (non quelli ermetici per le conserve) in numero sufficiente per contenere tutto lo yogurt. In mancanza di contenitori con tappo a vite si possono usare dei bicchieri e coprirli bene con la pellicola.

    - 1 lampa-yogurt da max 40 W da mettere in forno . In pratica è un semplice filo con porta-lampadina e lampadina, per tenere il forno caldo in maniera più economica, senza doverlo accendere.

    Procedimento

    Versare tutto il latte in una pentola capiente dai bordi alti e mettere su fuoco basso-medio (altrimenti il latte brucia come è successo a me al primo tentativo…) senza coperchio. Attendere fino a che il latte non inizia a bollire salendo di livello nella pentola e quindi spegnere e coprire con un panno pulito. Bisogna attendere che il latte si raffreddi fino a circa 40° (mettendo qualche goccia sul dorso della mano dev’essere ancora caldo ma non ci si deve scottare). Mentre si aspetta che il latte si raffreddi è un buon momento per lavare accuratamente tutti i barattoli e coperchi ed asciugarli bene con uno strofinaccio pulito che non lasci pelucchi. Qualsiasi “oggetto estraneo” può interferire con i fermenti lattici e rovinare la riuscita dello yogurt!

    Quando il latte ha raggiunto la giusta temperatura mettere lo yogurt di base in una ciotola e stemperarlo con un cucchiaio di latte caldo alla volta, mescolando molto delicatamente per non “disturbare” troppo i fermenti. Quando il composto da cremoso diventa liquido, lo si può aggiungere tutto nella pentola al resto del latte e dare un’ultima mescolata sempre molto delicatamente.

    Aiutandosi con una piccola caraffa o con un imbuto, sempre meticolosamente lavati e asciugati, distribuire il futuro yogurt nei barattolini, avendo cura di lasciare un paio di centimetri di spazio dal bordo del barattolo. Chiudere bene tutti i barattoli e porli nel forno dove avrete già sistemato la lampa-yogurt in un angolo. I barattoli devono restare ad almeno 10 cm dalla lampadina. Accendere la lampa-yogurt e chiudere il forno che ovviamente rimarrà leggermente aperto.

    Attendere almeno 5 ore e poi provare a capovolgere un barattolo (quello più grande se sono di taglie diverse): lo yogurt sarà pronto quando lo yogurt non si muoverà nonostante sia stato capovolto o tuttalpiù scenderà un poco. Se è troppo liquido provare ad aspettare un’altra ora e riprovare.

    Una volta compattato mettere i barattolini in frigo per un paio di ore, si compatterà ancora di più e ovviamente il sapore è più gradevole quando è fresco! Si conserva in frigo per circa una settimana anche se è così buono che a me finisce prima…

    E’ possibile rendere lo yogurt magro senza yogurtiera ancora più compatto, così che diventi sodo quanto il quark o lo yogurt greco con un piccolo e semplice trucchetto: porre un colino a maglie fitte su una ciotola e versarvi dentro lo yogurt. Coprire e mettere in frigo per almeno un paio di ore. L’acqua presente nello yogurt scenderà nella ciotola formando una variante leggera di latticello e nel colino resterà uno yogurt ancora più compatto di quello iniziale, proprio come lo yogurt greco o il quark, perfetto da mangiare con frutta o cereali e ideale per la preparazione di dolci quale la cheesecake. Provare per credere!

    Sono stato bravo ? Mi sono meritato 10 bei punti ? E qualche stellina? Fai come meglio credi; io , in ogni caso, sono contento di averti aiutato. Ciao.

  • Anonimo
    8 anni fa

    si va bene,ma dovresti abbinarlo a un bicchiere di latte con il nesquik o latte macchiato e qualche biscotto e un frutto(se vuoi),la colazione e fondamentale farla in modo corretto e apportare le giuste energie,proteine e calorie al nostro fisico per render al meglio;)

    Fonte/i: me
  • A mio parere va bienissimo durante la dieta.

    In una dieta de una mia amica me ricordo che lei mangiava a colazione yogurt bianco magro, cannella e un goccio de miele! E ti posso assicurare che, anche se non sono a dieta, me lo mangio da quel giorno pure io ogni mattina!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.