Molle "fai da te" ritorno elastico sul diametro?

Devo realizzare al tornio una molla avvolgendo del filo di acciaio armonico su un tondo fissato ed chiaro che il diametro esterno del tondo deve essere minore di quello interno desiderato per la molla.

Come faccio a calcolare il ritorno elastico per dimensionare il tondo?

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    E' molto difficile calcolare la variazione del diametro di un filo avvolto su un mandrino tondo. Questo perché dipende da quanta parte della sezione si è plasticizzata e quanta è rimasta in campo elastico. Ti basti sapere che, dato un filo, ad ogni diametro di mandrino su cui lo vuoi avvolgere ci sarà una diversa variazione percentuale del diametro della spira finita e rilassata. Per questo se provi per un diametro, la variazione percentuale che hai misurato non varrà per un altro diametro di mandrino.

    non ti rimane che: provare ad avvolgere due o tre spire su un mandrino poco più piccolo del diametro in terno della molla che vuoi ottenere (ad es. se vuoi una molla da 10 con filo da 1 prova con 7mm). A quel punto potrai misurare il diametro della molla finita, avrai il diametro della molla in tensione sul mandrino come diametro mandrino+2diametro filo.

    Calcoli la variazione come rapporto tra diametro rilassato / diametro in tensione e può essere, ad esempio 1,2.

    A questo punto se la molla ti serve da 10mm, e il filo è 1 mm, dovrai calcolare il nuovo mandrino come 10/1,2 -2mm = 6,3mm.

    Ora devi sperare che la prova con il mandrino da 7 generi una variazione di curvatura simile a quella con mandrino da 6,3.

    In ogni caso un'altra prova con mandrino da 6,3, ripetizione del calcolo ed avrai una nuova dimensione di mandrino molto accurata.

    Fonte/i: Ingegnere
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.