Raiden
Lv 5
Raiden ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 7 anni fa

Interisti e non (obiettivi) cosa ne pensate dell'arrivo di Thohir?

Moratti ha portato avanti questa trattativa per molto tempo per assicurarsi che l'indonesiano mantenga ogni tipo di patto. A parte questo, parlando dell'idea che ha in mente, si tratta di un progetto a lungo termine basato sui giovani e su un allenatore che li faccia crescere e giocare bene, e fin quì ci siamo perchè è interessante. Ma ci sono due problemi: Il primo è che un po' di esperienza ci vuole, altrimenti la squadra torna a vincere tra 10 anni quindi non vorrei che la squadra fosse un Arsenal 2; punto 2, non mi piace questa cosa di mettere sotto osservazione Mazzarri, quest'ultimo è partito bene e sta lavorando più che bene e non vedo perchè mettergli pressione addosso rischiando di compromettere tutto e gettare un'altra stagione. Mazzarri e secondo me dovrebbe lavorare tranquillo.

15 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ci si sta molto sorprendendo per questo arrivo ma poi alla fine è un po come quello che è successo con Pallotta e la Roma; ormai Moratti non poteva piu sostenere sotto tutti gli aspetti la società e mi pare abbastanza giusta la scelta di andare verso la cessione di una parte delle quote (siamo intorno al 60-70%, percio sono numeri importanti perche come dice Moratti, sara l'indonesiano l'effettivo presidente). All'estero cose del genere stanno succedendo gia da vari anni (in Inghilterra addirittura 14 club sono di proprietà non inglese e come è facile immaginare, sono quelli che hanno piu risultati in Europa e campionato, Chelsea, Manchester United, City....) oppure bisogna avere un grande appoggio economico da banche e società solide (Barça e Real, ma li è tutto diverso visto che in Liga i diritti tv vengono praticamente divisi solo tra i due giganti...).

    La cosa sicuramente da evitare è il progetto Anzhi, P$G e Monaco che portano subito grandi campioni ma ottenendo risultati al di sotto delle aspettative e spendendo miliardi e non milioni, ma miliardi nel giro di pochi anni... Un esempio gia piu "corretto" sarebbe quello di Abramovich che ha trasformato il Chelsea in 10 senza spendere cifre folli, ma puntando lo stesso su giocatori buoni, ma soprattutto su un sistema societario solido che evita i rischi Anzhi....

    Secondo me con questa scelta, l'Inter puo tornare forte soprattutto dal punto di vista economico (obiettivo sara pareggiare il bilancio) e poi puntare su giocatori di livello ma anche giovani per tornare ai livelli che le competono.

    L'arrivo di investitori stranieri si puo comunque prendere come segnale positivo in quanto il nostro campionato (che è sempre stato tra i migliori) puo attrarre sempre piu gente (anche dall est asiatico che e comunque un mercato importantissimo) e guadagnare nuovamente prestigio, anche se siamo sempre indietro di 5-10 anni rispetto a Inghilterra, Spagna e Germania (dove tutto è diverso dal punto di vista socio-economico, con i club molto solidi, ricavi tv e stadio raddoppiati nel giro di 2-3 anni...)

  • seven
    Lv 7
    7 anni fa

    gangnam style XD (scherzo)

    allora se vuoi leggere una risposta seria e realistica, di sicuro non ti piacerà nemmeno un poco, viste le domande che avevi fatto in passato sui quanto e subito all'inter basterà un investimento di capitali per tornerà a vincere XD

    Erick Thohir è un capitalista che di calcio non ne capisce una cippa: non si tratta di un gruppo ,e il problema principale dell'inter non è dato tanto dai soldi quanto dalla struttura societaria; con branca e ausilio in regia continuerà ad essere quella di sempre, e se moratti ha impostato questa come una delle garanzie (insieme a quella di mazzarri come allenatore) siete destinati a vedere un'inter da centroclassifica per i prossimi 10/15 anni, sempre che non si tiri indietro facendola fallire

  • se moratti ha deciso così vuol dire che thohir è una persona seria, con un progetto in mente, con tanti soldi (come si può dire che non è ricco uno che sgancia 300 milioni in un sol colpo??) e con una mentalità (quella orientale) tipicamente dedita al lavoro, alla passione nel lavoro e alla voglia di trionfare. secondo me è quello che ci vuole, tanto in futuro sarà sempre più così con questa crisi economica infinita...poi metti caso che l'inter non arrivi fra le prime 3 (probabilissimo data la spietata concorrenza) e a quel punto thohir potrebbe metter mano al portafoglio e ritrovare la champions gia dal prossimo anno con investimenti di giovani si, ma giovani forti (alla reus), non alla niang o saponara per intenderci, perchè quelli sono investimenti inutili...senza spendere 30 milioni a giocatore ovvio, ma 15-20 si...

  • ?
    Lv 5
    7 anni fa

    era inevitabile , Moratti non poteva più andare avanti viste le condizioni economiche in cui si trovava

    e noi con il tempo saremmo diventati una mediocre anche economicamente

    con questo magnate potremmo guadagnare più appeal in Asia

    se poi insomma anche i fatti confermano che Moratti ha fatto bene a fidarsi

    secondo me quelle voci su Mazzarri e Verratti sono solo chiacchiere giornalistiche , da quello che so Thohir non è uno che impone o vuole rivoluzionare infatti nel Cda potrebbe fare parte AngeloMario e Massimo potrebbe dare una mano per qualche anno

    e come ti ho già detto in un'altra tua domanda è proprio spendendo soldi intelligentemente e non a casaccio che si vince

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ΣXXIV
    Lv 7
    7 anni fa

    non mi piace era meglio uno sceicco....thoir mette i soldi per risanare il debito ....forse stadio e poi al massimo mette 100 mil per il mercato...e ci compri solo 2 top player....che per lui i top player sarebbero naingolan e lavezzi...x il resto compra altri giovani stile belfodil e taider ecc, e non serve a niente,,la squadra lotta per la qualificazione in champions..e poi se supera i gironi è un miracolo...bhaa

    già vatti a vedere i nomi che sono previsti con l'arrivo di thoir (detto dai giornalisti) ti metti le mani nei capelli

  • Anonimo
    7 anni fa

    La Gazzetta dice che nel contratto di cessione dell'Inter, Moratti mette una specie di clausola secondo cui, se vorrà, si potrà ricomprare l'Inter e Thoir dovrà restituirgliela. In sostanza se Tohir non dovesse fare bene o trovasse difficoltà Moratti se la potrà riprendere. Non per niente Tohir si prende una fetta dell'Inter, tipo il 70%, non il 100%. Non dimentichiamoci che i Moratti sono legati all'Inter e l'Inter ai Moratti dal 1955, per dire, pure la Pinetina si chiama "Centro Sportivo Angelo Moratti". Non è un caso come gli altri questo... Potrebbe essere un arrivederci quello dei Moratti..

    Per quanto riguarda Tohir, non l'ho manco mai sentito parlare, non ne ho proprio idea.. cmq tutti vogliono vincere coi giovani, nessuno vuole perdere coi vecchi.. Detto questo l'Inter è uno dei club coi maggiori ricavi al mondo, Non è nei primi 5, ma è nei dintorni della TOP 10, e ogni anno spende decine e decine di milioni sul mercato, anche 50, 60, 70, come se niente fosse, Per me l'importante sarebbe spendere bene i soldi che ci sono, comprando poco, ma giocatori di sicuro valore, e lanciare i propri giovani, Cmq avrei preferito uno sceicco... anche perché la parola "progetto" nel calcio per me non significa niente, in tutte le squadre ogni stagione ci sono giocatori che partono e giocatori che arrivano.. allenatori che partono, allenatori che arrivano..Tocca beccare quelli giusti, e avendo piu soldi diventa ovviamente piu facile.. tutto qui il discorso ...

  • Anonimo
    7 anni fa

    Questo del progetto a lungo termine basato sui giovani è una cosa inventata dai giornalisti, la solita prostituzione intellettuale, Thohir non ha mai parlato di nulla, quindi non si può sapere cosa vuole fare con l'Inter, secondo me è un bene cmq sia, xke Moratti ormai non ha più la disponibilità economica del passato e se vuoi rimanere ai grandi livelli bisogna spendere.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Nainggolan sarebbe una grandissima perdita per il Cagliari.

  • 7 anni fa

    il progetto di rendere l'inter sempre meno italiana sta procedendo..ora , dopo moratti,via ranocchia, castellazzi e andreolli, troppi italiani

  • Leone
    Lv 6
    7 anni fa

    aldilà dei progetti del kazzo o dei giovani non giovani,per Moratti la cosa più importante è che esca i soldi dalla tasca,penso sia il primo interesse di tutti no? Penso che entro agosto 2014 (quindi entro un'anno) uno o due acquisti di livello li farete! Ciaoo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.