Alberto ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 7 anni fa

Come recuperare oro da componenti pc?

Su questo argomento per la verità ci sono in rete diverse risposte più o meno simili nel descrivere il procedimento che però è sempre pericoloso e costoso per il risultato ottenuto.

Dovendo togliere solo una placcatura d'oro, pensavo che anzichè usare tutti quei passaggi con gli acidi si potrebbe usare una semplice e leggera sabbiatura abrasiva con sabbia a base di corindone o biossido di alluminio (purtroppo con sabbia a base vetrosa non funziona). A questo punto bisognerebbe dividere la sabbia dall'oro. Nell'ipotesi di recuperare l'oro da particelle di sabbia dorata, quali sostanze sono in grado di sciogliere questi tipi di sabbia? o comunque voi come andreste avanti?

Spero di essere stato sufficientemente chiaro.

Grazie a chi vuole rispondere.

1 risposta

Classificazione
  • Gulp!
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Biossido di alluminio?

    Comunque, visto che l'oro non sarà fisicamente separabile dalla sabbia dopo il tuo ipotetico trattamento di sabbiatura, occorre secondo me sciogliere la sabbia. Se la sabbia come dici è Al2O3, è un ossido anfotero, quindi puoi andare o di soda o di acido cloridrico, entrambi abbastanza concentrati. Il prodotto sarà solubile in acqua e quindi, con un filtro adatto, potresti recuperare l'oro che invece non verrebbe intaccato.

    Il problema comunque è che con la sabbiatura inevitabilmente intaccherai anche il substrato di rame o plastica, che rimarrà nel tuo oro risultante.

    Il vantaggio del doppio passaggio con acido nitrico e poi con acqua regia è proprio quello di eliminare il rame prima, e eventuali altre impurezze poi portando in soluzione l'oro. Con il tuo sistema non è possibile farlo (a meno di fare poi un doppio passaggio in acidi, ma allora diventa inutile la sabbiatura...).

    In più l'unica cosa "costosa" che ti occorre è l'acido nitrico. Questione di pochi euro al litro.

    Spero di essere stato chiaro e occhio a giocare con gli acidi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.