Pavimentazioni in calcestruzzo architettonico ghiaia a vista?

Come posso realizzare un rivestimento di questo tipo su una scala esterna in una località a 600 metri di altezza s.l. (umidità e neve in inverno)? Attualmente la scala è ridotta piuttosto male e la base è di mattoni. Posso porre direttamente sopra i mattoni in laterizio una miscela di cemento grigio, sabbia e ghiaia? Mi serve la rete elettrosaldata o no? Potrei incollare i sassetti della ghiaia su una rete di plastica (tipo mosaico) e dopo fissarla col cemento e sabbia?

Aggiornamento:

@Gianni

la scala è rigida e collega due piani di giardino, i gradini sono irregolari sia in altezza che larghezza, ai lati ho sassi di tufo. Quindi niente rete elettrosaldata? Pensavo che servisse.

Devo 'solo' gettare sassi e cemento sulla superficie ben pulita...

Grazie per i consigli.

2 risposte

Classificazione
  • Gianni
    Lv 7
    6 anni fa
    Migliore risposta

    L'ipotesi rete la sconsiglierei assolutamente.

    Immagino che la scala sia esterna, che sia tutta realizzata in muratura, che non fletta e che possa sostenere dei carichi addizionali, e che i mattoni dei gradini siano a vista.

    Il problema di una copertura con malta è che, quando arrivi all' ultimo gradino, il livello non corrisponde e il primo gradino risulta più alto del normale in quanto dovrai coprire con almeno tre cm di buona malta adesiva (arricchita di sabbia tipo granito per ridurre l'usura e la scivolosità). Il problema del gradino più basso è di poco conto e si può risolvere creando un masseto a terra oppure mettendo un tappeto spesso di gomma. Il problema dell'ultimo gradino si potrebbe risolvere in maniera più complicata ma richiede buona tecnica e qualche compromesso, oppure si deve scalpellare profondamente come sotto indicato.

    In alternativa potresti coprire con delle piastrelle di gres per gradini incollate al fondo in mattoni ben pulito e preparato (spessore totale inferiore a 1,5 cm). Partendo dall'alto, dovrai quindi scalpellare via (o tagliare con disco per pietra) il cm e mezzo e, rubando non più di un paio di mm alla volta, ridurre la scalpellatura/molatura a zero dopo 7-8 gradini.

    In ambedue i casi, il vecchi gradini in mattoni devono essere ben puliti usando spazzole rotanti di ferro oppure un disco da pietra.

    PS Naturalmente, se le condizioni lo consentono , potresti rialzare tutto il pianerottolo piastrellando sopra il vecchio.

  • 6 anni fa

    io farei un rivestimento in pietra ...,... è molto bello e sopratutto resistentissimo alle intemperie... meglio di cosi....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.