pianoforte, sassofono o violoncello? aiutatemi!?

ciao a tutti!

vorrei imparare a suonare uno strumento.. non so proprio nulla di musica, mi piacerebbero il sassofono, il piano e il violoncello.. quale mi consigliate? perchè?

potreste, se sapete, informarmi sul costi delle lezioni, la frequenza delle lezioni (1,2 volte a settimana) e su altri particolari?

voi cosa suonate?

grazie

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    premettendo che io suono la chitarra classica, siccome questa non è tra le tue scelte, ti consiglierei il violoncello. il sassofono lo escluderei per un mio gusto personale che mi porta ad amare maggiormente la musica per così dire "colta" (quella che normalmente si definisce classica), mentre il sassofono è per ben altro genere di musica, tipo blues e cose del genere (non maleditemi, non sono esperta in questo genere). non dico dico che il pianoforte non mi piaccia, sarebbe un'eresia, ma è secondo me uno strumento molto sfruttato e dirigerei la mia scelta verso qualcosa di più "eletto" e raramente scelto: il violoncello ha un suono estremamente nobile e melanconico (io personalmente lo adoro)... certo, ti deve piacere la musica classica, questo è chiaro. io vado a lezione di strumento un'ora alla settimana ed il costo all'ora è di 26 euro. poi ci sono anche le materie complementari che è necessario studiare se intendi fare qualcosa di serio, quindi i costi raddoppiano insieme alle ore che farai. eh sì, il mondo della musica è davvero molto costoso. ad ogni modo ne vale la pena. buona musica!

  • Beh, sono piuttosto diversi... io ti consiglierei il violoncello, perché a me è sempre piaciuto, poi non ha senso che tu lo chieda qui su Answer, è una TUA scelta.

    Non so dirti il costo o i corsi, perché da noi fanno delle lezioni particolari che non penso facciano in giro generalmente...

    Buona fortuna.

  • 7 anni fa

    Io suono pianoforte da molto tempo, e ti posso dire che è uno strumento meraviglioso in quanto:

    Il pianoforte è uno strumento completo, ovvero tu, da solo, puoi costruire sia il tema (di un brano) che l'accompagnamento, il violoncello e il sassofono, invece, necessitano di un accompagnamento o con il piano o con la chitarra, etc. (Tranne per i pezzi solistici)

    Diciamo che l'unica pecca del pianoforte è che non è trasportabile, mentre il sassofono e il violoncello sono più trasportabili, (anche se per trasportare il violoncello avrai bisogno di una macchina molto grande, te lo sto dicendo perché conosco una persona che ha dovuto cambiare macchina per portarsi il violoncello con se.)

    Le lezioni di pianoforte possono variare dai 20 ai 30 euro e credo sia così anche per il sassofono e per il violoncello. Credo che la difficoltà del sassofono sia l'imboccatura mentre ti dico che la difficoltà principale del violoncello (e di tutta la famiglia degli archi) è la corretta disposizione delle dita sulla tastiera, in quello dovrai stare molto attento.

    Spero di esserti stato utile, buona giornata.

    Fonte/i: Io
  • Anonimo
    7 anni fa

    be, suonando il pianoforte non posso che consigliartelo. Innanzi tutto perché non è assolutamente vero che con il piano sei vincolato per lo più alla classica, anzi è uno strumento con cui passare bellissime serate con amici, cantando canzoni del momento o in voga alcuni anni fa. Con il sassofono sei molto vincolato a blues o jazz, non che non si possa suonare la classica, ma è uno strumento più propenso a suonare nei complessi, personalmente non te lo consiglio. Il violoncello è strumento a parer mio meraviglioso ( io ho suonato anche il violino, suo parente) certo, per esperienza personale ti posso dire che l' approccio con gli strumenti ad arco è traumatizzante e richiede molto, molto, molto moltissimo studio. altra cosa da dire con gli strumenti ad arco dimenticati la moderna. sul costo delle lezioni dipende da chi vai, di solito si parte da una cifra come 20€ l' ora e una volta a settimana è più che sufficiente, poi lo studio deve avvenire durante la settimana tra una lezione e l' altra. altri particolari....be il piano richiede una accordatura annuale(che costa intorno agli 80€) il violoncello, come il sax devi imparare ad accordarlo di volta in volta, nel piano non ti deve spaventare l' uso delle due mani perché col tempo diventerà una cosa naturale. Spero di aver risolto i tuoi dubbi :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ciao, dipende dai tuoi gusti, dipende da cosa ti piacerebbe suonare di piu, non so dirti. In ogni caso io suono il pianoforte da tanti anni, lo adoro. Il costo varia da scuola a scuola e da città a città, qui a Roma pago 160 euro al mese, 40 euro a lezione con 4 lezioni al mese.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Io ti consiglio vivamente il pianoforte...è uno strumento fantastico!!!! Io lo suono da quando ero piccola. Ha un suono bellissimo e non ti stanchi mai di suonarlo...

    Le lezioni sono più o meno di un' ora alla settimana...però ti devi anche esercitare a casa!

  • Anonimo
    7 anni fa

    io sono polistrumentista ho iniziato con il sax. ti consiglio il sax perche non lo suona quasi nessuno ed è molto richiesto ed ha un certo fascino poi dipende quanto sei portato e cosa ti piace di piu.

    no sax no glory!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.