promotion image of download ymail app
Promoted
Fraa ha chiesto in Arte e culturaDanza · 7 anni fa

Pirouettes? Tiziana entri per favore?

Ciao a tutti!

Pratico danza classica da 9 anni e ho 15 anni... Ho un problema: sono una frana nel fare le pirouettes!!

Di sinistra in mezza riesco a farne una ma di destra no... Non parliamo poi in punta! E i doppi non ci provo nemmeno.

Penso che il problema stia nella testa, che non riesco assolutamente ad usare perché ho taanta paura di cadere. Quindi è un problema psicologico? Come faccio per risolverlo?

Grazie mille in anticipo!

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Carissima Ilenia, non ti abbiamo mai vista eseguire le pirouettes, quindi sarebbe un azzardo dirti se il tuo è un problema psicologico o di tecnica. In ogni caso, sia l'uno che l'altro si superano. Io lavorerei innanzitutto sulla tecnica perché, se sei sicura di questa e vedi che non cadi, non avrai problemi poi a fare le pirouettes doppie o in punta. Ci sono tante cose da tenere a mente e te ne faccio un elenco:

    - curare l'allineamento testa/spalle/schiena/bacino/gambe;

    - spalle abbassate e gomiti sostenuti;

    - contrazione di addominali e glutei;

    - gamba di terra tirata e ruotata e ginocchio della gamba, che va in retiré, che spinge indietro; la punta di questa gamba deve essere attaccata al ginocchio della gamba di terra;

    - sguardo dritto davanti a te, né più alto né tantomeno più basso;

    - affondo del plié sia quando parti che quando arrivi;

    - il braccio aperto deve chiudere immediatamente appena inizi il giro;

    - ricordati sempre del colpo di testa o spot;

    - e respira, respira, respira. La respirazione serve non solo a far sentire meno la fatica, ma a far riuscire meglio un esercizio, quindi espira mentre fai il plié, inspira mentre esegui la pirouette ed espira di nuovo quando l'hai finita.

    Ora: ti devi esercitare sezionando il giro. Prima di tutto, devi trovare l'equilibrio, perciò con due mani al muro inizi con un semplice relevé e stacchi le mani, facendo un port de bras e cerchi di rimanere in equilibrio più che puoi; l'ideale sarebbe arrivare ad un otto completo, seguendo i secondi di un orologio. Poi inizi a fare prima un quarto di giro soltanto, ovviamente con le mezze, dopo passi a mezzo e infine, quando ti senti sicura, a un giro completo. Il tutto destra e sinistra. Solo, e ripeto solo, dopo che ti sentirari PERFETTAMENTE sicura del giro sulle mezze e riuscirai a fare anche la doppia pirouette, proverai con le punte. Vedrai che, come ti dicevo, se sei sicura della tecnica, non avrai più paura di cadere. Magari la tecnica già l'hai acquisita, ma, se nessuno ti ha mai detto che è buona, ti senti insicura. Sono sicura che ci riuscirai nel tuo intento. Buon lavoro!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.