Mary.M91 ha chiesto in Animali da compagniaCani · 6 anni fa

cibo per cani... cosa potrei dargli da mangiare?

Con cosa potrei nutrire il mio cane nel migliore dei modi? Gli do i croccantini, ma non li magia da soli, prima vuole mangiare qualcosa di umido, come la pasta... aiutatemi... non ho mai avuto cani...

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Migliore risposta

    Al fine di avere un bel cane vivace ed allegro, non è sufficiente educarlo e volergli bene, dobbiamo anche alimentarlo opportunamente secondo dei criteri che tengano conto dell'età e dell'attività fisica; il tipo di alimentazione può essere casalinga oppure a base di prodotti già preconfezionati. I mangimi umidi, le scatolette, sono sempre più appetibili degli alimenti secchi ma hanno un contenuto di acqua maggiore perciò, per ottenere lo stesso livello nutrizionale dei secchi, vanno forniti in quantità maggiore, a volte anche doppia; naturalmente, questa scelta, comporta un aumento dei costi di mantenimento che, se in un soggetto di piccola taglia possono sembrare irrisori, diventano considerevoli in cani di media e grossa taglia. Per entrambi i casi, in commercio esistono numerevoli opportunità di scelta e, non sempre, un prezzo più basso garantisce la qualità del prodotto, non tanto come genuinità ma a livello nutritivo; controlla sempre le confezioni verificandone il contenuto . Per i supplementi, che andrebbero sempre detratti dalla dose giornaliera, esistono le crocchette o altri prodotti duri, molto utili alla masticazione e per mantenere i denti puliti e privi di tartaro; ricorda di scegliere i prodotti adatti alle fauci del tuo cane, troppo grandi o troppo piccoli non sono confacenti allo scopo.

    Gli ossi di pelle di bufalo hanno la stessa funzione dei biscotti duri ma vengono consumati molto più lentamente e sono adatti ad impegnare il cane nei momenti di inattività. Ricorda che, l'osso abbandonato va lavato e riposto in attesa di essere riutilizzato in una successiva occasione; evita di lasciare le ossa abbandonate a disposizione del cane.

    Alimentazione casalinga

    Molti padroni sono propensi ad utilizzare una alimentazione di tipo casalingo confezionando in proprio sia l'alimento che le razioni. Evita in assoluto gli avanzi. Per evitare eccessi o carenze, è preferibile parlarne al tuo veterinario che, in base alle condizioni fisiche del cane e dell'attività motoria abituale, ti consiglierà le giuste dosi di alimento da fornire. Un pasto preparato in casa dovrà contenere: proteine sotto forma di carne bianca o rossa, carboidrati di origine vegetale sotto forma di verdure, cereali, pane secco, pasta o riso. Le proteine della carne potranno essere sostituite una o due volte la settimana da quelle del pesce, delle uova o del formaggio magro.

    Carne: la carne è la base dell’alimentazione quotidiana del cane ma, pur essendo molto nutriente, deve essere integrata ad altri alimenti. La carne non deve essere completamente magra, meglio se contiene una percentuale di grasso. Va scottata in acqua bollente per qualche minuto; ai cuccioli e cuccioloni è preferibile tritarla, mentre per gli adulti è consigliato fornirla a pezzi più o meno grandi in funzione della taglia.

    Pesce: è un ottimo alimento ma non deve mai essere servito crudo e, naturalmente deve essere completamente privo di lische. Il pesce, fornito una o due volte a settimana, è raccomandato soprattutto nell’alimentazione dei cuccioli ed in quella dei cani adulti durante il periodo estivo.

    Ossa: per favorire la dentizione e la pulizia dei denti, è possibile ma non indispensabile mettere a disposizione delle ossa di bovino (manzo o vitello); da preferire le ossa grandi come quelle del ginocchio. Va considerato che leccare o rosocchiare l'osso, genera una forte salivazione perciò, in alcuni soggetti, potrebbe provocare inappetenza, in questo caso, meglio diradare o evitare.

    Latte: è considerato un alimento completo ed è molto indicato per lo svezzamento dei cuccioli, o per i cuccioli già svezzati, in quanto ha un alto contenuto di calcio indispensabile alla crescita ed alla formazione scheletrica. Purtroppo la sua digeribilità risulta difficile per la maggior parte dei cani che non lo assumono abitualmente.

    Formaggio del tipo magro da fornire una o due volte a settimana. Ottimi gli yogurt che regolarizzano il tratto intestinale.

    Uova: possono essere fornite crude o cotte non più di 2 volte alla settimana e mescolate agli altri alimenti; se cotte meglio levare l'albume. Possono essere utili durante la crescita, da adulti meglio farsi consigliare dal veterinario.

    Cereali: sono una componente indispensabile del pasto casalingo infatti, sono ben digeribili e contengono molte proteine, vitamine, grassi e minerali. Ad ogni tipo di cereale va aggiunta la carne o le sue alternative.

    Pasta e riso: vanno serviti ben cotti; se il riso viene fornito abitualmente, di tanto in tanto andrebbe lavato dopo la cottura per evitare un eccesso d'amido.

    Cereali soffiati: facilmente digeribili, apportano molte calorie; non vanno cotti ma semplicemente serviti con aggiunta d'acqua fino a formare un composto rappreso e mai troppo liquido.

    Pane: è molto indicato poichè contiene importanti principi nutritivi, stimola la salivazione e fortifica le gengive, ma deve essere somministrato almeno raffermo di un paio di giorni o addir

    Fonte/i: Internet
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Neanche io mio non ne mangia devi insistere fino a che se le mangia! =) non dargli altro seno i croccantini non li mangerà mai! =)

    Fonte/i: Me stesso!
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Secondo i produttori di mangimi SOLO MANGIME di ottima qualità, secondo i sostenitori della dieta BASF solo carni crude intere, secondo i più pigri quello che avanza dalla tavola. Il mio primo cane solo mangime, il secondo solo tavola quello che ho ora dieta BASF. Tutte hanno i punti forti e deboli, quella attuale è quella che costa meno e da più proteine, il cane non puzza e non ha tartaro, ma ha l'inconveniente che mia moglie una volta alla settimana si fionda nei negozi dove vendono i fusti di pollo a circa 2€ e poi per una ora con una mannaia li porziona e li congela 500g per pasto. 5x7=35 quindi almeno kg3,5 per settimana da portare, preparare e congelare, scongelare,unire carote, broccoli, spinaci ecc . Per molti è più importante fare svento e non sporcare la cucina!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Potresti provare a mischiare cibo per cani umido a quello che mangia di solito, metà porzione di uno e metà dell'altro, magari per le varie mescolanze chiedi consiglio al veterinario :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 anni fa

    Trovi un ampia varietà  e scelta di Pentole a pressione sul sito Amazon.it. Ti lascio il link della sezione corrispondente http://j.mp/1zpxx7g.

    Prima di ogni acquisto online io cerco sempre di confrontare caratteristiche e costi dei vari prodotti per trovare il giusto compromesso tra qualità  e prezzo. Fondamentale poi leggere i giudizi di chi questi prodotti li ha già  acquistati per orientare la scelta finale. Credo che dando una occhiata a questa pagina potrai ricavare tutte le informazioni che ti servono su questo tipo di prodotto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Cars
    Lv 7
    6 anni fa

    Anche la mia fa così...quindi le do del pollo ( è il suo cibo preferito ) un pò di scatoletta ( datami dalla veterinaria per i suoi problemi intestinali ) e un pò di crocchette. Sembra soddisfatta e se sta bene mangia tutto! Ma se deve avanzare qualche cosa avanza le crocchette!

    Non le darei la pasta...non so..chiedi al veterinario perché c'è tanta di quella roba per cani che io non mi so districare!

    La mia pesa solo 3,5 kg...

    Il pollo glielo preparo io al vapore ( pentola a pressione ) una volta alla settimana, poi lo metto in frizzer.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Inizio dicendoti che ho sempre vissuto con almeno 2 cani in casa quindi ti posso consigliare bene ;)

    Allora, dipende anche dai gusti del cane perché loro come noi variano. Io ad una mia canina quando era piccola le davo sempre i croccantini ammorbiditi con acqua tiepida o brodo tiepido e con un po' di formaggio grattato, ne andava pazza! Oppure puoi mischiare con i croccantini la carne macinata, oppure fare piccole polpettine di carne con dentro i croccantini. I miei cani mangiano un po' di tutto, prova a fare qualche pappa e vedi quale li piace di più

    Fonte/i: Ho sempre avuto cani in casa con me
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    un pollooooooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.