aprire attività rivenditore pellet conviene?

sono un ragazzo di 23 anni disoccupato e ho a disposizione un capannone quasi del tutto vuoto..avendo solo 23 anni ho dei vantaggi se apro attività? ..avendo mio papà con molte conoscenze come potenziali clienti ( ex artigiano) che comprano tipo alcuni anche 15 bancali di pellet alla volta...e facendomi pubblicità riuscirei a fare clienti nuovi e tirare avanti? lo spazio c'è già...manca solo un furgone per il trasporto..quando mi costerebbe iniziare questo tipo di attività? 5 stelle al migliore!

Aggiornamento:

ah dimenticavo, ho già a disposizione sia un muletto che un transpallet, so che all'estero il pellet se preso nel momento giusto quando costa meno lo si paga neanche tanto..tipo all'incirca 3mila 4 mila euro,, poi ovviamente dipende anche dalla qualità, se fosse solo per acquistarlo e avviarmi piano piano comprando sempre più quantità non sarebbe neanche difficile, ma il costo di tasse quantè? perchè in italia non si può mai fare nulla!?!?! perchè ci sono i nostri cari politici da mantenere!!!!!! ASSURDOOOO!!!! chiudo qui la parentesi. Quanto ho da pagare di tasse?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    aprire un'attività non è mai semplice..cmq il posto c'è ed è già un vantaggio poi vuopi trattare il pellet e non servono grandi cose dentro un capanno se lo si usa come magazzino...cmq serve un nome una partita iva..le varie pubblicità che quelle costano..prima di tutto cmq devi fare una ricerca di mecato e vedere ora come ora tutti i possibili clienti dove vanno a prendere il pellet? quindi quanti rivenditori di pellet ci stanno nella tua zona? sono cose che devi vedere molto accuratamente.. poi ovviamente devi creare un attività..metti che sei da solo allora fai una ditta individuale ma metteresti come aiuto tuo padre..che per legge devi "assumerlo" consiglio come coadiuvante.

    paghi cmq irpef e inail anche per tuo padre..ma non gli dai lo stipendio e relative tasse annesse.

    cmq se è a nome tuo anche se hai 23 anni non ci sono enormi agevolazioni..io ne ho 25 e ho aperto un negozio da poco e i ci ho investito uin bel capitale..cmq uno "scherzo" del genere si aggira sui 100.000 € devi contare anche i muletti o trespalle per i bancali. quando vai a scaricare vuoi un carrellino per i sacchi? cmq sono piccole ma importanti spese che alla fine incidono..

    buona fortuna!

    -----------------------------------------

    volente o nolente hai l'irpef che ammonta all'incirca 800 € ogni 3 mesi poi dipende dal tuo reddito..se il tuo reddito annuale supera i 15.000 € c'è mi pare il 15% in più di tasse.

    poi c'è l'inail che varia dalla "pericolosità" del tuo lavoro più è pericoloso al dipendente più paghi..ps: ho un negozio dove non c'è assolutamente niente di pericoloso..pago ugualemnte 140 € annui perchè secondo l'oro l'aspirapolvere è pericoloso perchè può causare un fulminante scossa se adoperato in malo modo.. te che hai trespalle e strumenti cmq pericolosi pagherai di più.

    le varie aliquote che adeso sono ancora aumentate.

    dovrei stare qui a descriverti ogni cosa ma non ce la faccio..tu tieni presente che se guadagni paghi..se non guadagni paghi lo stesso. se non dichiari sei multato e se fai nero sei etichettato peggio di un serial killer. cmq faccio un esempio..se tu compri a 5 e rivendi a 10 il tuo guadagno NON effettivo sarà 5 ma dentrai le tasse che sono 4 e ti rimane 1... per la corrente pubblicità ecc ecc.

    ripeto buona fortuna!

  • Ciao, se sei ancora interessato puoi contattarmi, noi siamo produttori diretti. La mia mail è anania.m@libero.it

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.