Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteVeicoli ad alimentazione alternativa · 7 anni fa

Bici a pedalata assistita BH Emotion : come si fa a ridurre la spinta del motore prevista dal costruttore?

NB! Non si tratta di rallentare la velocità della bici ma di poter aumentare la forza della pedalata senza che aumenti proporzionalmente la spinta del motore, come normalmente succede nelle "bipa" o "pedelec" ; in altri termini vorrei sapere se si può regolare il sensore (che con il motore posteriore rileva la tensione della catena) in modo che una maggiore spinta sui pedali non aumenti l'apporto del motore. Ciò consentirebbe di usare di più le gambe per pedalare ed utilizzare in quantità minima e a piacere il motore e quindi la batteria, facendo durare la carica molto più a lungo. Ciao e grazie a chi mi potrà dare una dritta.

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Prima c'era la manopola del "gas" che ti consentiva di regolare la potenza erogata e poter spingere di più coi pedali, ma i nostri cervelloni politici l'hanno vietata (altrimenti dovresti fare assicurazione bollo e usare il casco).

    Invece che incentivare l'uso dell'elettrico fanno di tutto per sabotarlo.

    Ad esempio non si può usare un motore più potente di 250 watts, ma io per fare la salita che c'è per tornare a casa mia ho bruciato due bici elettriche, mentre se avessi avuto un motore da 500 watts non sarebbe successo, perché non si accontentano del limite di velocità a 25 km orari, invece che importargli che motore usi?

    Politicanti di mèrda, tornate sui banchi di scuola elementare, invece che vessare i cittadini!

  • Le solite politiche sbagliate. Gli scienziati costruiscono macchine perfette e i legislatori fanno le solite cacchiate ...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.