Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 7 anni fa

Atei appartenenti al credo dell'evoluzionismo, vi aiuto a capire meglio?

Nella Domanda di prima da me fatta "Colpo mortale all'evoluzionismo ateo".

Allora qui alcuni scenziati veri ( quelli che io riconosco), sono in combutta con gli Scenziati della teoria dell'evoluzione detti anche (ideologicamente anti-religiosi).

Queesti ultimi affermano la teoria dell'evoluzione per come tutti la conosciamo e ne abbiamo giá parlato innumerevoli volte.

I Primi quelli veri, in base alla scienza moderna hanno smascherato l'infondatezza di tale teoria, con la logica e il supporto di nuove conoscenze che ai tempi di Darwin nemmeno esistevano.

Si é scoperto in primis l'esistenza dei cosidetti "Enzimi Riparatori" del DNA di qualsiasi essere vivente animale e non, cioé questi enzimi impediscono la degenerazione/mutazione del DNA. Giá questo di per sé ammazza la teoria dell'evoluzione, specialmente quando si pretende (come nella corrente piú ortodossa) di far credere addirittura che tutti gli esseri viventi abbiano una cellula/inizio comune. É assolutamente falso e assurdo.

Un esempio pratico per le vostre menti ristrette, bene quello che mi viene in mente adesso é, la kakka, prendiamo la kakka per esempio seppur materiale non pensante é organico, cosa succede alla kakka quando la si sotterra? O si disintegra e i suoi Atomi vengono assorbiti dalla terra, o (la cosa che a noi interessa) potrebbe trasformarsi..in cosa? Se comincia a seccarsi e a diventare dura come una pietra grazie a determinate condizioni comincia ad avere un certo peso specifico, che tende a farla scendere piú nel terreno in profonditá, se poi si verifica che si trovi e o si sedimenti a una certa profonditá con una certa pressione, potrebbe con il tempo diventare "Carbone, o addirittura un Diamante"!! Ma é e sempre resterá CARBONIO!! Capite´? I pesci..il cavalluccio, marino, lo squalo, la trota il pesce palla etc. sono sempre pesci.. i mammiferi..i pipistrelli il gatto il cane.. l'essere umano..sono mammiferi. Ma non sono la stessa specie..Un uomo resterá sempre un uomo, un pesce un pesce un cane un cane,..

e via dicendo. La nuova scienza dice questo, ed é logico. Cioé non ci sono legami comuni..quei disegnini dell'uomo con l'albero da scimmia ad uomo, o quelle dove un essere viene dall'acqua e poi da quell'essere viene il tutto..sono menzogne. perché se fosse cosí dovrebbe esistere solo una specie in tutto il mondo qualunque essa sia. Quindi le specie mutano..ma non si trasformano in altre specie.

RICORDATEVI CHE IL FALSO PROFETA (SCIENZA ANTI RELIGIOSA IDEOLOGICA), AMA PRENDERSI IL CAFFÉ AL CAFFÉ DEI DOTTI; SPROLOQUIA SULLE SUE TEORIE E LE FA DIVENTARE ISTITUZIONI, ASPETTANDO DI ESSERE PREMIATO DA ISTITUZIONI DA LUI CREATE (PREMIO NOBEL).

Aggiornamento:

"INDOVINELLI KALDOREI" sbagliato, infatti sto dicendo che il Virus resta sempre virus..non si tramuta in un'altro essere. Perché siete cosí chiusi?

Aggiornamento 2:

"PIANETA EXTRASOLARE" , le malattie sono dovute a fattori esterni, al 99% dei casi dato che vengono da Batteri e Virus al 99%.

Per quanto riguarda i tumori, che possono essere anche di ereditá genetica, sono anc'essi dovuti a fattori esterni, Inquinamento, tipologia di alimentazione, che é legata anche alla tipologia di alimentazione di animali da macello, Defloranti, DDT, (che non si usa piú), Smog, di tutti i tipi, radiazioni elettromagnetiche e non..etc.etc. Viviamo in tempi in cui la vita é molto a rischio a causa di vari fattori. Ora tu mi parli anche delle Sindromi, va bene in particolare quella di Down, ma non é una mutazione é un "difetto" cromosomico, come é un difetto uno che nasce senza una mano o dei gemelli che nascono attaccati, un difetto capisci?

Aggiornamento 3:

Non una "Evoluzione a se stante" o diversa dalla norma. Poi siamo tutti fatti dello stesso materiale (piú o meno) perché la vita della materia in questo pianeta é a base di Carbonio. E nonostante un pesce possa condividere con il mio corpo materiale piú o vari elementi, non mi sento e non sono aaffatto un pesce. Quello che la Scienza vera vuole dire é la veritá e cioé che ogni essere é perfetto giá com'e a se stesso. É il tuo modo di intendere l'evoluzione semmai, a far intuire una sorta di immortalitá.

Aggiornamento 4:

Poi fai l'esempio della pelliccia e non vedi che ti contraddici da solo? Un cane Husky vive al freddo ed é piú peloso, un pitBull non vivrebbe alle temperature dove vivono gli Husky in natura, quindi ha delle fattezze diverse. ma entrambi sono CANE!! capisci adesso? Il tuo errore risiede nel fatto che scambi la parola "ADATTAMENTO CON MUTAZIONE" sono diverse.

Aggiornamento 5:

"VALERIO" quello della kakka era solo un'esempio per farti capire che anche un materiale indefinito e non un essere vivente, é soggetto alle stesse cose del regno animale o vegetale. Funzionano cosí le cose in questo mondo, e in base al principio di Careout o come si chiama (quello citato nell'altra mia domanda), é il Piú che semmai tende a diventare meno e non il contrario, infatti esiste il deperimento e la morte. Voi intendete il contrario, siete voi che supportate l'immortalitá della materia infatti professate solo quella. Per il resto, ho giá risposto a Pianeta Extrasolare.

Aggiornamento 6:

"YANAIRE" sarebbe adesso piú coerente da parte tua dire perché tu da Atea, non trovi l'evoluzione (teoria) plausibile. Secondariamente anche tu non capisci quello che sto dicendo, l'esempio della Farfalla non regge con quello che dico, perché potrei risponderti che sia l'uono che l'altro (Bruco e Farfalla) sono sempre INSETTO! Forse sei tu che non comprendi ció che dico, rileggi meglio e anche le risposte che ho dato ad altri.

Aggiornamento 7:

"AFARENSIS" io non ho detto che gli enzimi riparatori sono nei sassi ma ho citato il DNA che é esplicitamente negli esseri viventi.. non rigirare la frittatella.

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Tra le tante verità che hai detto sottolinerei come l'opera del maligno sia costante, forte e molto convincente, specialmente nel voler confondere e distogliere la mente e il cuore dell'uomo sull'unica Verità che è Gesù.

    Se ci concentrassimo sulla sua presenza costante nella nostra vita, ossia in quella di tutti tutti tutti noi, probabilmente non ci servirebbe nemmeno sapere quando e come Dio ha creato la terra. Ci basterebbe solo sapere che siamo suoi figli.

    Fonte/i: Approfitto per suggerire di leggere il Messaggio di Gesù, e di ascoltare i 15 minuti con Lui, su www.gerusalemme.info
  • Anonimo
    7 anni fa

    Certo certo, immagino che i virus dell'influenza e del raffreddore che mutano ogni anno, e i batteri che diventano resistenti ai farmaci siano un'inganno del Demonio.

    Così come i ceppi patogeni che mutano e si evolvono per riuscire a passare dall'infettare una specie ad un'altra

    Ah già, anche i tumori e i malati di cancro non esistono e sono un inganno del Demonio, perché gli enzimi riparatori secondo il tuo ridicolo ragionamento evitano totalmente ogni e qualunque mutazione del DNA

    Fonte/i: La tua ignoranza in campo scientifico è spaventosa. Non mi sorprende che riescano a rifilarti certe storielle da quattro soldi
  • 7 anni fa

    Ma che novitá. La teoria di Darwin è stata senz'altro superata in molte sue parti da studi piú moderni, ma nessuno di questi mette in discussione i principi di base, quelli cioé che i Creazionisti vogliono mettere in dubbio.

    Quello di cui parli tu sono scemenze, invece, che dimostrano una cultura scientifica troppo superficiale, per non dire errata. Se davvero fosse come dici tu, noi uomini saremmo tutti cloni identici l'uno all'altro invece non è cosí, e questa non è una teoria, è la realtá.

  • 7 anni fa

    Facciamo un po di ordine:

    "Allora qui alcuni scenziati veri ( quelli che io riconosco), sono in combutta con gli Scenziati della teoria dell'evoluzione detti anche (ideologicamente anti-religiosi)."

    Si... certo, come no, riesci a darmi un titolo di una ricerca pubblicata che supporta le loro affermazioni? No vero?

    " in base alla scienza moderna hanno smascherato l'infondatezza di tale teoria, con la logica e il supporto di nuove conoscenze che ai tempi di Darwin nemmeno esistevano."

    Certo solo te sei talmente ignorante nel crederlo... perché giustamente poi solo crederci visto la totale mancanza di prove a sostegno di quanto dici.

    "Si é scoperto in primis l'esistenza dei cosidetti "Enzimi Riparatori" del DNA di qualsiasi essere vivente animale e non, cioé questi enzimi impediscono la degenerazione/mutazione del DNA. "

    In esseri viventi e non??? Cioe anche i sassi hanno questi enzimi? Pero...! Al di la di questa perla il fatto che esistano gli enzimi riparatori permette la correzione della maggior parte delle mutazione. Ma non di tutte... altrimenti saremo solo dei cloni e l'esempio dei gemelli omozigoti ci fa vedere come mutazioni avvengono comunque e diversamente. Per il resto sei un bugiardo...

    Il tuo esempio di kakka e proprio quello, un esempio di kakka, non hai la minima idea di cosa sia il processo di fossilizzazione ne di decomposizione chimica. Inoltre il carbonio non e sempre uguale.

    "Un uomo resterá sempre un uomo, un pesce un pesce un cane un cane,.."

    Per dire questo devi anche aver risolto l'equazione inversa cioè a che punto un cane non è più un cane? Quale percentuale del genoma deve essere mutato finché tu decida che non è più un cane? Sento che non risponderai a questa domanda scegliendo di rimanere in silenzio.

    La nuova scienza ci dice che esistono specie ad anello, che rendono te e il tuo discorso completamente idiota.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Specie_ad_anello

    EDIT:

    Ti cito testualmente: "Si é scoperto in primis l'esistenza dei cosidetti "Enzimi Riparatori" del DNA di qualsiasi essere vivente animale E NON.."

    Caso chiuso non sai neanche cosa scrivi... E di tutto quello che ho scritto neanche sei stato capace di dare una risposta sensata che appoggiasse i tuoi vaneggiamenti.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    "Si é scoperto in primis l'esistenza dei cosidetti "Enzimi Riparatori" del DNA di qualsiasi essere vivente animale e non, cioé questi enzimi impediscono la degenerazione/mutazione del DNA. Giá questo di per sé ammazza la teoria dell'evoluzione, specialmente quando si pretende (come nella corrente piú ortodossa) di far credere addirittura che tutti gli esseri viventi abbiano una cellula/inizio comune. É assolutamente falso e assurdo."

    Lo sai che se quello che tu citi come funzione perfetta fosse vero noi non moriremmo mai? Già, la velocità della riproduzione del DNA e la sua riparazione fosse tale da evitare qualsiasi mutazione o alterazione allora noi non potremmo invecchiare e morire. La velocità di riparazione varia da individuo ad individuo, da animale ad animale ed a seconda della sua velocità le mutazioni incorreranno in modo più o meno abbondante nell'essere vivente.

    Per la cacca, dubito che le feci riescano ad arrivare così tanto in profondità da poter prendere parte al ciclo del carbonio prima che i batteri e gli animali ne approfittino. Vedi il tuo errore anche in questo caso sta nel fatto che non conosci bene la materia. La cacca non ha DNA, non può intercorrere in mutazioni se non in quelle provocate da delle reazioni chimiche esterne. Per un essere vivente il discorso è diverso, in quanto ciò che lo modifica avviene al suo interno

    @jhk.20: come ti ho detto nell'altra domanda: IL PRINCIPIO DI CARNOT NON ESISTE!!!!

  • Dyd
    Lv 6
    7 anni fa

    Religione: colpo mortale all'intelligenza e dignità umana.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Alcuni scienziati veri (quelli che io riconosco).

    Facile fare scienza in questo modo.

    Allora, gli scienziati veri (quelli che io riconosco) dicono che la vita sulla terra è nata dal lardo di Colonnata.

    Smontami questa teoria, partendo dal presupposto che non riconosco i tuoi scienziati perché non dicono quello che voglio io.

    Fonte/i: Cthulhu
  • Anonimo
    7 anni fa

    caro troll, la scienza non è un credo, accostabile a superstizioni e slogan religiosi... quindi non cuocere i surgelati con i vasi d'argillla.

  • 7 anni fa

    Al liceo non ti è piaciuta molto la biologia, vero?

    No, che sbadato: quale liceo? Mi ero dimenticato che tu sei ancora alle elementari.

    Quegli scienzati ''''''''veri'''''''''' come li chiami tu sono meno dello 0,1% in tutto il mondo ma tanto il restante 99,9% è composto da idioti talmente cretini da mettere in dubbio la Bibbia e parlare addiruttura di evoluzione.

    Quindi visto che ci sono questi enzimi riparatori che non permettono che si verifichino mutazioni come mai abbiamo malattie genetiche come sindrome di Down? Come mai abbiamo la sindrome di Turmer? Quella di Klinefelter? Quella di Edwards? Quella di Patau? Quella della cosiddetta ''tripla X''? Quella dei maschi XYY? Sono tutti scherzi di Dio, vero?

    E come mai oggi il 35% della popolaizone mondiale nasce senza i denti del giudizio? E' Dio che si diverte?

    Poi, infatti, mio caro, tutti gli esseri viventi sono fatti delle stesse sostanze. Anche i pesci hanno un DNA che è fatto di carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto, fosforo e altre sostanze. Anche la pelle dei cani e dei gatti è fatta di carbonio come la nostra. Anche le ossa degli elefanti sono fatte di calcio e anche il sangue degli uccelli è composto da ferro.

    Ma adesso viene la parte più ridicola, ovvero quella che mi ha fatto divertire di più:

    Il grande professore dice: <<perchè se fosse così dovrebbero esistere solo una specie in tutto il modno qualunque essa sia. Quindi le specie mutano..ma non si trasformano in altre specie.>>

    Il grande ignorante che ha posto questa domanda farebbe prima a capire si cosa parla la teoria che cerca di aggredire e contro la quale fa continuamente le sue figure di merd@ perchè altimenti, professore, saprebbe che se una popolazione vive in un ambiente freddo col tempo svilupperà dei caratteri più utili per sporavvivere in quell'ambiente come ad esempio una pelliccia più folta e se invece una popolazione vive in un ambiente caldo tenderà a sviluppare caratteristiche più utili a QUELL'ambiente come ad esempio una perdita di pelo. E' esattamente quello che è successo all'animale nel tuo nick che di sicuro ti supera di gran lunga in intelligenza.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Amico solo un'ignorante fissista come te non vede l'evoluzione.

    Gli "scienziati" a cui ti riferisci non sono biologi e rappresentano una microscopica percentuale della comunità scientifica.

    Ti dice niente il fenomeno di speciazione??

    Ah gia te che ti sei limitato alle medie non lo conosci neppure.

    È programma delle superiori.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.