Per ottenere le detrazioni del 50% nel caso di una ristrutturazione bagno?

Che adempimenti devo fare nei confronti del comune? devo chiedere un permesso e di che tipo?

E poi se faccio io il lavoro di muratura posso mettere in detrazione il materiale che utilizzo.

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Detrazione 50%: abolizione della comunicazione all’Agenzia delle Entrate

    Negli ultimi anni gli adempimenti per poter accedere all’agevolazione sono stati ridotti e semplificati. In particolare è stato soppresso l’obbligo di invio della comunicazione di inizio lavori all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara. Dal 14 maggio 2011 è sufficiente indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali identificativi dell’immobile e, qualora i lavori siano effettuati a spese del detentore, gli estremi di registrazione dell’atto che ne costituisce titolo.

    Inoltre non è necessario inviare altra documentazione, bensì dichiarare le spese effettuate e conservare la lista dei documenti che vedremo di seguito, che dovremo esibire in occasione di eventuali controlli.

    Detrazioni 50%: fatture

    Tra i documenti fondamentali da conservare vi sono tutte le fatture relative alle spese che beneficiano della detrazione. In un precedente articolo abbiamo già approfondito questo argomento, pertanto in questa sede ricorderò solo che dal 14 maggio 2011 è stato abolito l’obbligo di indicare il costo della manodopera in maniera distinta nella fattura emessa dall’impresa che esegue i lavori.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.