Problema serio chiedo vostro consiglio, grazie.?

Salve sono bisessuale.Ho avuto una relazione di 2 anni con un ragazzo, dove ho avuto rapporti anali passivi ma senza grossi problemi di sorta a parte emorroidi e regadi.Il sesso era appagante e non ho avuto grossi fastidi,finchè finita la relazione, 2 anni fa ho avuto un rapporto occasionale con un uomo che mi ha penetrato con violenza nella sua auto all'uscita dalla discoteca dopo che avevo bevuto un po' troppo,mentre lui era sobrio,e mi ha arrecato dei danni allo sfintere.Mi ha penetrato mentre ero semi incosciente e mi girava la testa (e ho anche perso i sensi)in modo molto veloce, dando colpi forti allo sfintere e aveva un pene più grosso della norma (grosso quanto una lattina di fanta quella alta per intenderci).Morale della favola é che credo abbia lesionato lo sfintere che ha perso molto di tono,ho difficoltà a trattenere feci liquide,mentre sto orinando,e non riesco a espellere feci solide; tant'é che spesso devo infilarci un dito con i guanti per aiutare l'evaquazione.Dal giorno che ho subito questa vera e propria violenza la mia vita non é più la stessa,non riesco ad avere una vita sessuale e affettiva normale. Ho terrore di avere altri rapporti anali anche lubrificati e controllati per paura di aumentare i danni!Ho rinunciato a una vita sessuale ed affettiva perché ho letteralmente paura di peggiorare le cose!I danni non sono solo allo sfintere ma ho anche ragadi profonde che non guariscono più e perdo una marea di sangue.La mia domanda é questa: sono due anni in queste condizioni, e sono caduto in depressione,posso fare qualcosa per riacquistare la funzionalità dello sfintere,attraverso una operazione chirurgica,?Mi faccio una fantasia,una operazione che ricongiunga le fibre sfinteriche che si sono tagliate?Si può restituire funzionalità e tono allo sfintere?E che visite specifiche posso fare per vedere che danni ci sono allo sfintere?A parte l'ispezione rettale col dito.(ecogragia per es o altro)Vorrei tanto tornare come prima se possibile.Grazie anticipatamente per la risposta,per me é un serio problema che coinvolge tutte le sfere della mia vita e la mia autostima.Buona giornata.

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Un'amica lesse un libro di come un giornalista fosse riuscito ad andare a letto con una tipa diventata leggenda che amava fare sesso anale violento. Era conosciuta come la tizia con l'ano dentro al quale ci si poteva persino masturbare a due mani ed era vero, a quanto dice il giornalista.

    Beh, lei aveva il numero di telefono di un chirurgo memorizzato sul suo telefono che la potesse ricucire e sistemare.

    Sì esistono questi libri (e va beh, gente che li legge) quindi che sia vera o no la tua storia, esistono i chirurghi che fanno magie.

    Fai come ti ha detto la prima utente qui sopra, fai una visita dal medico di base che poi ti istraderà a chi di dovere.

    Su certe cose non si scherza.

    Fonte/i: Io ho risposto in modo serio, xk poi ci dicono che siamo dei dementi qui dentro, quindi vero o no che sia, ho tentato di aiutare.
  • 7 anni fa

    innanzitutto devi andare dal medico di base e spiegare la situazione, fare analisi del sangue ecc per capire se il problema è stato causato dalla violenza o se è stato solo il fattore scatenante. il medico di base poi ti indicherà lo specialista. in tutto questo ti consiglio di rivolgerti ad un consultorio primo per parlare con uno psicologo secondo per fart dare consigli pratici su come risolvere tutti i tuoi problemi. non sarà facile ma se vuoi essere felice come credo devi darti da fare!

  • 4 anni fa

    Questa è un ottima soluzione per curare le emorroidi definitivamente http://emorroidistop.netint.info/?70un

    Le emorroidi, in quanto dilatazioni della parete delle vene che si trovano tra il retto e l’ano, possono comportare non solo dolore fisico, ma anche fastidio e sanguinamento

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.