problema con contatore entrate urgente?

in pratica oggi non accendeva la luce e ho provato a spegnere il contatore e riaccenderlo,ma non si spegneva,il tasto da dove si spegneva e si accendeva tornava in ordine e aveva 2 spie rosse fisse.. cosa vuol dire? da dove proviene il problema? come fare per ripararlo? non capisco cosa vuol dire..

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    ecco le istruzioni del contatore elettrico: http://www.enel.it/it-IT/doc/reti/enel_distribuzio...

    secondo loro, le 2 spie fisse significano che non c'è un consumo elettrico da almeno 20 minuti.

    Ciò può avvenire per 2 motivi:

    1) in casa non c'è nessun consumo elettrico. Frigo e scaldabagno hanno raggiunto la temperatura di regime, le luci sono tutte spente e non ci sono altri apparati accesi (modem, pc, radio, lavatrice, Tv).

    2) c'è un guasto che impedisce alla corrente di arrivare a casa tua, o alle prese elettriche. Questo guasto può essere nel contatore o nel TUO interruttore generale (dovrebbe essere in casa, in separata sede rispetto al contatore). Un guasto può esserci anche nell'impianto elettrico stesso.

    Per prima cosa affidati a qualcuno ESPERTO e fagli verificare se al TUO interruttore di casa arriva energia elettrica. Se non arriva, apri e richiudi l'interruttore del contatore e verifica di nuovo.

    Se la corrente ancora non arriva, può essere il contatore guasto che impedisce alla corrente di arrivare a casa tua. Se fosse così, chiama l'assistenza del gestore di elergia elettrica e fai riparare il contatore SOLO da loro.

    Manomettere, aprire, smontare o riparare da soli il contatore, oltre a farti rischiare la scossa elettrica, può rompere i sigilli del contatore stesso, il che significherebbe che per la legge "hai provato ad adulterarlo" e questo sarebbe illegale.

    Se invece al TUO interruttore dentro casa la corrente arriva, ma non si accende nulla, può essere il TUO interruttore che si è rotto, oppure se è un salvavita lo hai riattivato male, oppure è l'impianto eletterico di casa tua ad avere un problema.

    In questo caso devi sentire l'elettricista e non l'Enel, che è autorizzata ad intervenire FINO al contatore. DAL contatore in poi, è tutto di competenza tua.

    PS: hai delle bollette insolute o pagate troppo tardi?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.