Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 5
? ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 8 anni fa

In che modo il Cinema e la Letteratura hanno influenzato -e influenzano tutt ora- la realtà?

Si sa che queste due forme d'arte non esisterebbero se non vi fosse la realtà,dalla quale prendono spesso spunto.

Ma mi è parso di notare che anche la realtà stessa,talvolta,si faccia influenzare da queste due espressioni artistiche.

Basti vedere l'ideologia creatasi a seguito di film del neo-realismo; cambiò la moda grazie a divi internazionali e di incontrastabile carisma quali Dean,Bogart e Grant (per fare tre esempi); e cambiò l'ironia raggiungendo vette dell'assurdo grazie ai fratelli Marx e Allen. Ho fatto esempi cinematografici,ma potrei fare un esempio di letteratura scontato ma di irraggiungibile importanza,quale la concezione della vita,della giustizia,creatasi grazie a La Divina Commedia di Dante.

Vorrei che esponeste il vostro pensiero al riguardo. Vi auguro uno splendido Giovedì.

F.

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Stabe,

    Sono pienamente d'accordo con le tue affermazioni; è davvero assurdo come queste due forme d'arte, Cinema e Letteratura, abbiano influenzato, e influenzino in questo modo la realtà. Sin dal sorgere dei primi movimenti letterari s'incominciò a notare come la realtà mutasse; in una maniera, tra l'altro, sconvolgente.

    Basti pensare all'Illuminismo; non fu proprio una corrente letteraria, ma da un certo punto di vista filosofico, introdusse un' ideologia che portò a cambiamenti drastici: a differenza del passato, ora si doveva dare più importanza all'uomo, trascurando, minimamente, Dio.

    Tutto ciò andava contro le idee della chiesa, cosa inammissibile, a quei tempi.

    Il Realismo; questo movimento letterario impose un nuovo modo di scrivere ai più grandi scrittori.

    Infatti, quest'ultimi dovevano trattare la Realtà di quel tempo, una realtà malinconica e oppressiva.

    Vedi Verga, capo-stipite del Verismo-realismo; nelle sue opere, veniva rappresentata, mediante una storiella ( I Malavoglia ) l'Italia dell'800: un Paese non ancora unito, che vedeva il Sud in condizioni deplorevoli. L'obbiettivo era quindi, quello di "entrare nel cervello" del popolo, affinché quest'ultimo si rendesse conto di ciò che accadeva.Tutto ciò quindi, influenzò moltissimo la realtà e di conseguenza, l'idea di pensare.

    Stessa identica cosa con il Cinema, il quale propone opere cinematografiche, che in un modo o nell'altro, attraverso una morale, insegnano e cambiano continuatamente il modo di pensare del semplice cittadino.

    Quindi, ribadisco, sono d'accordissimo con te; ho scritto delle cavolate, ma sono un po' in alto maree, quindi,

    Buona Serata!

  • Anonimo
    8 anni fa

    Non ho le competenze per dare una risposta esauriente,ma parlando di cinema è facile rendersi conto come vengano veicolati solo certi messaggi.

    Americani buoni,democrazia buona e potrei continuare (ma non voglio avere problemi per una risposta su answer).

    Nazisti cattivi,razzismo cattivo,fascismo cattivo ma Italiani gente di cuore.

  • 8 anni fa

    questa domanda mi mette in difficolta e sinceramente non saprei

  • Anonimo
    8 anni fa

    ah non chiedere a me perchè io quando guardo un film non lo capisco mai!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.