Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 7 anni fa

Chi chiude il telefono in faccia ha sempre torto?

Secondo me si. Chi interrompe la comunicazione bruscamente, anche durante un litigio, ha sempre torto. Se una persona non mi vuole parlare piu dovrebbe dirmelo: 'non chiamarmi piu'. Ma non chiudere il telefono in faccia mentre si sta discutendo. Io non richiamo. Faccio male?

Aggiornamento:

Aggiungo che si tratta di una ragazza (ci siamo appena lasciati). A mio parere ha torto marcio lei, anche per questo non voglio richiamarla. Si e' offesa perche le ho detto che ha torto su una cosa che e' successa tra noi e io penso veramente che sia vero. Per questo non voglio richiamarla, se no sembra che ha ragione lei. Ha torto e mi chiude pure il telefono in faccia.

5 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Perché mai dovrebbe avere sempre torto?

    Chi ha interrotto per primo la "comunicazione"? Lei che ti ha chiuso il telefono o tu che non volevi sentire le sue ragioni? Ovviamente io non ho risposta a queste domande, te le pongo solo perché sia tu a risponderti.

    Comunicare non è una cosa semplice, specie quando lo si fa emotivamente, e spesso si smette di farlo anche senza accorgersene, alle volte si smette di ascoltare perché si stanno seguendo i propri pensieri, alle volte si interrompe chi ti parla, oppure ci si esprime senza preoccuparsi del fatto che il proprio linguaggio (verbale e fisico) potrebbe essere non compreso o frainteso dall'ascoltatore. Le situazioni sono svariate, ma se ci si pone come obiettivo il far comprendere all'altro le proprie ragioni (senza partire pensando che tanto l'altro non può capire oppure pensando che abbia torto) e ci si prende la responsabilità della comunicazione, (si cerca di capire quindi se quel che si sta dicendo viene capito oppure no, pensando che se l'altro non capisce non è perché è tonto, ma perché ci si è espressi in maniera a lui incomprensibile) allora le probabilità che ci venga chiusa la porta o il telefono in faccia diminuiscono drasticamente (anche se non si azzerano del tutto).

    Ammesso e non concesso che possa interessarti far capire alla tua ex le tue ragioni eviterei di riprovarci per telefono, incontrala dicendole che non è tua intenzione farle cambiare idea, che vuoi solo accertarti che abbia capito cosa intendi dirle e prova a farlo guardandola negli occhi e tenendo un tono di voce controllato; se lei cerca di spiegarti le sue ragioni, ascoltala senza interromperla e senza giudicare quel che dice (questa è la parte più difficile), ma ascoltala per davvero, vedrai che seppur nessuno dei due cambierà idea vi lascerete in maniera più serena (se me lo concedi: adulta).

  • 7 anni fa

    dipende!

  • 7 anni fa

    non ha sempre torto chi fa così, ma sicuramente non è neanche il massimo dell'educazione.

    a meno che tu non lo stessi minacciando o altro..

  • 7 anni fa

    No, non ha sempre torto. Sia ben chiaro: per mia natura personale, e per acquisite, datate prassi professionali, ho sempre puntato (e punto tuttora) sul dialogo inter-personale. Tuttavia, molte volte, proprio per evitare che i fatti degenerino, sia al telefono, sia in altre situazioni, è meglio tagliare drasticamente i ponti. Talvolta, e successivamente, il dialogo può riprendere. certo dopo un sano e netto chiarimento.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    Non è vero che ha sempre torto. E' maleducato ma non è detto che abbia torto.

    Fai bene a non richiamarlo comunque.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.