? ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 7 anni fa

Un consiglio, se vi va leggete per favore.... 10 punti.....! Grazie in anticipo...?

Ciao a tutti, volevo chiedervi un consiglio: Ho 14 anni e da quando sono piccola che ho subito un forte trauma e del bullismo alle elementari -principalmente da femmine- però spesso i ragazzi mi deridevano per il mio fisico (Robusta, con i baffetti perchè sono pelosa che ovviamente da quando ho 11 anni faccio con la cera, occhiali, andatura etc...)...Sono diventata insicura sentimentalmente: Cioè: Appena mi affeziono ad una persona, preferisco distaccarmi perchè ho paura che non venga ricambiato, HO PAURA DEL RIFIUTO ed è una cosa che da anni tento, ma non riesco mai a superare. Anche solo con l'affetto sorge questo problema: temo di essere sempre derisa per i sentimenti che provo....Sia per l'affetto delle ragazze (Anche se con le amiche non mi capita, più generalmente con donne es. insegnanti, parenti che sono stati per me punto di riferimento..) sia per le prime cotte che ho avuto per i ragazzi.

Il punto è che conosco un ragazzo da 2/3 anni... Fra di noi ci sono 4 anni di differenza, troppi secondo me, per quella che sono...

Lo vedevo una volta a settimana, andavamo a chitarra insieme, poi per tanti motivi io ho smesso di frequentare il corso e lo vedevo pochissimo (abitiamo in città diverse).

Quest'anno che ho iniziato il liceo lui è nella mia stessa sede e mi capita spesso di incontrarlo... E subito di scappare per vergogna. Di come potrebbe giudicarmi. Inizialmente non mi piaceva, era solo carino, ma quello che col tempo mi ha colpito è stata la sua gentilezza, che nessun ragazzo con me ha mai avuto. Io però vado in prima e lui in quinta ed quasi impossibile che tra di noi accada qualcosa. Lo capisco e ormai me ne sono fatta una ragione, il consiglio che vi chiedo è: "Come posso almeno parlarci senza sentirmi in difetto? " Mi vedo orrenda e ho paura di disturbarlo... Per questo lo cerco poco. E' che non so cosa possa pensare...Sono anche arrivata a sognarlo di notte, qualche volta, e in ogni sogno lui scopriva di piacermi e fuggiva da me, o baciava un'altra o si metteva a ridere.... Non so come comportarmi, con me stessa per prima... Datemi qualche consiglio per favore, su come posso fare...o anche con lui....

Grazie a chi avrà avuto la pazienza di leggere questo "poema". Buona serata!!

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Non sei inferiore a nessuno, devi essere più sicura di te stessa..!ci saranno sempre persone che ti criticheranno,ma anche altre (più intelligenti) che ti apprezzeranno per come sei. Quindi il mio consiglio è, se non ti piaci fisicamente ci sono molti metodi per sentirti più bella, come andare in palestra, truccarsi un pò,provare nuove acconciature,e cmq ricorda che siamo tutte belle, e che in particolare è il carattere di una persona ciò che conta, perché la bellezza prima o poi svanisce. Sii te stessa con lui, parla con sciolte zza e non preoccuparti di quello che potrebbe pensare lui, fai tu la prima mossa, e anche se non finirà bene, non sarà un problema, perché almeno sei riuscita a parlare,ad aprirti,ad affrontarlo! L'importante è avere fiducia in sé stessi e prendersi cura di sé stessi, gli altri vengono dopo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.