Tensione su un generatore?

Su un generatore di tensione la differenza di potenziale va dal + al - o viceversa?

Aggiornamento:

Quindi se ho un generatore con + e - la freccia in che verso la metto?

2 risposte

Classificazione
  • Yaya
    Lv 7
    7 anni fa
    Risposta preferita

    quando in un circuito di elettrotecnica si disegna un generatore di tensione indicando il + ed il - si intende che il valore fornito è riferito a quella convenzione.

    ad esempio se il valore è E = 10 V significa che il + è 10v SOPRA al meno, se invece il valore , per la stessa figura, è E = -10V significa che il meno è 10V SOPRA al +

    ------------------

    Quindi se ho un generatore con + e - la freccia in che verso la metto?

    --------------------

    Quale freccia? il segno grafico del generatore porta in genere un segno ( o due ) distintivi del verso positivo della f.e.m ( ad esempio una freccetta all'interno del cerchio , il + ed il - di cui prima , in continua l'antico simbolo della pila col tratto lungo che indica il + etc).

    se invece parli della caduta di tensione (o tensione o d.d.p.) ai morsetti del generatore sul carico essa normalmente è indicata con una freccia avente la punta nel punto a potenziale più alto e la coda in quello a potenziale più basso.Trattasi comunque di un'altra grandezza fisica ben distinta dalla f.e.m. anche se l'unità di misura è la stessa

  • 7 anni fa

    Un tempo si pensava che andasse dal polo positivo a quello negativo, e negli schemi spesso rimangono le frecce in questo senso. In realtà, nei generatori a corrente continua, gli elettroni vanno da dove ci sono (cioè il polo negativo, quello carico "-") a quello positivo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.