Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 5
? ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 8 anni fa

Cinepanettoni: la vergogna del cinema!?

I cinepanettoni sono il simbolo della caduta del cinema moderno! Sono la vergogna del cinema in generale! Oggi il cinema non è più come un tempo: mentre in passato non avrebbero dato neanche un oscar a film come Psycho, Arancia Meccanica, Full Metal Jacket, The Elephant Man, ora danno Oscar a film che fanno ca.g.a.re, come Argo, Il Lato Positivo, Titanic, Lincoln! Analizziamo il "successo" dei cinepanettoni: i cinepanettoni nascono ufficialmente nel 1983 con Vacanze di Natale '83, poi continuano con Vacanze di Natale 90, con la nuova coppia Boldi-De Sica, e qui comincia una saga di ca.g.a.te immani!! In questo Vacanze Di Natale 90, già faceva ca.g.a.re (non posso non ricordare la scena dove Boldi e De Sica "sciano" davanti allo schermo! E dove Boldi fa finta di andare col Bob sempre davanti allo schermo! Vergognoso!!), poi i successivi erano decenti a malapena! Erano delle commercialate assurde! E poi i registi avevano la fantasia di una sedia! Poi, però la vera tragedia è la separazione di Boldi e De Sica! Cioè, De Sica ha fatto bene a separarsi da. Boldi, perché i nuovi film di De Sica, cioè Natale a New York, Natale in Crociera, Natale a Rio, sono carini, però dopo Natale a Beverly Hills De Sica non è più lo stesso, è ritornato a essere commerciale!! Non parliamo di Natale in Sudafrica!! Una commercialata assurda!! Poi però con Vacanze di Natale a Cortina e Colpi di Fulmine, finalmente si è visto un barlume di speranza nel cinema italiano! Perché Boldi, dopo Ole' si e rinco.gl.ionito completamente! Cioè prima era già un cretino, ora e proprio un co.gl.ione deficiente!! Cioè non è più un attore, è diventato una persona inutile! Poi in Ole' metà film è tutto un copia incolla degli altri film! (Ci sono per esempio: battute di Abatantuono famose, battute di Fantozzi, battute riciclate da precedenti film, battute vecchie di cent'anni!); poi con La Fidanzata di Papà e Matrimonio a Parigi, si tocca il punto più basso della storia del cinema! Sono sicuro che i poveri Hitchcock e Kubrick si rivolterebbero nella tomba se vedessero queste schifezze immani! (In La Fidanzata di Papà, tutto fa schifo! Il film fa talmente schifo che nemmeno gli attori riescono a salvare il film, ANZI, riescono a essere penosi loro stessi! Come i Fichi d'India, Enzo Salvi, Biagio Izzo, Nino Frassica). Meno male che Boldi non fa più film!!! Ci ha riprovato con quello strano ibrido tra "film" e telefilm, quello sui cani! Io ho visto 10 minuti e poi l'ho tolto! Una vergogna! Meno male che De Sica, invece, ci prova, e con Colpi di Fulmine, ha cambiato totalmente genere! Ora però, vorrei sapere cosa ne pensate di queste ca.ga.te commerciali, se vi "piacciono", se li evitate a prescindere, o se li guardate solo perché fanno ridere. Se fosse per me, io non solo li eviterei, ma li prenderei tutti, andrei in giardino e farei un bel falò, e ci danzerei attorno al grido di "VIVA IL CINEMA!", però li tengo, perché, bene o male, fanno ancora ridere, e ai miei piacciono (purtroppo!), e poi, sono i preferiti di mia madre (eh, già, lei ama solo i film più schifosi, come le "commediette" romantiche italiane, come Ex, Femmine contro Maschi, e compagnia bella!

Aggiornamento:

Siete tutti dei grandi!! Davvero. La penso esattamente come voi! Poi vorrei rispondere a F for Fake, non è vero che non saprei spiegare perché Lincoln e Argo sono delle ca.g.a.te! Lincoln è un brutto film, perché è noioso, ed è una commercialata buona solo per gli americani. Poi Argo non capisco proprio come hanno fatto a dare 4 oscar, compreso Miglior Fiom ad un film dove non si capisce niente!! Almeno Django Unchained merita quei due oscar che ha vinto! Anzi, ne meriterebbe un altro paio! Vedi che non mi sono "arrampicato sugli specchi"?! Comunque, non sono arrabbiato con te, anzi!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Risponderò con la cattiveria di cui sono impregnato, perché non se ne può più di film mediocri:

    I cinepanettoni li fanno per il fatto che lo stato rimborsa le produzioni. Il gusto del pubblico cinematografico medio è pessimo (come tu dici, conta che c'è veramente gente convinta che Titanic sia il film più bello della storia...) e non è difficile da pilotare. Sembra poco, ma per far andare un certo genere di cinema, basta eliminare quello che non si vuole.

    Continuando ad analizzare "il successo", voglio essere intanto chiaro sul fatto che sono convinto che il pubblico non capisca nulla, altrimenti film del genere non li guarderebbe nessuno. Il fatto è che le produzioni girano questi film solo per riempire le tasche proprie e dei propri amici senza alcun interesse nel creare un prodotto di qualità. Gli attori sono sempre li stessi, i registi quelli, le produzioni sempre le stesse, ecc...

    Ma non si può pensare che bisognerebbe fare "petizioni" per far cessare film del genere o che dovrebbero essere fuorilegge, ma bisogna starsene a casa e non dare soldi a questi mentecatti! Parenti e Vanzina dovrebbero andare ai lavori forzati in Uganda, mica girare film con la pretesa di essere pure bravi.

    Per rispondere riguardo a Lincoln:

    QUel film è veramente orribile ed inutile. Nel film sembra quasi che gli USA si dividano per il fatto che Lincoln voleva liberare gli schiavi, cosa falsa se non spiegata bene. Lincoln avrebbe unificato gli stati uniti anche tenendo la schiavitù, se fosse stato possibile, come diceva lui stesso, l'importante era unificare e l'avrebbe fatto con o senza schiavitù.

    Guardare film buonisti del genere e credere che quella sia al storia è diseducativo oltre ad ogni limite... a parte il fatto che non ho trovato divertente Lincoln che fa corrompere dei senatori per far passare le proprie leggi... questo è il messaggio che ci mandano? Corrompete se il vostro copo è onesto?

  • 8 anni fa

    I primi "cinepanettoni"... quelli con Ezio Greggio, Jerry Calà, Gigi e Andrea, Christian de Sica e Massimo Boldi... quelli si avevano un loro perchè... poi a lungo andare sono diventati troppo ripetitivi e hanno cominciato a stancare... ma questo già a partire da metà anni '90... figuriamoci dopo...

    No onestamente non mi passerebbe mai per la testa di andare a gustarmi un cinepanettone oggi come oggi... però considero Christian de Sica un grandissimo attore, l'ho visto recitare anche in un paio di ruoli drammatici accanto ad altri attori di spessore (come Massimo Ghini, Alessandro Benvenuti, Eleonora Giorgi, Carlo Verdone) e se l'è sempre cavate alla grande.

    Più che altro è "sprecato" per questi film... perchè lui ha una comicità molto molto particolare e originale... ma bisogna saperla apprezzare... non lo stesso posso dire di Massimo Boldi... attore che non mi è mai piaciuto troppo come tipo di ironia e battute comiche (sono sempre e tutte uguali poi questa fissa del Milan nell'80% dei suoi film è noiosa... si è capito che è tifoso anche nella realtà ma perchè rimarcarlo sempre O_O)

    ciao

  • 8 anni fa

    Per alcune cose da te dette (riguardo gli Oscar a film "brutti"),mi viene da dire che talvolta è il pubblico la vera rovina del Cinema. Questa è la mia opinione non su di te,ma sul pubblico come te che critica senza ben sapere di cosa parla,senza avere valide argomentazioni. Perché,fidati,se ti chiedessi per quale motivo secondo te fa "cagàre" Lincoln,o Argo,non mi sapresti rispondere dettagliatamente. Probabilmente ti arrampicheresti sugli specchi.

    Tutto il resto del tuo commento l'ho letto velocemente,ma posso dire con fermezza che ho già sentito molte volte ciò che hai detto,e dirti con altrettanta fermezza che la rovina del Cinema è stata la sua trasformazione da Arte vera e propria a fonte di guadagno.

    Ripeto,non ti offendere per ciò che ti ho detto,perché non ti ho offeso. Bensì ho criticato alcuni tuoi interventi,pur avendoti compreso. Passa una buona serata^^

    F.

  • Francy
    Lv 6
    8 anni fa

    solo una cosa posso dire: sono da abolire!!!! nn se ne puo piu!!!

  • 8 anni fa

    come in tutte le cose la feccia è prodotta in quantità industriale, chi sa distinguere il bene dal male non considera nemmeno l'esistenza di cinema e musica spazzatura, il vero male risiede in quelle persone prive di cultura che pagano per andare a vedere questa feccia, di conseguenza i produttori dispongono dei soldi necessari per girare ogni anno nuovi film spazzatura

  • 8 anni fa

    Cinepanettoni: li evito a prescindere, li ritengo della abominevoli c@g@t&, e quando mi capita di guardarne 10 minuti su Sky mi mettono tristezza. Unica nota positiva: la phyga.

    Bruciarli? No, quando si bruciano film, libri o qualsiasi altro prodotto, mi vengono i brividi. Il diritto di esistere delle boiate è una tutela anche per ciò che boiata non è.

    Commerciali... "commerciale" è solitamente l'epiteto che si applica a tutto ciò che, visto con occhi radical-chic, ha l'atroce colpa di essere apprezzato da troppa gente.

    I cinepanettoni (ripeto, cinematograficamente parlando, degli aborti) sono comunque gli unici film che non solo ripagano i fondi statali (orrore!) ma fanno girare anche il resto dell'industria. Che riesce a produrre anche di peggio, ovvero i film in concorso ai festival naturalistici, che oltre a non essere migliori come film, non incassano un centesimo e sono di una autoreferenzialità di rara presuzione. E se nessuno li guarda non è perchè non sono pubblicizzati ma semplicemente perché sono monumentalmente noiosi, una medievale tortura per lo scroto.

    Lincoln ha molte imperfezioni e a noi "yankee go home" tutto quello che esalta l'America ci fa girare gli zebedei a elica. Avessero fatto in Russia un film simile su Lenin, ci saremmo spellati le mani. Ma difficilmente P avrebbe approvato.

    Se Argo è un film dove non si capisce niente, allora io sono Einstein...

    TItanic, Via Col Vento, Ben-Hur, Il Signore degli Anelli, Il Gladiatore... che immani porcherie! Non solo hanno vinto l'Oscar come miglio film, ma hanno anche incassato un botto (bleaaaahhh)!

    Sono costati uno sproposito, hanno una messa in scena grandiosa e non quelle meravigliose ambientazioni da periferia degradata che fanno tanto "impegnato", raccontano storie senza tempo invece di frantumarci las pelotas con la visione intimistica e minimalista dei rapporti umani fra persone comuni in cui ci dobbiamo riconoscere (così abbiamo il racconto del presente - come se uscire di casa non bastasse) e non hanno quei meravigliosi silenzi "densi di significato" che occupano metà del montato dei veri capolavori e che fanno molto arte.

    Arte... quando ne sento parlare, metto mano alla pistola. Anzi, al bazooka.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.