Tartarughine d'acqua, chi mi da qualche parere?

Ciao a tutti, ieri ho acquistato una tartarughina d'acqua e avrei qualche domanda per chi ha esperienza.

1) il riscaldatore è davvero necessario? la commessa del vivaio mi ha semplicemente detto "quando cambi l'acqua non metterle acqua fredda".. Io ieri sera le ho messo acqua a circa 27 gradi, ma poi ovviamente si raffredda e stamattina sarà sui 20, abito a Milano in un appartamento, più o meno la temperatura esterna è quella 21-22°..

2) Sempre la commessa mi ha detto di metterle il cibo sulla parte asciutta della vaschetta, però lei sta sempre sotto al ponticello, oppure in acqua.. ho provato a metterla sulla parte asciutta vicino al cibo, ho fatto bene? O in qualche modo ci sarebbe salita da sola?

3) in quanti anni raggiungono le dimensioni massime? Chi di voi ha avuto tartarughe d'acqua, quando sono diventate grandi dove le avete portate?

Grazie per l'aiuto..

Aggiornamento:

Grazie mille per la risposta!!La commessa in effetti mi ha dato un mix di gamberetti essicati e aringa.. gammarus mi sembra.. cosa bisogna dargli in alternativa?

Beh non è che penso già a sbarazzarmene ma non vorrei farla soffrire in vaschetta.. troverò una bella vasca grande allora dove almeno possa nuotare..

Ecco il gamberetto non l'ha mangiato fino ad ora, dopo torno a casa e glielo metto in acqua.. la ragazza mi ha detto di metterlo fuori perché in acqua si disfa e puzza.. O.o

1 risposta

Classificazione
  • wjkxy
    Lv 5
    7 anni fa
    Risposta preferita

    0) La commessa del vivaio è un'incompetente, dovrebbe vendere solo piante :)

    1)Il riscaldatore non è obbligatorio, ma l'acqua dovrebbe rimanere intorno ai 25 °C. in alternativa al riscaldatore, puoi comprare la lampada spot che riscalda l'acqua. Hai detto che tieni la tartaruga dentro casa, quindi la tarta non può avere 5-6 ore di luce solare DIRETTA (senza finestre davanti)... Allora devi comprare PER FORZA una lampada UVB 5% per rettili, da tenere puntata sull'area emersa circa 10 ore al giorno, se non le garantirai queste ore di luce, alla tartaruga si rammollirà in breve tempo il carapace (guscio), portando serie malattie.

    2) La commessa ha detto una ca**ata enorme. le tartarughe d'acqua dolce mangiano solo sott'acqua, perché non producendo la saliva, hanno bisogno dell'acqua per ingoiare. quindi è molto meglio se metti il cibo direttamente nell'acqua, così è sicuro che la tartaruga lo trovi. infatti è molto raro che una tartaruga d'acqua si spinga fuori dall'acqua per cercare cibo.

    A proposito di cibo... non è che usi i gamberetti secchi??? beh, sappi che sono dannosissimi, perché non contengono assolutamente nessuna sostanza nutritiva. quindi se li usi, dimmelo che ti scrivo cosa deve mangiare una tartaruga d'acqua.

    3) le dimensioni massime (25 cm i maschi30 le femmine) vengono raggiunte intorno ai 12 anni. Comunque non si compra un animale pensando a quando bisognerà sbarazzarsene... che tristezza... Va beh, per liberarti di una tartaruga, devi portarla in un rifugio adatto del tartaclub italia o del AEE tartarughe, non ti sognare di liberarla!!! Però ti consiglio di attrezzarti per tenerla anche da adulta, Basta comprare una vasca di 100-150 litri e sei a posto. ti assicuro che io mai mi sognerei di lasciare le mie tre tartarughe in un rifugio... resteranno sempre con me! :)

    Se vuoi sapere altro chiedi pure.

    wjkxy ©

    ________________________

    Bene, ecco l'alimentaione completa. sembrerà un po' complicato ma ti assicuro che in questo modo la tartaruga crescera forte e sana :)

    PESCE: latterini, gambusie, coregoni, guppy, trote, pesci neon, pesci rossi, acciughe, cefali, alborelle, caridine, carpe, carpe koi, lucci, salmone (raramente) e ossi di seppia, insomma qualunque parte di qualunque pesce, prevalentemente d'acqua dolce, può mangiare sia pesciolini interi, freschi o congelati sia parti di pesci più grandi. io alla mie do anche gamberetti sgusciati.

    VERDURA: lattuga, basilico, piante acquatiche, carote, tarassaco, lenticchie d'acqua, radicchio, rucola, cicoria, crescione, erba medica. le tartarughe giovani spesso rifiutano la verdura, quindi bisogna insistere, magari mescolandola con il pesce, mangiano anche fiori di alberi da frutto e fiori di tarassaco/camomilla.

    INSETTI: cavallette, grilli, mosche, tarme della farina, lombrichi, larve di zanzara.

    FRUTTA: va data raramente, perché può fermentare nello stomaco, sono preferibili i frutti di bosco o la banana

    CARNE: pollo, tacchino e coniglio raramente. Una volta al mese anche del macinato.

    MANGIME CONFEZIONATO: cibo in pellet (i bastoncini), raramente. I gammarus possono essere usati solo come snack, massimo una volta al mese.

    NON VANNO MAI DATI:

    PESCE: tonno in scatola (è ovvio), acciughe sottolio.

    CARNE: insaccati, prosciutto, wurstel e altre carni rosse, mangime per cani e gatti

    INSETTI: api, vespe, formiche, bigattini, cimici, lucciole e tutti gli insetti colorati, in particolare quelli rossi

    VERDURA: pomodoro, edera (velenosissima) e insalata, ad eccezione della lattuga romana, che invece si può dare tranquillamente.

    ALTRO: formaggio, uova, latticini, pane

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.