Roberta ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 7 anni fa

Perché il mio pesce rosso sta sul fondo da un paio di giorni?

Ho un pesce rosso regalatomi un anno fa per il mio compleanno, ha sempre goduto di ottima salute, sta in una vasca da 4l con acqua osmotica e gli ho sempre dato un solo pizzico di mangime al giorno. Una settimana fa si è ripetuta l'esperienza e mi è stato regalato un secondo pesce, questa vota di un colore più tendente al giallo ma della stessa razza, i primi 5 giorni di convivenza sono andati bene, dal 5-6 giorno il primo pesce ha iniziato a presentare piccole lesioni vicino alla pinna destra e sulla pancia, temendo fosse colpa del "giallo" ho spostato quest'ultimo in ultra vasca, da stamattina però il "rosso" tende a stare sul fondo e a non muoversi molto! Cosa può essere? Se fosse un'infezione potrebbe essere che l'ha trasmessa anche all'altro pesce?

Premetto che non sono un'esperta ma un'amante degli animali e ho sempre fatto il possibile e l'impossibile per far si che stessero bene!

4 risposte

Classificazione
  • Zante
    Lv 7
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Che non sei un'esperta si vede. Scusa, non e' per cattiveria, ma e' cosi'.

    Innanzi tutto una tirata d'orecchie a chi ti ha regalato i pesci (se non di peggio). Gli animali NON SI REGALANO MAI se non sono espressamente richiesti.

    Ora veniamo a te. Il fatto che dopo un anno quel pesce sia ancora vivo e'piu' un tributo alla sua resistenza che alle tue cure.

    Cominciamo con quel bicchiere in cui li tieni. Due pesci rossi per vivere bene hanno bisogno di un acquario di 150 litri. Lo so che sembrano tanti, ma quando li vedi crescere, fidati, ti sembreranno pure pochi. I pesci rossi se vengono trattati bene arrivano con facilita' ai 20 anni di eta' e raggiungono i 25cm di lunghezza.

    In pratica tenere quei pesci in quella vaschetta e' come tenere due gattini in una scatola da scarpe.

    Inoltre sbagli anche nell'usare acqua di osmosi. I pesci rossivivono benissimo nell'acqua di rubinetto italiana (trattata con biocondizionatore). Usando acqua di osmosi gli hai potenzialmente fatto dei danni ai reni. Sono pesci di acqua mediamente dura ed in acqua mediamente dura devono vivere.

    E' facile che uin quell'acquario cosi' piccolo l'aumento improvviso del carico organico abbia portato un picco di ammoniaca (sarebbe bene che ti studiassi il ciclo dell'azoto e come funziona un filtro biologico). Il pesce che avevi gia', gia' abituato ad essere maltrattato ne ha risentito di meno, quello nuovo ha accusato il colpo ed adesso sta male.

    Se vuoi farli davvero stare bene compra un acquario da 150 litri, accessoriato con tutto quanto, allestiscilo e fallo girare a vuoto per un mese. Intanto riporta i pesci al negozio spiegandogli la situazione e dicendo loro che devi far maturare il filtro. E' possibile che lo facciano volentieri, e' possibile che ti chiedano un piccolo comenso, e' possibile che ti dicano di no, ma devi provare.

    Se vogliono venderti dei prodotti "magici" che ti permetteranno di mettere subito i pesci non dargli retta e fai le cose perbene.

    Una volta che il filtro sara' maturo introduci i pesci e vedrai come cambia il loro comportamento! Lo vedrai immediatamente come staranno meglio, li vedrai crescere, insomma, ti daranno un sacco di soddisfazioni.

    Giusto per farti vedere dei pesci rossi che stanno bene:

    http://www.youtube.com/watch?v=y4b4XkX2Z4g

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=uCxmIio5WGw

    Youtube thumbnail

  • Ombra
    Lv 7
    7 anni fa

    Purtroppo hai fatto tutto quello che non dovevi fare.

    Per parafrasare la situazione: avevi una mucca in un mini appartamento, alla quale ne hai aggiunta un altra pensando di risolvere tutto prendendo l'aria da 10000m, ma la realtà è comunque una fogna.

    I pesci rossi, come tutti i pesci, necessitano di un acquario vero e proprio non un bacinella da 4 litri.

    Nella fattispecie richiedono almeno un 100 litri, perché crescono avvolte superano i 20 cm, e sporcano molto l'acqua.

    Sono pesci di acqua dura, quindi l'acqua osmotica non va bene, perché priva di sali ed incompatibile con la vita, pure tu moriresti se bevessi esclusivamente acqua osmotica.

    I sintomi sono i classici del avvelenamento da ammoniaca e nitriti, tipica delle bocce e dei acquari in fase di maturazione.

    La cosa più saggia e tirarli fuori di la e metterli nel contenitore pulito, mai entrato a contatto con detergerti o sostanze chimiche, che hai a disposizione.

    Domani o li riporti al negozio entrambi o ti predi una di queste

    http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/7010297...

    da almeno 60 litri, e ti procuri un aeratore e un test per i nitriti a reagente, li trovi entrambi nei negozi di acquariofilia.

    Devi fare cambi giornalieri del 20% con acqua lasciata riposare 24 ore in fianco alla vasca dei pesci.

    Per fare il test dei nitriti non occorre essere periti chimici basta saper contare e distinguere i colori, sulla confezione c'è spiegato tutto.

    I nitriti non devono assolutamente superare i 0.2 mg/l oltre sono pericolosi.

    Rimuovi prontamente il cibo non costumato.

    Questo ti permetterà di tenerli in vita per il mese necessario a maturare un acquario di dimensioni congrue (120 litri in su) o di trovare chi riesca a prendersene cura.

    L'acquariofila e un modo vasto è meraviglioso, quello che fai tu e assimilabile al maltrattamento.

    Ora sai, sta a te scegliere se studiare, e al inizio te lo dico è dura, e di diventare acquariofila, o lasciare perdere tutto.

    Buona fortuna.

  • 7 anni fa

    Guarda riguardo alle malattie o infezioni che forse ha preso non so dirti molto perché non ne capisco. Però penso che in 4 litri stia davvero stretto. Se vedi su in internet scoprirai che un solo pesce rosso ha bisogno di una vasca di almeno 50 litri. Quindi il malore che vedi forse potrà essere legato al fatto della vasca piccola. Ciao

  • 7 anni fa

    Secondo me perchè è morto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.