perchè ci si preoccupa di essere gay?

ciao perchè vi preoccupate di essere gay ?

io sono gay l'ho detto ai mie, ad alcuni amici, e l'hanno presa tutti bene!

l'amore è difficile da trovare ma sono felice cmq!

sono gay e allora? forse non sono lo stereotipo di gay con la borsa e i tacchi a spillo!

rimango io! maschile educato, riservato ma ho detto che nel mio intimo, a casa mia, nel mio letto e in quello di nessun altro! ci porto un altro uomo! se la MIA bocca e quella di nessun altro bacia la bocca di un altro uomo consenziente che problema dovrebbe dare a chi preferisce una donna?

SIATE GAY CON GUSTO RAGAZZI! NON SIATE PAGLIACCI ! VEDRETE CHE IL MODO SI APRIRÀ MAGGIORMENTE AI GAY!!! PERCHÈ FARSI RICONOSCERE?? ;)

4 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    E' quello che dico sempre anch'io, sono perfettamente d'accordo con te.

    Invece di fare le pagliacciate, le litigate continue e infinite con chi non capisce (o non può capire, per l'educazione ricevuta e/o per aver vissuto in altri tempi; gente estranea con la quale alla fine non devi averci obbligatoriamente a che fare) e i capricci come i bambini pure sulle cose sbagliate ("l'etero scopa e si bacia pesantemente per strada, allora lo voglio fare pure io!")

    Bisogna avere una certa personalità pure su questo tipo di cose, e non è nemmeno bello rendere partecipi tutti, volenti o nolenti, della nostra vita sessuale (di qualsiasi orientamento siamo)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Hai ragione, però tu sei fortunato, perché vivi in un ambiente aperto e tollerante. In certi posti se sei gay e lo dichiari bene che vada ti prendono in giro, se ti va male ti riempiono di botte.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • zima
    Lv 6
    6 anni fa

    Vi prego, se conoscete un gay "borsetta e tacchi a spillo" presentatemelo, ne ho visti a centinaia, di omosessuali, ma non ne ho MAI VISTO UNO VESTITO DA DONNA (salvo chi fa la drag queen alle serate, poi si strucca e esce dal locale vestito normale).

    La finiamo con questi pregiudizi del cavolo? E anche se fosse? Anche voi avreste insultato un ragazzo con i pantaloni rosa e lo smalto, perché "faceva il pagliaccio"? (mi riferisco a quello che si è ucciso l'anno scorso)

    Se dipendesse dal 90% dei gay italiani e da quello che si ritrovano in zucca, l'omofobia non la sconfiggeremmo mai. Perché ci sarebbe sempre quello pronto a additare quello che sembra più gay di lui, quello che sembra checca, quello che non è abbastanza virile, quello che "si vede". C'è posto per tutti, per i Jack e per i Will (mi riferisco a Will e Grace).

    Sveglia, ragazzi!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    condivido il tuo pensiero... putroppo ci sono moltissimi gay "borsetta e tacchi a spillo" che finiscono per sembrare dei buffoni che vogliono solamente mettersi in mostra!! Se fossero tutti come te invece, che vivi la tua sessualità senza problemi e soprattutto senza impostazioni, gli omosessuali avrebbero più credibilità e gli sarebbero (forse) conferiti maggiori diritti... La grande differenza di cui parli sta nell'essere gay o essere una subdola Checca!!!

    Ti auguro di trovare il tuo amore... ciaoo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.