Qualcuno con esperienza di cani con ictus?

Circa un mese fa il mio cane Teo (quest'anno compirà nove anni) ha avuto un ictus, con conseguente emiparesi facciale lato destro. Il mio veterinario mi ha detto che non esiste cura e mi ha segnato una cardioaspirina (1/4 al giorno per il resto della sua vita) per evitare un altro ictus. Non ha potuto darmi certezze, ha detto che potrebbe vivere un giorno, un mese o dieci anni; fatto sta che in meno di due settimane dall'inizio della cura ha avuto un netto peggioramento, dal giorno alla notte, o meglio: dalla mattina al pomeriggio. Certo non pensavo sarebbe guarito, ma sicuramente non mi aspettavo di trovarlo così: l'avvallamento del cranio è aumentato, il labbro superiore destro ora lascia intravedere i denti, la testa è piegata verso destra e ogni tanto sbanda. Ho telefonato subito al mio veterinario e mi ha ribadito di non poter far nulla e che probabilmente si tratta solo di un'accentuazione dei sintomi, non per forza, quindi, collegati ad una possibile morte.

Voi avete mai avuto esperienze di cani sopravvissuti ad un ictus? Cosa devo aspettarmi? Cosa posso fare per rendergli meno difficoltosa la vita quotidiana? Non so perché, ma non mi aspetto un Natale felice...

Grazie a tutti!

Aggiornamento:

Continuo a portare Teo fuori quattro volte al giorno, ogni tanto scivola, come se qualche zampetta cedesse, ma adora scodinzolare in giro, quindi, almeno finché potrò, lo porterò a spasso. Non ama molto la compagnia degli altri cani e la confusione, ma abito vicino ad una piazzetta ed è piena di cani, è alquanto difficile che non ne incontri nessuno -.-. Ha difficoltà a scendere le scale, lo fa lentamente e con molta attenzione, come se non vedesse dove mette le zampe. Ho un po' di paura, non lo nego, e temo sempre di fare qualche sbaglio -.-

Aggiornamento 2:

Teo è peggiorato tantissimo, in soli due giorni. Il veterinario dice che dovrei farlo addormentare, ma io non me la sento. Vorrei svegliarmi domani e vedere che sta bene, che è tornato quello di sempre...

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao.

    Ho visto solo un cane colpito da ictus (che aveva dei sintomi molto più blandi dei tuoi), ma facendo la fisioterapista negli umani li vedo tutti i santi giorni.

    E' terribile perchè è una patologia che colpisce indiscriminatamente, con un decorso sempre diverso e una ampissima gamma di gravità.

    La cardioaspirina è un anticoagulante, quindi è la cosa più sensata che il veterinario ti poteva dare. Non esistono medicine specifiche per la cura degli ictus in umana, figurati nei cani.

    Purtroppo non ti so dire cosa aspettarti. La verità è che nessuno lo può sapere con certezza, potrebbe peggiorare ancora e non migliorare mai come tornare ad essere il cane che è sempre stato. Nelle persone è così, ci sono quelle che non fanno mezzo passo avanti per mesi e quelle che dai per spacciate, disabili a vita che invece recuperano perfettamente.

    Quello che puoi fare per lui ora è cercare di ridurre al minimo le sue carenze, abbattere le barriere e aspettare.... Se vedi che sbatte perchè perde l'equilibrio cerca di fare spazio e mettere delle cose morbide dove va a sbattere (so che non è semplice, ma da quello che scrivi si vede che tieni al tuo cane), prova a farlo camminare aiutandolo tu, sorreggendolo con una pettorina davanti o con una imbragatura (fatta in casa eh, fa attenzione però che non comprima i visceri) di dietro o con tutte e 2 se vedi che l'equilibrio è troppo precario.

    Cerca di portarlo fuori anche se non è semplice con un cane in quelle condizioni.

    Purtroppo non posso dirti di stare tranquilla e che il tuo natale sarà felice, ma posso auguratelo :)

    Una carezzina al cagnotto!

    -------------------

    Capisco... Non ti preoccupare di fare sbagli, l'unica cosa in cui puoi sbagliare è forzarlo a fare cose che non vuole fare perchè non ce la fa o non aiutarlo a fare cose che invece vuole fare.

    Se vuole uscire è già un'ottima cosa! Vuol dire che tutto sommato gli fa piacere.

    Le scale è normale che le faccia un po' così, infatti uno dei sintomi neurologici più evidenti in un cane è la mancanza di coordinazione quando fa quello che si chiama test della carriola (che è simile alla posizione assunta quando fa le scale).

    Mi dispiace non poterti dire di non preoccuparti, che guarirà e tornerà come prima in un lampo, ma l'unica cosa che puoi fare è aspettare, aiutarlo e vedere come si evolve la situazione...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Povero cucciolone :(

    Mi dispiace tanto!

    È anche abbastanza giovane fra l'altro...povero cane.

    Ma è in grado di muoversi il cane?

    Cos'è che non riesce a dare più?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Se hai bisogno di un consiglio per trovare un hotel alle Hawaii ti linko questo sito in cui lo puoi trovare a prezzi stracciati https://tr.im/1j7ix Le Hawaii sono come nessun altro luogo al mondo ,è il posto più bello in assoluto in cui sia mai stato , ci sono delle isole pazzesche con palme e sabbia bianca .E’ il posto migliore per surfare e rilassarsi .Volendo c ‘ è la possibilità di fare snorkeling e vedere fondali marini che meritano d ‘esser visti .C ‘ è un isola così verde e lussureggiante da essere soprannominata l ‘Isola Giardino . Quando ci sono andato mi sono innamorato ripromettendomi di tornare perche si sta troppo bene .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.