Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 6 anni fa

Quanto influisce la visione che abbiamo di noi stessi nei rapporti con gli altri?

Per esempio: una persona timida avrà un'immagine non proprio positiva di sé stessa...cosa trasmette agli altri? :))

Aggiornamento:

Cosa, come, cosa? (domanda non pubblicata)

5 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    Ricordati: GLI ALTRI INDIVIDUI SONO IL NOSTRO SPECCHIO NEL QUALE CI RIFLETTIAMO E TRAIAMO LE NOSTRE CONCLUSIONI, a sua volta, TU SEI LO SPECCHIO DEGLI ALTRI CHE SI GUARDANO E TRAGGONO LE LORO CONCLUSIONI.

    Detto ciò noi inteso in senso generale quindi tutti gli individui me compresa, cerchiamo sempre gratificazioni, affermazioni, disconfermazioni sul nostro modo di agire, sulla nostra personalità, sulle nostre caratteristiche. cerchiamo sempre un confronto continuo anche se sappiamo che qualche volta tale confronto può essere negativo.

    Chi ha una personalità radicata, forte e con alta autistima se si specchia negli altri per ricevere informazioni può comportarsi in questo modo: mettere da parte le informazioni negative e di disagio e accettare quelle che fortificano la persona.

    Chi invece, si sente provato dall'esperienza ha poca autostima di sè; cercando un confronto diretto con gli altri se è negativo non fa altro che distruggere la propria personalità; se positivo cercherà di aumetare le possibilità di " sopravvivenza ".

    Il confronto con il sociale è la prima necessità dell'individuo che essendo un animale sociale non può fare a meno degli altri.

    e' chiaro che poi un individuo trae le proprie conclusioni circa se stesso:

    - se si vede come una persona matura e capace di sostene le vicende e le situazioni quotidiane non può fare a meno di apparire agli occhi degli altri come una persona forte; e viceversa.

    MA ATTENZIONE! esistono le cosidette maschere, che non sono nient'altro che facciate, apparenze. Anche il più timido degli esseri umani ( attraverso tecniche psicologiche ) può apparire ai nostri occhi come la persona più forte che ci sia.

    quindi noi possiamo FINGERE un emozione o una personalità attraverso la nostra abilità nel mascherarla.

    Fonte/i: Spero di esserti stata d'aiuto. FONTE: me stessa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    influisce moltissimo.

    una persona timida,debole di carattere può essere vista come una "preda".

    una persona colta,determinata con idee precise e sicuro di sè scaturisce negli altri un senso di ammirazione e rispetto.

    una persona estroversa,giocherellona,simpatica e sociale può scaturire un senso di armonia.

    purtroppo,molto spesso una persona può avere un certo tipo di carattere ma il mondo esterno lo vede diversamente.

    per esempio,una persona può dire di un'altra "ma non parla mai,non è socievole!mi è quasi antipatica!"

    chi glielo dice che quella persona magari può essere la più socievole di questo mondo mache purtroppo è frenata dalla timidezza o ha subito dei traumi psicologici?"

    mi viene il fumo nelle orecchie quando penso a certe situazioni,che tra l altro io stessa ho provato sulla mia pelliccia!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    influisce molto...

    così come se una donna si sente brutta e sfigata, i ragazzi non saranno attratti da lei...

    se è timida e questo essere la fa sentire a disagio, anche gli altri percepiranno il disagio e la sua timidezza...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Non avendo un'immagine positiva di se, un timido non si espone mai subito o lo farà solo con una parte delle persone, cioè con quelle con cui si sentirà più a suo agio.. E la parte delle persone con cui non ha dialogo come si sentirà? Questo non lo so.. Forse penserà che è una persona ******* o maleducata..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Per quanto ti sforzi di essere migliore ci sarà sempre qualcuno che ti critica...quindi a fare in c.ul.o tutti...

    Fonte/i: Mi fa schifo tutto e tutti
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.