Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 7 anni fa

Aereazione locale???

Salve, ho un problema: vivo in un seminterrato e a parte i soliti problemi di muffa ho problemi anche per quanto riguarda la ventilazione della casa.. Ad esempio la camera da letto ha solo una finestrella che da nel salone, che a sua volta ha due grandi finestre sempre aperte ma che purtroppo, non so perché, non favoriscono il ricircolo dell aria che rimane sempre stantia e maleodorante ..volevo sapere se esisteva una modalità di ventilazione che non comportasse grandi lavori strutturali della casa, esiste qualcosa che si collega in casa alla normale corrente e in qualche modo ricambi l aria ?? Grazie mille. P.s. I ventilatori comuni non sono una vera e propria soluzione

Aggiornamento:

La casa è composta da un grande soggiorno con angolo cottura, come dicevo prima ci sono 2 grandi finestre ,un bagno e una stanza da letto con solo una finestrella 1x2 che da nel soggiorno. L unica porta è tra la camera da letto e il soggiorno

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    ciao carlo,la questione e che non riguarda prettamente che tipo di apparecchio ai o devi istallare per smuovere l'aria in uscita o in entrata,ma dipende dalla struttura della casa,intendo muri divisori,porte interne etc..probabilmente l'unico modo per favorire un ricambio d'aria e quello di collegare 1/2 estrattori d'aria di medie dimensioni in alto sui perimetri esterni della casa, e poi rettificare con griglie di aerazione porte e finestre.comunque l'idea di base di una buona circolazione d'aria "anche non forzata" e sempre quella di creare prese in entrata in basso e prese di uscita in alto con o senza estrattori d'aria,ma dipende appunto dalla disposizione interna del tuo alloggio.

    Fonte/i: idro
  • 7 anni fa

    Tu hai bisogno di un impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC). E' composto da un ventilatore di immissione (di aria esterna), un ventilatore di estrazione (dell'aria interna) e un recuperatore di calore interposto tra i due (per recuperare l'energia espulsa dall'aria.

    Su internet se scrivi le tre parole potrai capire di cosa si tratta ai fini pratici. E' un'ottima soluzione che garantisce un ricambio d'aria corretto, l'unica pecca è il costo che non è sempre alla portata di mano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.