Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArti visiveDisegno e illustrazione · 6 anni fa

Se voi poteste, cosa.....?

Se voi possedere una somma di denaro molto buona da utilizzare per investire nella vostra arte, cosa fareste?

1 risposta

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao :) dipende da che cosa ti piace di più. Da che cosa ti attrae.

    1) se ti piace disegnare a mano libera hai possibilità infinite nei materiali: graffiti più o meno morbide, carboncini, sanguigne, punta d'argento (difficile da usare ma da un'effetto strepitoso), pastelli acquarellabili e non (anche qui c'è differenza, i migliori sono i karandash un pò più duri altrimenti faber castel e rembrant sono un pò più morbidi). Poi ci sono strumenti ausiliari come gomme, gomme pane, sfumini, portamine...

    2) pennarelli o inchiostri compatti e liquidi. Anche qui le differenze tra i vari prodotti sono tantissime. Ci sono pennarelli per scrivere ovunque anche sul vetro, pennarelli a china, acquarellabili, trattopen... Invece per gli inchiostri quelli cinesi sono i migliori. Se usi un pennino che può essere in vetro, osso, acciaio,,, ti consiglio quelli liquidi altrimenti puoi usare quelli compatti che danno effetti totalmente diversi dalle chine già pronte. Per questi ti servono pennelli (ti consiglio quelli in setola di pecora), e una pietra di scisto che ti aiuta a lavorare la china. I migliori fogli da usare con queste sono i fabriano rosaspina color avorio.

    3) se invece preferisci dipingere ci sono acquerelli liquidi, in polvere o duri. Acrilici, tempere, colori ad olio. Tantissime marche! Consiglio winsor and newton per gli acquerelli, maimeri per acrilici e tempere e per l'olio la louvre. Poi ovviamente ci sono le carte, (100% cotone 220/300 gr per gli acquerelli, e sui 200 gr per tempere e acrilici, per gli oli ci sono le tele).

    Ci sono anche un sacco di cose utili come la vernice di finitura a spruzzo o a pennello, la gomma arabica (per gli acquerelli) che rende più lucido il colore, il fluido mascherante che serve per coprire le zone del disegno che vuoi rimangano del colore del foglio (poi si toglie come una pellicola), porta pennelli in bamboo, lavappennelli, tavolozze...

    Di pennelli ce ne sono di martora, di cinghiale, di volpe, sintetici.... Alcuni costano anche più di 100€ ma sono specifici per ottenere un certo tipo di sfumatura. Se sei agli inizi ti consiglio quelli sintetici, economici e abbastanza buoni, poi più migliori più puoi puntare in alto.

    4) se ti piacciono la scultira, la pirografia, la litografia vai qui http://www.amicucci.it/ hanno tanto di quel materiale che fa paura!

    5) se invece ti piace l'arte digitale allora ti consiglio una tavoletta grafica della bamboo, qui hai vari modelli e varie grandezze. Quella che ho io è wacom bamboo fun pen and touch m che costa 200€, vanno dai 50€ in su fino anche a 4000€ ma quelle sono davvero professionali, sono le cintiq. E tutte le tavolette pen and touch hanno già un paio di programmi inseriti come photoshop e ti permettono di scaricare da internet altri programmini interessanti.

    Mi sembra di aver detto un po di tutto in generale, anche se ce ne sarebbe da parlare per giorni.

    Scegli quello che ami di più fare e vedrai che c'è un mondo di cose da comprare, guarda bene i prezzi e confronta le marche e prendi cose che sai che dureranno, in alcuni posti sono davvero dei ladri quindi attenzione! Ma se vuoi puntare sulla tua arte allora ci deve essere un pò di qualità.

    Scusa se mi sono dilungata tanto, buono shopping!! :*

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.