Ma se una persona adulta ti dice TI VOGLIO BENE sarà vero?

Parlo di una mia professoressa che un giorno mi disse TI VOGLIO BENE non mi era mai successa questa cosa quindi mi ha colpito particolarmente. Con lei avevo un bel rapporto, diciamo che mi ero affezionata però secondo voi è vero che mi vuole bene? non so perché quando me lo ha detto era strana perché si è girata mi ha sorriso dicendomi ti voglio bene (.poi subito dopo molto velocemente si è girata guardato il foglio che prima stava leggendo CHE ERA IL MIO PER UN COMPITO) quando si gira io le rispondo dicendo ANCHE IO.A vero ricordo che poi un giorno incuriosita di quello che mi aveva dettp le dissi ma mi vuole bene? e lei mi rispose dicendomi SI A TE SI TANTO! Secondo voi si è affezionata veramente a me? non credo sia da tutti dire ti voglio bene, sopratutto detto da una prof abbiamo sempre avuto un bel rapporto diciamo sono sempre stata LA SUA PREDILETTA a meno la mia impressione è stata quella. VOI COSA NE PENSATE?

5 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Comprendo il tuo dubbio.

    La parola bene, purtroppo, è molto vaga ed un passe-partout nelle relazioni.

    Tipica la situazione in cui incontriamo qualcuno dopo un pò di tempo.

    Ciao, come stai? BENE, grazie. Fa parte delle convenzioni e finisce per essere una parola priva di senso perché non ci aiuta a comprendere cosa è veramente vivo nelle altre persone quando le incontriamo.

    Anche nelle coppie legate dall'affetto ogni tanto ci si scambia un Ti voglio bene, ma rischia di finire sullo sfondo della conversazione e di diventare una frase scontata, talvolta, ad effetto e che rischia di irrompere nella quotidianità senza trasmettere quelle emozioni che volevamo dare..

    Talvolta, può addirittura essere scambiata come il segnale di qualcosa che non va.

    Lei: ti voglio bene; lui: perché ci tieni proprio a dirmelo? o Perché proprio adesso?

    Un giorno mia figlia mi prese in contropiede. Le dissi: Ti voglio bene. Lei mi domandò: è perché?

    Ci misi due minuti per rispondere. Poi dopo essere uscito dal mio ritiro interiore le dissi: non sono sicuro di avere capito bene perché te l'ho detto, ma credo di aver capito che ti voglio bene perché tu sei semplicemente tu. Nient'altro.

    Certo, non bisogna soffermarsi solo sul significato letterale delle parole; anche l'espressione del viso, la presenza di un sorriso, l'intonazione della voce possono trasmettere molto di quello che si cela dietro a un Ti voglio bene.

    Quando ricevo frasi del genere la domanda che mi pongo è: cosa è vivo nel cuore di quella persona in questo momento? Cosa osserva di ciò che ho fatto e quali emozioni suscita in lei ciò che ho detto o che ho fatto? C'è qualcosa di ciò che ho detto o fatto che dà senso alla sua vita, che nutre la sua sensibilità e che cosa?

    Dietro a quella semplice affermazione si cela un mondo che attende di essere conosciuto, tanta ricchezza che le persone che pronunciano frasi come quella della tua domanda non riescono ad offrire.

    E noi lo sappiamo e siamo pronti a ricevere la bellezza di quello che hanno dentro. Per questo quando la sentiamo, soprattutto da persone da cui non ci saremmo mai aspettati di riceverla, siamo ancora più perplessi e disorientati.

    Quando cerco di andare più a fondo, ponendo le domande che ho scritto qui, gli altri liberano la loro bellezza interiore, come fosse il Genio della lampada di Aladino e si mostrano per quello che sono veramente. Diamo loro la possibilità di prendere coscienza di cosa provano veramente per noi e di comprendere le autentiche ragioni per cui ce dicono cose senza curarsi degli effetti che quelle parole provocano in noi.

  • 7 anni fa

    Credo di si,perchè non c'è nessun motivo di dire ad una alunna ti voglio bene(anche se non te ne vuole).Quindi si per me ti vuole bene.

    Fonte/i: :)
  • Anonimo
    7 anni fa

    L'importante è che per te quel "ti voglio bene" sia stato speciale. Se vuoi sapere se anche per lei è stato così l'unica cosa che puoi fare è farle questa domanda se puoi. Molte cose non si possono sapere senza chiedere, se non ricevi una risposta custodisci questo ricordo dentro di te.

  • 7 anni fa

    nn so quante volte avrai gia postato questa domanda. si, ti vuole bene. te lo ha detto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ma saranno 5 mesi che vai rompendo il cazzò con sta professoressa. Chiedile direttamente se è lesbica così non verrai più qui a devastarci i coglìoni sempre con la solita solfa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.