come pulire il cavallo che è pieno fino agli zoccoli di fango secco?

Ciao a tutti! il mio cavallo, attualmente al pascolo, si sporca tutto di fango perché si rotola, cosa normalissima e fino a qui non c'è niente da dire. Ma il dubbio arriva quando è ricoperto di fango, come oggi, e io devo uscire in passeggiata! Quindi, in che modo posso pulire il cavallo in caso le normali "armi" di pulizia come brusca,striglia,etc... fallissero???? grazie a chi risponderà!!! :)

6 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Se devi uscire l'importante è che il cavallo abbia le zone della sella, del sottopancia e della testiera non pulite ma super pulite per evitare delle fiaccature, poi se ha i quarti o le gambe infangate fa niente (non è il massimo dell'eleganza, ma tra quello e non muovere il cavallo perchè non si riesce a pulire preferisco vederlo sporco ma mosso).

    L'importante è che non abbia fango tra i finimenti e la pelle.

    Se il fango è secco la migliore arma è sempre la striglia di metallo (tipo questa http://www.decathlon.it/media/195/1950056/zoom_ass... ). Senza di lei io mi suiciderei tutti gli inverni :)

    Poi prova a prendere una brusca con delle setole belle dure e spesse (non farà un lavoro "fine", ma almeno il grosso lo toglie).

    Se invece il fango è bello fresco e bagnato perchè quel simpaticone del cavallo ha deciso di rotolarsi per benino 10 minuti prima che arrivassi tu il mio consiglio è di non metterti neanche a provare a toglierlo con brusca e striglia, viene un pastone immane e spanteghi ovunque il fango invece che toglierlo. Se ha delle zone dove passa la sella infangate-bagnate (tipicamente la zona del sottopancia per i cavalli che dormono a terra) o aspetti che si asciughi o lo lavi appena con acqua calda cercando di bagnarlo in meno possibile. Non è il massimo bagnare i cavalli d'inverno, quindi se hai la possibilità di aspettare che si asciughi è meglio.

    Calamite attirafango non ne hanno ancora inventate (tranne i cavalli in sè che non si capisce come mai sembrano sapere quando andrai per montarli e si rotolano puntualmente!), quindi il caro "olio di gomito" (che purtroppo non si compra) e tanta santa pazienza!

    Auguri... E fidati: ti capisco.... :)

    Striglia metallica: 5 euro con mastercard. Bruscone duro che più duro non si può: 4 euro con mastercard. Coperta nella speranza che serva a qualcosa: 40 euro con mastercard.

    Avere un cavallo che non si rotola: non ha prezzo! :)

  • 6 anni fa

    Amo gli zoccoli. Ce ne sono di diversi tipi e modelli su Amazon, ormai il mio negozio online preferito in assoluto. Ti puoi fare una idea sui vari prodotti e chiarire i tuoi dubbi proprio andando a vedere le opinioni e caratteristiche di ogni modello.

    Ti lascio il link alla pagina del sito http://bitly.com/16vaS0w

  • Trovare le differenze (a parte la numerazione...):

    A - Risposta di Mariquita

    Collocatevi a lato della coda del cavallo, avvertitelo che siete vicini toccando la gamba che intendete pulire.

    Sollevate lo zoccolo con la mano sinistra e con la curasnette prima e con il bruschino poi eliminate ogni residuo di sporcizia. Inumidite una spazzola di saggina e completate l'operazione iniziata a secco; non usate molta acqua!

    Lasciate che il piede torni a terra e piegati sul busto pulire la parete dello zoccolo con una spazzola asciutta.

    All'interno dello zoccolo distribuire l'olio o il grasso.

    Servendovi dell'apposito pennello fate passare il prodotto bene anche negli interstizi.

    Distribuite un velo di prodotto anche sulla parte esterna dello zoccolo, partite dall'alto, evitando il pelo della corona

    B - dal sito: http://sardegnalgaloppo.blogspot.it/p/groomin.html

    1) Collocatevi a lato della coda del cavallo, avvertitelo che siete vicini toccando la gamba che intendete pulire.

    2) Sollevate lo zoccolo con la mano sinistra e con la curasnette prima e con il bruschino poi eliminate ogni residuo di sporcizia. Inumidite una spazzola di saggina e completate l'operazione iniziata a secco; non usate molta acqua!

    3)Lasciate che il piede torni a terra e piegati sul busto pulire la parete dello zoccolo con una spazzola asciutta.

    4) All'interno dello zoccolo distribuire l'olio o il grasso.

    5) Servendovi dell'apposito pennello fate passare il prodotto bene anche negli interstizi.

    6)Distribuite un velo di prodotto anche sulla parte esterna dello zoccolo, partite dall'alto, evitando il pelo della corona.

    Mi scuso con FeDeRiCo per la risposta non pertinente. Comunque lui ha il problema di pulire TUTTO il cavallo, non solo gli zoccoli!

    Forse le indicazioni generali che si trovano sul sito citato sopra ti possono servire, ma non credo. Sono la prassi normale, mi sa che tu hai un problema un po' più "appiccicoso" del solito. Se il fieno incrostato viene via con brusca e striglia, è solo questione di pazienza (al limite ti sfoghi affidando qualche accidente al vento).

  • 7 anni fa

    o mamma è una vera e propria impresa inizia dagli anteriori verso i posteriori e con la sriglia fai movimenti circolari cercanso di togliere il maggior fango possibile da tutto il corpo poi spazzola via lo sporco che ai sollevato e con una spugna UMIDA non bagnata togli le macchie più evidenti di fango e con un panno asciutto strofina il pelo del cavallo finchè non torna asciutto poi puliscilo normalmente se il risultato è buono o ripeti l'operazione di nuovo MA RICORDA CHE NON DEVI BAGNARE LA PANCIA E I RENI CON LA SPUGNA UMIDA é PERICOLOSO gli solo olio di gomito .

    tocca agli zoccoli devi prendere il nettapiedi e faargli tutta la parte esterna finchè non se ne va tutta la terra poi con una spugna bagnata gli alzi lo zoccolo e gliela strizzi sopra e poi togli lo sporco

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Pulizia del fango dal 'piede' del cavallo, in sei fasi!

    Collocatevi a lato della coda del cavallo, avvertitelo che siete vicini toccando la gamba che intendete pulire.

    Sollevate lo zoccolo con la mano sinistra e con la curasnette prima e con il bruschino poi eliminate ogni residuo di sporcizia. Inumidite una spazzola di saggina e completate l'operazione iniziata a secco; non usate molta acqua!

    Lasciate che il piede torni a terra e piegati sul busto pulire la parete dello zoccolo con una spazzola asciutta.

    All'interno dello zoccolo distribuire l'olio o il grasso.

    Servendovi dell'apposito pennello fate passare il prodotto bene anche negli interstizi.

    Distribuite un velo di prodotto anche sulla parte esterna dello zoccolo, partite dall'alto, evitando il pelo della corona.

  • Anonimo
    7 anni fa

    Tanta pazienza... Piano piano c'è la fai se il cavallo collabora, ad esempio alcuni cavalli scalciano

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.