Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaClassica · 6 anni fa

Domanda per gli amanti della musica classica.?

Allora: premetto che io sono un metallaro.

Vi assicuro che tra i metallari voi siete visti BENISSIMO, come sono visti tutti gli amanti della buona musica (altro esempio sono i jazzisti). La domanda è: ci vedete come animali sporchi, trogloditi e pidocchiosi o avete un certo rispetto nei nostri confronti?

10 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Migliore risposta

    ti parlo da un punto di vista non dello specifico musicale, ma dell estetica

    a 14 anni il mio primo fidanzatino è stato un clarinettista metallaro.. ed io ero una cornista dolce con i codini biondi e l apparecchio e per suoneria avevo la cavalcata delle valchirie

    e sai perchè? perchè spesso quello che critichiamo o che vediamo come non opportuno ci attrae...

    mi sono appassionata agli opeth, agli epica e addirittura ai gorilla... mamma ha ancora un cd dei vomitory nascosto...

    addirittura avevo messo una bracciale di cuoio borchiato sul manico della custodia dello strumento ...

    e da quel momento non sono stata più la ragazzina acida antipatica fissata che la musica classica e il suo strumento fossero i più belli e importanti, la ricchezza del passato e bla bla bla...

    ma non puoi aspettarti che tutti quelli come noi appassionati a ciò che è base della musica totale, accettino e sposino le vostre idee..

    ad un vestito nero classico non ci si posso allacciare le borchie, così come se sei un solista non ti puoi presentare con i dilatatori e i percing sul viso... figurati alle audizioni dove la presenza e tutto e addirittura controllano l impostazione di quando ti siedi per evitare che nelle riprese non risalti troppo..

    il rispetto non si ottiene dal gruppo a cui si appartiene... ora io amo il metal sinfonico e qualche tratto dell elettronico. ma la classica è la mia vita...

    anche se ora la mia suoneria è reaching horizons degli angra, ho i capelli rasati dietro, un dilatatore da 6mm e le borchie sulla custodia

    Fonte/i: scusa per il romanzo, bella domanda :)
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Nessun pregiudizio nei vostri confronti.

    D'altra parte, per quanto strano ti possa sembrare, cos'è il metal? E' in gran parte un insieme di trame armonico-melodiche che si rifanno ai compositori barocchi del 1600-1700, in modo particolare a J. S. Bach.

    Perciò, come puoi ben vedere, il passo tra musica classica e metal è meno lungo di quanto ti possa sembrare.

    Fonte/i: L'unico "pregiudizio" (se così posso chiamarlo) che nutro è nei confronti dei "geni" che, mentre disprezzano e irridono coloro che ascoltano la musica classica, ascoltano esclusivamente musica commerciale, roba del tipo Miley Cyrus, Rihanna e Lady Gaga.
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Io rispetto ogni forma di espressione musicale, anche se personalmente ho dei gusti ristrettissimi.

    Vorrei aggiungere che non si puø giudicare un genere musicale o un tipo di musica con le categorie di un altro genere.

    Le buone sequenze armoniche non le vado a cercare nella musica metal. Allo stesso modo non ascolto musica barocca aspettandomi ritmi afro-cubani.

    Ogni tipo musica risponde a delle esigenze. e a delle aspettative quindi se ho voglia di ballare, saltare e cantare a squarciagola non vado a sentire un concerto di Debussy,e cosi' via.

    Per questo non esistono generi musicali da gettare nella spazzatura. Ogni musica ha la sua ragione di esistere. In ogni tipo dimusica si possono rintracciare artisti e trovate geniali, tesiti eccellenti, strumentazioni di qualita', ecc, ecc.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • John
    Lv 7
    6 anni fa

    Gentile Filippo,

    non ti offendere, mi raccomando. Quella non è musica, ma solo ritmo; una serie di note messe assieme senza alcuna "sintassi" come si direbbe in linguistica.

    La sintassi è l’insieme delle relazioni grammaticali tra le parole che costituiscono una frase di senso compiuto; una organica disposizione dei vari elementi lessicali nel discorso. Indica come bisogna scrivere la frase perché sia corretta.

    Nella musica metallara o di genere affine, non c’è nessuna regola musicale; è solo una espressione istintiva di impulsi vari e spesso anche una reazione scomposta delle regole o norme sociali. Per fare un esempio.

    È come se io mi esprimessi così: “L’altra sera son venuto a vedere come andremo alla rotonda per il ritrovo dell’altro ieri”.

    Comprendi come il tutto non sia in armonia. Così è la musica metallara.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • http://www.youtube.com/watch?v=QKQZUW7Uf-8

    Youtube thumbnail

    &feature=player_detailpage

    Ci riesci ad ascoltarla tutta ?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    No, solo casinari e piuttosto limitati. Il classicista medio arriva a "in Rock dei Deep Purple, Genesis, Jethro Tull, Cynic, Pink Floyd, a volte anche How the west was won, che personalmente non trovo troppo bello.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    @Probitas: non so quale genere di metal tu abbia sentito ma non sono d'accordo; è vero alcuni genere sono molto estremi, vanno al di fuori delle regole ma questo non vuol dire che siano completamente senza "sintassi" o comunque regole come dici. se fossero canzoni scritte così di getto senza nessun'altra cosa allora non ci sarebbe nessun criterio per suonarle, la stessa canzone cambierebbe ogni volta se suonata in live se non ci fossero precisi criteri (il ritmo, un certo giro di note, uno stacco, una pausa, un riff particolare, un'assolo ecc...). più il genere diventa estremo più sembra che la canzone perda ogni senso logico ma invece non è così. anche il metal può essere melodico, per farti qualche esempio (capisco che la voce sporca possa non piacere a tutti ma qui non si tratta solo di quella) http://www.youtube.com/watch?v=YaqqsTVuCnI

    Youtube thumbnail

    oppure http://www.youtube.com/watch?v=QKGm441XmYI

    Youtube thumbnail

    infine esiste anche il symphonic metal http://www.youtube.com/watch?v=gY66FlL9jGE

    Youtube thumbnail

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Rispetto la combinazione delle note che caratterizzano l'emozione di questo genere, premetto che mi è ancora difficile ascoltare meta estremo ma come ho detto, non c'è motivo di disprezzare o di vedervi male perché la musica unisce le anime, anche se son diverse.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Non conosco te in particolare, ma spero tu riconosca che esiste un'insopportabile moda fra i "metallari" di darsi più importanza affermando la loro "stima" per la musica classica senza avere la più pallida coonoscienza di questo universo musicale. Il rispetto non lo si esprime facendo le cover coatte superveloci alla chitarra elettrica dei capricci di Paganini (è un esempio classico, tipico di quel genere ridicolo e puerile che reputo il cosiddetto "neoclassical metal"), né fingendosi amanti di una indefinita "buona musica" che si pensa possa aumentare - con un tocco "colto" - il proprio livello di "ficaggine"...

    Ribadisco che non posso rivolgermi specificamente a te, parlo solo di un atteggiamento generale riscontrabile fra molti ragazzi (anche nella contigua sezione "Rock & Pop").

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 anni fa

    sono il bassista di un gruppo Alternative Metal,ma mi piace anche ascoltare musica classica ogni tanto (non offendere i miei gusti per piacere). Il metal è musica molto espressiva ma molto "disordinata",nel senso che ha qualche difetto nell' armonia delle note e nella sintassi dei periodi.i metallari sono persone profonde,schiette,stronze ma sincere,proprio come me.bisogna nutrire rispetto per tutti, ricordatelo. spero di esserti stato d' aiuto!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.