Davy
Lv 5
Davy ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 7 anni fa

Perchè nei cappotti termoisolanti che usano oggi per coibentare le case non hanno previsto?

di integrare anche una schermatura per i campi elettrici ed elettromagnetici?

Non si potrebbe fare tutto all'esterno e combinare i 2 sistemi di isolazione?

L'elettromagnetismo aumenterà sempre di più, in futuro chi ha isolato la casa contro il freddo e i rumori dovrà, se vuole proteggersi dall'inquinamento magnetico, rimettere mano e sborsare altri soldi.

Io vedo un sacco di gente che sta facendo questi cappotti e mi chiedo se gli ingegneri sono stati lungimiranti e hanno già progettato un sistema di questo tipo.

Aggiornamento:

:-) Andrea tutti fuori a telefonare.

Io parlavo proprio delle antenne di telefonia e linee alta tensione che continuano a crescere e a spuntare qua e là o di nuove costruzioni sorte successivamente vicino ai condotti e ripetitori, in barba alle normative.

Cmq la questione non era se le fonti sono a norma e giusta distanza ma se esistono o sono fattibili coibentazioni con una simile schermatura integrata.

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Direi che sarebbe la cosa piu' costosa ed inutile che riuscirei ad immaginare. Ammesso di riuscire a schermare ,a cifre contenute,un range di frequenze che va dai 50 Hz della rete elettrica alle centinaia di gigahertz della rete cellulare poi dovrei installare nell' appartamento una rete elettrica , un antenna TV ed un Wi fi. Senza contare dispositivi elettronici come TV, telefoni, GSM, forni a microonde, radio, router e computer, e persino gli asciugacapelli.

    Ora e' vero che tutti questi dispositivi hanno emissioni piuttosto basse ma li teniamo a pochi metri o centimetri dal corpo mentre antenne per telefonia e alta tensione sono a decine o centinaia di metri.

    Le schermature che dici tu esistono solo che possono arrivare a centinaia di euro a metro quadro, una volta poi che sei schermato sei pronto a vivere con le candele ed una stufa a legna?

  • 7 anni fa

    Così, quando vuoi fare una telefonata con il cellulare, sei costretto ad uscire di casa.

    Ottima idea!!

    p.s: ciò che è nocivo non sono i campi elettromagnetici in sè stessi (sono naturalmente presenti in ogni luogo del pianeta), ma i FORTI campi magnetici, in genere provocati da linee elettriche e antenne.

    Ma per queste apparecchiature esiste già una legislazione ad hoc circa la distanza dai complessi residenziali.

    -------------

    Ti ha risposto egregiamente dottor K.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.