promotion image of download ymail app
Promoted

IL nostro cervello può riconoscere quando si dicono le bugie?

3 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Quando qualcuno dice la verità usa zone diverse del cervello rispetto a quando

    una persona mente e in questo modo possono essere scovati i bugiardi. È se un

    giorno le risonanze magnetiche costassero quanto uno scanner ai raggi x degli

    aereoporti, potrebbero essere utilizzate per capire se i passeggeri dichiarano

    il vero o il falso.

    Alcuni ricercatori della Temple University di Philadephia, hanno infatti scoperto

    che quando mentiamo, il nostro cervello, in termini di attività cognitiva, fa uno

    sforzo maggiore di quando diciamo semplicemente la verità. Chi dice una menzogna,

    in pratica, utilizza più (e diverse) regioni del cervello, rispetto al sincero.

    Mappa delle menzogne. Gli scienziati hanno fatto un esperimento con la risonanza

    magnetica funzionale per immagini (fMRI), usata di solito per scannerizzare il

    cervello a fini medici, che permette di fare una “mappa” dell'attività cerebrale

    con una precisione millimetrica. A 11 volontari è stato chiesto di sparare con una

    pistola giocattolo. In seguito, ad alcuni è stato chiesto di mentire sul fatto.

    Mentre i volontari rispondevano alle domande, è stata usata la fMRI e, contempo_

    raneamente, anche la tradizionale macchina della verità o poligrafo, che registra

    eventuali cambiamenti fisici connessi all'ansia di mentire, come la sudorazione,

    la pressione sanguigna, i battiti cardiaci e il respiro. Entrambi i metodi hanno

    funzionato: i bugiardi sono stati individuati. Li usiamo per i politici che ne dici?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Se il cervello in qualche sua parte e' capace di produrre ed indurre in noi il Sesto Senso,allora credo proprio di si.E' solo una questione di "sensi",che in quel caso devono essere particolarmente all'erta e sviluppati.Se non si nasce gia' cosi' per meriti di Dna,allora si puo' provare a diventare cosi' in base all'esperienza,nutrita dalla volonta' di evitare le troppe distrazioni,che di sicuro ci allontanano dalla capacita' di attenzione.Per tutto,vedi alla voce "Lie to me",serie televisiva emblematica in tale direzione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    si...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.