Sono io ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 7 anni fa

cosa avviene se si crea un cortociruito nel cavo che porta energia ad una casa?

Se per qualche ragione va in cortocircuito il cavo principale che porta corrente al contatore di casa cosa accade? se viene troncato da un escavatore che fa uno scavo, o se banalmente facendo dei lavori a casa si collisiona il cavo prima del contatore, cosa accade? non c'è un salvavita prima del contatore. scatta alla centrale o esplode la cabina elettrica e si lascia senza corrente l'intera linea?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Da ciascuna cabina MT/BT partono gruppi di linee che alimentano vari gruppi di utenze, ogni linea è protetta da un interruttore magnetotermico installato in cabina.

    Solitamente non esistono ulteriori interruttori magnetotermici o fusibili a protezione delle singole derivazioni che alimentano il singolo utente di piccola potenza, quindi il cortocircuito provoca l'intervento di quell'unico interruttore in cabina e il black-out interessa quel gruppo di utenze servito dalla stessa linea.

    La rete di distribuzione è progettata per massimizzare la continuità di esercizio, con l'omissione della protezione delle derivazioni finali.

    Questo non vale per gli impianti d'utente, che nel pieno rispetto delle Norme CEI devono essere TOTALMENTE protetti contro le sovracorrenti, non è ammesso che una linea possa raggiungere temperature pericolose prima dell'intervento della protezione.

    Qualche esempio (un video vale più di 1000 parole..):

    http://www.youtube.com/watch?v=tWZGxJCQ2UQ

    Youtube thumbnail

    http://www.youtube.com/watch?v=JL3WbpnOPZY

    Youtube thumbnail

    le protezioni intervengono troppo tardi per salvare la derivazione, ma sono dimensionate per evitare danni alla linea principale e alla cabina. Trattasi di interruttori con corrente nominale tipicamente superiore ai 250 A, secondo fonti ENEL.

    Fonte/i: Esperienza
  • 7 anni fa

    Scatta l'interruttore automatico alla cabina di discesa a monte.

    A valle, in casa tua, semplicemente non arriva più corrente.

  • Edi T
    Lv 7
    7 anni fa

    A valle blackout, a monte nulla la corrente continua e il cavo disperde ovunque trova conduttività.

  • 7 anni fa

    Non arriva corrente in casa !! Il salvavita in genere viene messo dopo il contatore ( che si trova in casa !!) .. Quindi se non succede nulla di strano : in casa non arriva corrente ( quindi non ci sono pericoli IN CASA .Non esplode nulla ( a meno che la corrente si interrompe in deposito di gas esterno...ma penso che non sia il tuo caso ! L'unico pericolo e che se il punto dove il filo è ""scoperto "" si trova in un luogo umido o comunque conducibile di corrente allora puoi prendere la scossa e avere anche dei danni seri alla salute tua o di chi ci trova in quel punto ! !! Quindi senza preoccuparti ma con molta prudenza cerca dove il filo si è interrotto . Meglio chiami l'Azienda elettrica ... visto che tu non PUOI interrompere il flusso della corrente e comunque è loro competenza riparare il guasto e mettere in sicurezza la tua casa !!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.