Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 7 anni fa

Fobia per gli asciugamani e i batteri che possono trattenere...opinioni?

Sto sviluppando questa strana fobia per gli asciugamani usati...in famiglia siamo 4 e solitamente usiamo 2 asciugamani per ogni tipo alla volta (due per il bagno, due per il bidet e una sola per il viso)...

io tendo sempre più spesso ad avere la mia asciugamano "personale", tanto che mi porto in camera mia l'asciugamano per il bagno e per il viso che ho usato e che userò solo io...

Ho paura che sull'asciugamano rimangano i batteri che ci sono sulla pelle e che poi con l'umidità proliferino....già mi fanno schifo i miei batteri, figuriamoci se voglio mettermi addosso i batteri della mia famiglia!!

E' una cosa normale? Voi come vi organizzate in famiglia su questa questione? Sto arrivando a lavare l'asciugamano ogni volta che mi asciugo i piedi o le parti intime (le più sporche)...che ne pensate?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Io non sono un medico o uno psicologo, scrivo, nella libertà del web, la mia opinione.

    Occorre fare molta attenzione alle fobie.

    La fobia è una paura, una cosa che, di fatto, non esiste, ma viene creata dal cervello, dall'inconscio.

    E' sempre irrazionale.

    Non è razionale pensare che tu possa entrare in contatto con batteri usando l'asciugamano con cui si è asciugato le mani tuo padre e non toccando il carrello del supermercato o la porta del treno o i soldi o tutte quelle cose che vengono toccate da tantissime persone.

    L'inconscio razionalizza ciò che razionale e logico non è.

    Se uno non contrasta questo fatto, le fobie diventano una ragnatela che lo strozza.

    Prendono una sempre maggiore consistenza, se ne creano di nuove, la gente se ne accorge e rischi di passare per un problematico o un pazzo e non lo sei affatto.

    Guarda il personaggio TV del detective Monk: è un uomo che vive malissimo.

    Io ho conosciuto un ragazzo (era il fratello di una ragazza che frequentavo) che aveva la fobia dell'acqua, la vedeva ovunque.

    Ha comprato un alloggio e si è convinto che i sanitari del bagno perdessero.

    Ha chiamato un idraulico, disonesto, un criminale, che, resosi conto del suo problema, gli ha confermato che il bagno era da rifare e gli ha rubato 12000 € per rifare un bagno che era perfetto.

    Dopo, lui è rimasto con lo stesso problema e aveva stracci ovunque per raccogliere un'acqua che non c'era.

    La fobia ti toglie una marea di energia, perdi concentrazione nello studio, nel lavoro, rovina i rapporti con gli altri.

    Per capire meglio gli effetti devastanti delle fobie, c'è un libro "Quando la paura diventa malattia. Come riconoscere e curare le fobie" di Sassaroli - Lorenzini, costa pochissimo, poi si trova nelle biblioteche, se ti va di leggerlo (se c'è un cretino che lo ritiene spam, sappia che io non vendo libri e non ho interessi).

    cmq, libro o no, un mio Maestro insegnò a me e ai miei compagni questo concetto, quasi 30 anni fa: "Abbiate paura solo della vostra paura. Se non la fermate subito, si trasforma in un altro voi stesso che vi distrugge".

    Questo era un contesto diverso, ma la paura è un fantasma che esiste solo nella nostra mente.

    Sono certo che tu sia una persona intelligente, non finire come Monk.

    non dare retta chi ti dice il contrario: non prendi nessuna malattia dagli asciugamani, non ci sono batteri nè virus: sono stronzat*.

    Pensa al gommista che tocca pneumatici che rotolano ovunque: non prende nessuna malattia.

    Vai a vedere gli stracci con cui si pulisce le mani qualsiasi meccanico: non prende nessuna malattia, non ci sono batteri pericolosi o altre cosa di cui preoccuparsi.

    L'igiene non deve essere una mania, ma una sana abitudine quotidiana.

    Usa la tua testa e guarda il mondo intorno a te, non farti ingannare, osserva la realtà, sei intelligente e ci arrivi da solo.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani?ref=tn_tnmn
  • Anonimo
    7 anni fa

    ovvio che gli asciugamani devono essere lavati dopo ogni utilizzo ,i batteri prolificano come in un qualunque tessuto bagnato ,ma sono da considerare anche i virus , tipo candida o batterio fecali o coliformi ecc ,tutti agenti presenti dopo utilizzo in ogni asciugamano ,.come detto gli asciugamani vanno ovviamente lavati (sterilizzati) dopo il loro utilizzo doccia bidet ,per il viso a discrezione

  • Anonimo
    4 anni fa

    La Candida vive in realtà da ospite nel nostro corpo e passa dalla forma latente e asintomatica alla forma clinica che è molto fastidiosa. Per curarla efficacemente suggerisco di consultare questa guida http://EliminareLaCandida.netint.info/?T3y1

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.