b.b.b.
Lv 5
b.b.b. ha chiesto in ViaggiViaggi aerei · 6 anni fa

Esiste un modo per liofilizzare i bagagli?

E' possibile, a parità di indumenti, ridurre considerevolmente il volume di uno zaino contenente panni puliti e nécessaire per stare fuori casa almeno tre giorni, in modo che quando viaggio questo zaino in questione non risulti sempre più grande di me e abbastanza ingombrante?

Non dite di diminuire il bagaglio! è già ai minimi termini.

E lo zaino lo preferisco ai trolley, che sono già di per sè più pesanti (da tenere sotto controllo sempre il fattore max 10kg della Ryanair), e molto scomodi per salire e scendere le scalette dell'aereo e quelle dei sottopassaggi delle stazioni, e quelle del treno, e quelle dell'autobus... Lo zaino và sulle spalle ed è molto più pratico. Certo, se fosse meno voluminoso...

Aggiornamento:

@thats: Nooo..la jaktogo non potrei mai...!!! divertente, ma non posso farcela proprio!

All'atto pratico in ogni caso ci sarebbe il problema effettivo di spazio a bordo. Già l'ultima volta l'aereo era talmente pieno che non ho trovato spazio per il mio zaino REGOLARE e mi hanno costretto ad averlo sotto i piedi, voluminoso com'era; eppoi non risolverebbe i miei problemi, li aumenterebbe: io oltre 10 kg neanche li vorrei: voglio seriamente diminuire peso e volume prevedendo i miei spostamenti su mezzi pubblici e a piedi.

@Ro e Camelia: sì, ormai ho sperimentato cosa portare e in che forma:

make up ridotto a due matite, una per occhi e una per labbra, che del resto non implica nessun sacrificio, dato che sono il mio trucco abituale;

bagnoschiuma e shampoo in bustina e in due microbottigliette di cui mi sono appropriata in un soggiorno in Trentino e che da allora mi porto dietro nei miei viaggi riempendole da casa; tubetto di dentifricio USATO e quasi alla fine per guadag

Aggiornamento 2:

per guadagnare in spazio e peso: altrimenti quello in microformato per bambini.

Poi, vedo che posso abbondare con l'intimo, scarpe ovviamente solo quelle che indosso; il problema diventano pantaloni e maglioni; è vero che posso vestirmi a strati, ma io sono anche un pò schizzinosa, per cui le cose usate in viaggio le trovo subito "contaminate", sporche di aereo, di pullman...e in ogni caso, appunto, ci si può sporcare davvero e avere necessità, non solo vezzo, di un cambio; forse tre maglioni e tre pantaloni per tre giorni non sono indicati, però, davvero, col peso in ogni caso sò rientrarci, è davvero il volume e l'ingombro che mi frega.

0 secondi fa

Aggiornamento 3:

@pintupi: se funziona davvero la tua soluzione mi piace: solo che mi sà che la macchinetta ha un certo costo...e soprattutto dovrei portarmela dietro, suppongo, aggiungendo peso; devo essere sincera però, non la conosco, cercherò su internet.

Ho visto anche che ci sono sacchetti ai quali si può aspirare l'aria con l'aspirapolvere; ma funziona davvero? Dall'esperienza di Rò sembra di sì, ma per il rientro come si fa? Io non vado ad alloggiare dove c'è un'aspirapolvere...

Aggiornamento 4:

IIIIIIIHHHHH!!!!!

http://www.lonelytraveller.eu/article/accessori-lo...

le voglio!le voglio!!

ditemi dove trovarle!

Rò, ma intendevi roba del genere? Dove si comprano????

4 risposte

Classificazione
  • Ro
    Lv 7
    6 anni fa
    Migliore risposta

    Per qualche tempo ho usato quelle sacche di plastica dalle quali si aspira via l'aria, che riducono i volumi di cui sopra. Ovviamente ci mettevo solo biancheria intima o cose che non avevano stretto bisogno di essere stirate, che potevano essere arrotolate con un sacchetto di plastica o la pellicola trasparente per alimento in mezzo (fantastico modo per non avere pieghe) o che potevano "tornare accettabili" con una notte di bagno di vapori sopra una vasca d'albergo riempita d'acqua calda.

    Nei negozi per sport estremi o per metropolitani massicci vendono poi un tipo di biancheria e maglie intime che si asciugano in un paio d'ore, cosi' che basta portare solo due capi. Io pero' trovo scomodo trovare delle ore per il bucato e l'asciugatura, sia pure di poca roba, se devo ottimizzare i miei tempi da viaggiatrice.

    Vanno poi eliminate le cose pesanti: prodotti per il makeup o la cura personale, scarpe e libri, purtroppo... I libri li facevo passare clandestinamente nelle grandi tasche dei miei pantaloni cargo... per le scarpe, nessun rimedio: vanno ridotte al paio che si indossa piu' quello, leggerissimo da tenere in valigia, per le emergenze.

    ----

    Ci sono sacchetti che creano il vuoto per i quali non serve l'aspirapolvere: c'e' tutta una metodologia per la chiusura, che si basa essenzialmente sullo strizzarli e richiuderli in un certo modo.

    Anche io non uso a destinazione pantaloni e maglioni che metto per il viaggio, ma a questo punto si tratta di un cambio per l'andata, da riutilizzare per il ritorno... dunque avresti in valigia solo un pantalone e un maglione...

    -----

    Siii! Io le ho trovate presso un negozio per sport "estremi", attrezzatura da montagna in testa (tipo Patagonia, Paragon, Eastern Sport Mountain... non so se tutti sono presenti anche in Italy)

  • 6 anni fa

    Bisognerebbe chiedere istruzioni a quelli di Ryan Air. Adorano avere passeggeri nudi sui loro charter. D'inverno è davvero difficile ridurre i bagagli ai minimi termini, a meno che la meta di arrivo non sia un'isola delle Maldive, dove l'unico indumento indispensabile è un costume da bagno. Soluzione potrebbe essere di portare solo due paia di pantaloni, minimo di biancheria intima e poi vestirsi a cipolla con maglie di cotone a manica corta e lunga e una felpa sopra, che tanto in alta quota serve sempre, un paio di scarpe leggere, e ciabattine di gomma che vanno bene sia in albergo che per la doccia o il mare. Io ho sostituito il sapone e il bagno schiuma con quelle in bustina: non occupano spazio e non c'è rischio che si aprano. Quindi portare dietro veramente il minimo indispensabile, sperando che all'arrivo sia possibile rifornirsi di tutto quello di cui si ha bisogno in loco. Altrimenti rassegnarsi a pagare un bagaglio di stiva.

  • 6 anni fa

    Certo, comprati una di quelle macchinette che fanno il vuoto

  • comprati la giacca "jaktogo"

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.