Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 7 anni fa

perchè il mio disturbo ossessivo-compulsivo cambia spesso? aiutatemi ..situazione in casa troppo triste =(?

Ciao a tutti ..vi spiego. Soffro da molti anni del DOC (disturbo ossessivo compulsivo). La mia forma è il doc da pensiero. Devo ripetere per tot. volte le frasi senza errori ne niente altrimenti devo cominciare. Alcuni giorni, forse se sono più serena, sono meno severa nei confronti di questi errori. Ma altri giorni devo essere precisa e metodica, sennò sento crescere il malessere in me. Il punto è che cambia l'oggetto, per cosi dire : un periodo li ho su un argomento (paura di suicidarmi), un altro periodo sulla paura di fare del male..in un periodo devo ripetere due volte, altri, tre volte..un periodo dopo la ripetizione devo fare anche qualcosa (tipo respirare tot. numero di volte)..altri no! Il DOC che comunque resta sempre riguarda le cose che vivo tutti i giorni : devo ripetere le situazioni vissute perché ho sempre paura di aver fatto figuracce e via. Il punto è che ora ho un altro problema : se prima queste cose dovevo ripeterle dentro di me, ora devo raccontarle AGLI ALTRI !! E se compio errori devo far in modo di ridirle, senza apparire ripetitiva, con scarsi risultati ! E guai se qualcuno mi interrompe, provo dentro un ansia immenso ! Io davvero non so più che fare ! Vado da una psicologa (ultimamente ammetto di aver trascurato gli appuntamenti) ma non mi ha mai parlato di terapia cognitivo comportamentale..non so che fare..credo di diverglielo dire ..intanto vorrei che qualcuno mi desse qualche consiglio, magari dammi un motivo valido per non ripetere agli altri quelle cose, un motivo che si più forte di quello che mi da questa bestia. Inoltre mia madre soffre di depressione, e il mio comportamento assillante è deleterio per lei. E' una persona molto fragile, con tentativi di suicidio alle spalle..e di sicuro io cosi non l'aiuto ! Ma penso anche che il mio DOC sia il frutto di tutto questo..dell'imprevedibilità della mia vita a cui cerco di trovare compensazione attraverso un controllo, almeno psicologico ! Vorrei solo risposte serie, per favore..sono disperata, letteralmente !

Poco fa inoltre è successo un episodio che mi ha fatto molto male : come vi ho detto tendo a ripetere le cose mille volte..e la prima che "subisce" è mia madre, perché è più vicina e mi ascolta, non mi azzittisce..so che lei non sa del mio disturbo però ha fatto una cosa che non doveva fare. Prima litigava co mio fratello si è girata verso di me e ha urlato " TU DEVI RIANDARE IN PSICOTERAPIA, HAI CAPITO ?????? Perché TU MI ROMPI DALLA MATTINA ALLA SERA..CI DEVI ANDARE, DOMANI PARLO CO ******* (NOME DELLA PSICOLOGA) ...Perché OGNI SANTO GIORNO FAI COSI !! Ci sono rimasta di stucco. Mio fratello non sapeva niente della mia psicoterapeuta, e me l'ha detto davanti a lui ! gli sto provando a dire che mi ha fatto una vera infamata, e mi continua a dire " non me ne po' fregare di meno, cosi la finisci una volta per tutte !" questo è il ringraziamento per tutte le votle che mi preoccupo per lei, per la vita che mi ha rovinata, con tutti i suoi tentativi di suicidio, col il suo gesto di recente di tentare di buttarsi dal balcone ( e sono letteralmente terrorizzata ogni volta che si avvicina, perché ha sabuti infliggermi l'ennesimo trauma!)..urlo il suo nome anche se dalla camera sento che apre il balcone per fumare !!! questo è il ringraziamento di quello che patisco ! vorrei solo mandare a quel paese tutto e pensare a me...e sinceramente a questo punto , dato che una mano non se le è data sopra, devo anche dimenticare che è mia madre e dire, io prendo la mia vita, vado a convivere col mio ragazzo, perché non è giusto che lei mi ha dato la vita per soffrire !..potevo crepare durante il parto !!!!!!!! scusate lo sfogo aiutatemi

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Mi dispiace! Cmq x prima cosa ti consiglio di lasciar perdere questa tua psicologa e di cercare invece un psichiatra specifico per il DOC che ti aiuti veramente! Sappi che non sarà facile ma se impari ad avere pazienza ce la farai! Poi per quanto riguarda tua madre e una questione un po' delicata perché come dici tu lei soffre di depressione e quando si è depressi si sta male. Anche se tua madre involontariamente ti ha fatto soffrire non abbandonarla perché sarebbe come dargli il colpo di grazia! Immagino che ti senta ferita, ma sappi che la depressione è una malattia molto brutta che non è facile superarla senza un aiuto! Ma nello stesso tempo capisco che tu stia male e che non hai chiesto tu di nascere in questa situazione e qui l'unica cosa che ti posso dire e di non arrenderti!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.