Sophie ha chiesto in Società e cultureLingue · 7 anni fa

Google translate ruba il lavoro ai traduttori in carne e ossa?

7 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    A mio parere Run! è l'unico che sappia vedere lontano.

    Lavoro come ingegnere in una ditta che progetta, sviluppa e produce software di traduzione automatica e ti posso assicurare che il miglioramento è continuo e inarrestabile. Google traduttore è un servizio libero e quindi non più di tanto sofisticato. Anche se un software di traduzione accurato ha un suo costo in futuro ci sarà sempre meno bisogno di traduttori in care e ossa. Già ora la richiesta sul mercato di tali professionisti è nettamente minore rispetto a vent'anni fa. E già ora negli uffici si fa a meno di personale specializzato nelle lingue, proprio per l'avvento della tecnologia. Buona serata e saluti

  • Anonimo
    6 anni fa

    Ti voglio consigliare una cosa che, ammetto, è davvero grandiosa e quando l'ho scoperta la mia vita è migliorata notevolmente.

    E' un sotware per pc che serve per l'automiglioramento...il miglioramento personale, per perdere brutte abiutini e per imporsene di nuove! La cosa fantastica è che non bisogna fare niente di stressante e faticoso e i risultati si vedono eccome.

    Il programma funziona al livello dell'inconsicio e trsmette messaggi subliminali che ti condizionano a fare o a smettere di fare tutto ciò che desideri!!!

    per esempio se vuoi smettere di fumare o cominciare a dimagrire puoi configurare il programma In modo tale che ti condizioni a smettere di fumare o a comnciare a dimagrire !

    iL programma è molto semplice e intuitivo e soprattutto funziona alla grande! Ma la cosa più grandiosa è che non devi fare davvero nulla...puoi passare tempo su internet a fare quello che ti pare mentre il programma fa il suo lavoro!

    Se vuoi saperne di più prova a dare un occhiata al loro sito..rimarrai senza parole!

    http://mindzoom.toptips.org/

    Sono sicuro che se lo proverai ti aiuterà un saco, come ha fatto con me :)

  • Mery
    Lv 6
    7 anni fa

    Ho studiato traduzione e ti posso dire che google translate è ben lungi dall'essere un degno sostituto di un traduttore in carne ed ossa.

    Molto nella traduzione dipende dal contesto e dai refusi, che translate non è ancora in grado di individuare.Il contesto è essenziale per una traduzione e non è inseribile in google translate.

    Detto questo spero che non si arrivi mai ad un traduttore elettronico capace di rimpiazzare del tutto il traduttore flesh and bone perchè mi ruberebbe il lavoro! ^^

  • Run!
    Lv 5
    7 anni fa

    La risposta è: si.

    Google Translator e programmi di traduzione automatica simili continuano a venir perfezionati e non ho dubbi sul fatto che in un futuro molto vicino non avremo quasi più bisogno di traduttori e interpreti.

    Tali mestieri sono destinati quasi a scomparire anche per altri motivi:

    - ormai tutti i professionisti in ogni ambito devono sapersi esprimere in inglese alla perfezione e conoscere almeno un'altra lingua diffusa nel mondo del lavoro (generalmente spagnolo, tedesco, francese e portoghese).

    - l'editoria è in crisi e i libri vengono tradotti con meno cura per risparmiare sui traduttori.

    In futuro gli interpreti saranno presenti agli incontri politici tra capi di Stato di Paesi diversi, perché ovviamente è poco elegante usare un computer per comunicare.

    Comunque è evidente che vi sia meno richiesta per esperti di lingue rispetto al passato. Ormai sapere 3 lingue è un must e non si può campare solo sapendo le lingue.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • L
    Lv 7
    7 anni fa

    No, perché chi traduce con Google translate cerca qualcosa di non professionale, qualcosa di veloce e spicciolo. Le traduzioni ufficiali continuano a farle i traduttori e gli interpreti.

  • Davide
    Lv 5
    7 anni fa

    No dal momento che google translate non possiede le stesse qualità di ragionamento che ha un "traduttore in carne ed ossa". Sebbene negli anni si stia cercando di implementare nei traduttori online una certa logica per affinare la tecnica digitale di traduzione non è stato raggiunto un livello adeguato e, questo molto probabilmente non verrà mai raggiunto. Ultimamente i vari traduttori online modificano le traduzioni in base ai feedback che ottengono nelle traduzioni effettuate soprattutto se l' utente modifica la traduzione ( scegliendo al posto di una parola un' altra disponibile tra le traduzioni che il traduttore da) rendendo la frase tradotta più corretta rispetto alla precedenza. Che dire questo procedimento è pressoché fallimentare dal momento che pregiudica una minima conoscenza delle due lingue cosa che chi si affida ad un traduttore online non ha. Quindi quest' opzione che potrebbe rendere più efficiente una traduzione si trova ad essere non sfruttata e pertanto le traduzioni rimarranno nel limbo dell' inesattezza. L' informatica per ora è molto lontana nella progettazione di Intelligenze artificiali che gestiscano le traduzioni in modo sempre corretto.

    P.S. Nonostante i pollici versi la risposta è NO! E adesso spiego il motivo più dettagliatamente.

    1) Anche se l' informatica ha fatto passi da gigante per quanto riguarda i traduttori si cerca di "APPROSSIMARE L' OTTIMO" ( è un termine utilizzato in informatica ) e come detto in precedenza non si raggiunge mai l' ottimo ma si cerca di avvicinarsi. E' inutile che chi progetti software di traduzione dica il contrario anche perché nella mia tesi universitaria ho sviluppato una programma simile dal momento che doveva ragionare con una determinata logica (nel mio caso un bot che gioca a Texas hold'em e deve implementare una logica di ragionamento). L' approssimazione dell' ottimo avviene anche nelle logiche di traduzione dei traduttori digitali e, non raggiunge mai l' ottimo per ovvie ragioni dal momento che il personal computer non ha un' intelligenza propria ma, dettata solo dalle conoscenze che gli si impartiscono. Detto ciò pur utilizzando tecniche dictionary based con ragionamenti sulla composizione della frase e probabilità sulle parole corrette e via dicendo il traduttore non raggiungerà mai la perfezione nelle traduzioni. in quelle semplici si ma quando il contesto riscontra particolari locuzioni o determinati modi di dire no.

    2) La ragione per cui c' è sempre meno richiesta di traduttori umani non è perché l' informatica ha fatto passi da gigante ( ci vivo di informatica e mi sto per laureare in ingegneria ) ma perché ormai le aziende che lavorano per la maggior parte del tempo con l' estero richiedono la conoscenza dell' inglese anche agi operai rendendo inutile l' affiancamento di un traduttore.

    3) Molte trattative in passato sono saltate perché i traduttori umani non conoscevano particolari usi e particolari espressioni confondendone il significato pertanto un traduttore è tenuto ad aggiornarsi costantemente sulle nuove frasi che incontra e non smette mai di imparare cose nuove ( dal momento che non tutto si trova nei dizionari o nei libri ma particolari espressioni e modi di dire provengono dalla determinata zona/regione di provenienza ). tutto ciò non può essere impartito ad un traduttore digitale e, le relazioni di lavoro non possono prescindere da un software non perfetto. Se arriva una mail con qualche errore dovuto alla traduzione l' azienda se è seria non la prende nemmeno in considerazione.

  • 7 anni fa

    Forse, ma chi può dire di avere un traduttore in carne ed ossa personale disponibile 24 ore su 24 e che ti faccia i compiti in altre lingue? HAHAHA

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.