Capita anche a voi di aver la sensazione di discutere con dei sordi?

A me succede spesso e a volte mi chiedo se ne valga la pena.

Si discute di alcuni aspetti del cristianesimo, i sacrifici animali e non solo, peraltro in auge con estrema certezza tra i pagani. Se argomenti ti contestano perché non porti le fonti. Gli scrivi le fonti: Salmi e altri passi del vecchio e nuovo testamento, e ancora ti contestano arrampicandosi sugli specchi. Perché e' così di fatto. Dovresti scandire le lettere o per dirla come un mio ex collega di origini pugliesi parlare loro in stampatello. Del tipo:

NON HO AFFERMATO CHE I PRIMI CRISTIANI NON FACESSERO SACRIFICI.MA COSA CRITICATE VOI PAGANI E ANTI CRISTIANI QUANDO E' CERTO STORICAMENTE CHE I PAGANI FURONO I PRIMI A FARLI?

e il cristianesimo del resto li tolse evolvendoli in forme simboliche.

E quali sono le vostre prove se non dei "brancaleoneschi" copia e incolla decontestualizzati dal testo?

Capisco che alcuni abbiano in antipatia la religione cattolica, per motivi personali o diversi stili di vita.

Ma arrivare a tirare in ballo in un discorso circoscritto ai sacrifici addirittura la santa inquisizione e' assurdo. Specie se si tratta di utenti anche preparati. Non sempre...

Se un salmo ( e non e' la sola documentazione a parte l'evidenza) considerato ispirato da Dio medesimo non vi basta. Allora c'è un unica soluzione. Considerare che la vostra poca empatia con la religione cristiana vi induce a non capirla nel suo insieme. Quindi cosa si può fare se non biasimarvi?

Aggiornamento:

@Teologo: grazie per la tua precisazione. Siccome vengono tirati in ballo persino le inquisizioni pensavo fosse superfluo specificarlo.

@Alexander: si esatto. Per me quella ( la loro) non e' cultura.

Aggiornamento 2:

@Davide: io non sono fondamentalista. E' la Bibbia a scrivere così.

Aggiornamento 3:

@Davide: io non sono fondamentalista. E' la Bibbia a scrivere così.

Aggiornamento 4:

@Zeno: ma il bello e' che io cerco di essere obiettivo. Alcune cose del paganesimo sono anche "alte".

Lo ritengo un preludio alle seguenti religioni. Il problema come scrive @Alexander e' l'onestà intellettuale. A questo punto basta non considerare certe utenze attendibili.

Aggiornamento 5:

@Zeno: sarà anche difficile ma se ci si attiene ai testi, sicuramente meno ostico.

Aggiornamento 6:

@FDT: la scelta cristiana e' verso i sacrifici di sangue? rispondi solo a questa domanda o meglio, risponditi da solo. Magari rileggendoti la frase scritta in maiuscolo ( può aiutare).

Aggiornamento 7:

Se cominci a ragionare come @Indovinelli potrebbe essere. Altrimenti se rimani il ragazzo studioso che sei ne converrai che l'operato della Santa inquisizione sebbene sbagliato agli occhi di un contemporaneo nulla ha a che fare con un sacrificio o un offerta a Dio. Almeno per i cristiani. Per voi pagani non lo so. Forse ne avete più esperienza.

Aggiornamento 8:

@FDT: tutti dovremmo studiare la storia ma alcuni più che altri. E non penso di essere quello più digiuno in materia. Poi se studiare la storia o la Bibbia deve ridursi a copia incollare tutte le parti che parlano di sacrifici e guerre decontestualizzandole dall'insieme e' meglio che queste persone si dedichino ad altro. Per non sortire l'effetto TDG sotto effetto dell'acido.

Un tempo si immolavano capretti chiaro che oggi non lo fa più nessuno, a meno che il pranzo di Natale o di pasqua non lo vogliamo inserire all'interno di questo concetto. Non vedo cosa abbia scritto di illogico.

Aggiornamento 9:

Se mi dai ragione per quale motivo dici che dovrei darti ragione a mia volta se contesti formalmente quanto ho scritto. Mi sfugge il senso. Non posso avere ragione e torto contemporaneamente.

E perché trovi ipocrita un cristiano che aborrisce i sacrifici di sangue? Io ne sono contrario per esempio. E san Francesco d'Assisi mi pare sostenesse le stesse cose.

Prendo atto della storia e so che venivano fatti i sacrifici, poi vi e' stata una evoluzione ( vuoi di Dio o, degli uomini, per i meno religiosi e più razionali) e vengono aboliti. Storicamente.

Aggiornamento 10:

Mi sembra chiaro che la mia e' una precisazione per quegli utenti che attaccano il cristianesimo basandosi su critiche che prima dovrebbero fare circa la loro fede. Se tra i sumeri si macelllava il toro non puoi fare la predica se lo facevano anche gli ebrei. Storicamente comprendo entrambe le posizioni. Ma chiaro che lo preciso.

Aggiornamento 11:

@Alabastro: se dovessimo ( utenti di answers) misurare l'apprezzamento che riscuotono gli utenti come te ( tu nella fattispecie) dai risultati che ottenete penso che andresti subito ad ubriacarti in un qualche pub della tua città. Per il resto io dialogo e anche proficuamente con gli utenti che reputo più maturi e credibili. Tu purtroppo non sei tra quelli. Anche se ostenti una psicologia spicciola e vagamente offensiva. L'ultima ratio dello sciocco in fondo. Ma non mi offendo per te, rassicurati.

Aggiornamento 12:

Postilla: anche perché utenti come @Alexander ateo e @figlio della terra argomentano con un senso. Ma tu e altri soggetti quando non sapete più che pesci pigliare dite che le notizie vi arrivano direttamente da demoni ( anche loro presumo iscritti ad answers) ragion per cui sareste effettivamente degli ottimi candidati per un tso viste le belinate ( termine genovese) che scrivete.

Peraltro ti sei offeso da solo. Non so se te ne sei accorto.

Aggiornamento 13:

@Alabastro: dal momento che offendi lo faccio anch'io.

Aggiornamento 14:

@Alabastro: dal momento che offendi lo faccio anch'io.

Aggiornamento 15:

Io sono su answers per postare domande e risposte credibili. Non per litigare o avere stima dagli utenti. Se poi c'è dialogo tanto meglio.

6 risposte

Classificazione
  • Sasha
    Lv 6
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Più che con dei sordi, a volte ho l'impressione di discutere con gente che sente solo ciò che gli fa comodo.

  • 7 anni fa

    chiudere una domanda e aprirne un'altra per ribadire le stesse cose... per quale motivo, non me lo spiego.. forse ricevere il plauso e il beneplacito che nessuno ti ha dato nella precedente, e sottolineo nemmeno la prima della serie? io credo che queste situazioni ripetute ti stiano causando uno stato di tensione cognitiva che devi in qualche modo cercare di risolvere, il che ti porta ad aprire e riaprire sempre le stesse domande.. forse è così, stai semplicemente cercando di risolvere la tua "dissonanza cognitiva" attraverso il sostegno sociale.. saresti stato un caso interessante per Festinger.

    io spero sia questo, anche perchè l'altra spiegazione possibile che darebbe chiunque osservi una persona che ripete sempre le stesse cose ad un sordo, è che forse si trova davanti ad uno stupido.

    la mia non è un' offesa, è una diagnosi.

    @figurati se adesso mi ritiro ad ubriacarmi per il basso livello di stima che gli utenti di answer nutrono nei miei confronti. fortunatamente aspiro ad altro nella vita, piuttosto che un tanto agognato posto che dovrei avere nella lunga lista di utenti che conversano piacevolmente e proficuamente con te...

    per il resto, s'en fouttre.. au revoir!

  • Il problema caro Nume, è che porti un salmo come testimonianza dell'abolizione del sacrificio, quando ci sono anche salmi successivi che invece parlano di sacrifici e gli ebrei i sacrifici li continuarono fino alla fine del tempio di Gerusalemme (e alcune frange dell'ebraismo hanno continuato fino a quasi i nostri giorni)...

    Insomma, non mi sembra un arrampicarsi sugli specchi... non credi?

    Non nego che i Pagani siano stati i primi (contando che esistoiamo da quando l'ebraismo non era nemmeno in programma)... ma certo non puoi dirmi che l'ebraismo ha smesso prima di quando ha realmente smesso.

    Inoltre non puoi certo dirmi che noi pagani siamo brutti e cattivi e abbiamo "contagiato" gli ebrei con i sacrifici, o almeno, non puoi dirlo se reputi la Bibbia ispirata da qualche Dio dato che ci sono precise prescrizioni a riguardo dei sacrifici (mi pare un intero capitolo di Deuteronomio o di Levitico, ora non ricordo).

    E tecnicamente, uccidere qualcuno per distogliere l'ira di un Dio da un popolo E' un sacrificio umano.

    Quindi l'inquisizione E' un sacrificio umano.

    @Nume: io non critico, sarebbe ipocrita da parte mia.

    Semplicemente considero ipocrita allo stesso modo un Cristiano che critica il sacrificio di sangue.

    E quanto alla scelta cristiana, ti consiglio di studiare la storia...

    La dottrina Cristiana è contraria ai sacrifici di sangue, è vero e sono il primo a dirlo... ma non puoi negare certo quanto ho scritto io.

    @Nume: allo stesso modo allora l'uccidere un animale per "propiziarsi" (ci sarebbe, come in effetti si è fatto, molto da discutere su questo termine in quanto un Dio non viene corrotto dal sacrificio come un essere soggetto a passioni, ma questo è un altro discorso) un Dio "irato" (idem per l'Ira Divina), non è un sacrificio... oppure fai l'errore che rinfaccio spesso a molti Cristiani: ragionare con DUE pesi e DUE misure.

  • 7 anni fa

    Io penso che il cristianesimo e il paganesimo si siano smorzati a vicenza, nel senso che l' uno ha smussato gli angoli più taglienti dell' altro: il cristianesimo ha dato questa consapevolezza dei sacrifici animali al paganesimo (poi tanto altri) e intanto si è servito di alcune "dottrine" (anche speculazione) pagane per dare forma ad un monoteismo altrimenti incomprensibile.

    La storia parla da sé, gli errori non sono mai solo da una parte.

    @NUME è difficile essere obiettivi, soprattutto quando si hanno dei pregiudizi sulle altre religioni.

    @NUME dovresti riconoscere la fattibilità delle argomentazioni dell' utente Figlio della Terra.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    i primi CRISTIANI non facevano sacrifici cruenti e reali di animali o uomini, non li hanno fatti mai. Forse volevi dire che li facevano i primi EBREI.

    Forse ti sei espresso male o ti è scappato qualche NON che non volevi (con le doppie negazioni è facile confondersi)

  • Anonimo
    7 anni fa

    Mi sa che ti hanno trollato.

    Comunque la màdonna è una tròia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.