Differenze tra PCR e Southern blot?

Quali sono le differenze tra queste due tecniche?

La domanda è stata formulata così agli esami.

1 risposta

Classificazione
  • francy
    Lv 6
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Le due tecniche sono completamente diverse..diciamo che entrambe portano all'individuazione di una specifica sequenza di DNA, ma in modi diversi.

    Nel southern, il DNA viene prima digerito con enzimi di restrizione per ricavarne dei frammenti più piccoli, mentre la PCR utilizza il DNA integro (anche se in linea teorica si potrebbe digerire anche prima della PCR) e specifici primers che si appaiano ai lati della regione che si vuole amplificare.

    un'altra differenza è che mentre nel southern l'elettroforesi si fa all'inizio (digestione, elettroforesi, trasferimento e ibridazione con sonda specifica e marcata), nella PCR l'elettroforesi avviene in seguito all'amplificazione, per lo più come verifica dell'avvenuta sintesi del frammento di interesse.

    Una differenza importante è che mentre il southern blot è una metodica sia qualitativa che quantitativa, la PCR è solo qualitativa (limite però, questo, che è stato superato con la real time PCR, che è anche quantitativa)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.