Tumore al cervello letale?

ciao a tutti vorrei dei chiarimenti a riguardo del tumore cerebrale più grave, il glioblastoma multiforme, ha una cura? o porta inevitabilmente alla morte? e in quanto?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao. Diciamo che il tumore in questione risulta letale nella stragrande maggioranza dei casi e purtroppo anche se viene diagnosticato precocemente la possibilità che possa recidivare dopo l'asportazione chirurgica resta altissima, così come quella che possa metastatizzare all'interno del snc. Fortunatamente però si tratta di un tumore abbastanza infrequente e molto spesso rappresenta la degenerazione di tumori cerebrali meno maligni, come ad esempio gli astrocitomi a basso grado, dove invece la diagnosi precoce potrebbe salvare la vita.

    La cura dei gliomi, quando possibile, è prettamente chirurgica e poi radio e chemioterapica. Dopo l'intervento neurochirurgico segue un periodo di "riposo terapeutico" di trenta giorni, dopodiché si farà una risonanza magnetica per valutare gli esiti postintervento sul cervello e l'entità dell'edema e poi inizia la radioterapia, che in base all'istologia del tumore e alla sua totale asportazione o meno, potrà durare dai 25 ai 40 giorni: le prime sedute saranno di radioterapia stereotassica e i raggi saranno mirati solo dove è stato tolto il tumore e dureranno circa un'ora, mentre nelle le restanti verranno convogliati su tutto l'encefalo e dureranno circa due minuti. Durante questo periodo si eseguirà una cura antiepilettica e cortisonica forte per sminuire le possibili complicanze dell'edema, e poi si inizia la terapia col Temodal (fino a perdita di efficacia)per prevenire le recidive. In genere dalla diagnosi di glioblastoma alla morte non passano quasi mai più di due anni, anche se molto dipende dalle condizioni generali del malato e dalla sua capacità di sopportare malattia, radioterapia e effetti dei farmaci!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • jean
    Lv 6
    7 anni fa

    http://www.neurochirurgia-udine.it/malattie/malatt...

    però prima di tutto parlane con un medico vero.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.